Quanto costa posizionare un sito su Google - Nextre Digital
SEO

Quanto costa posizionare un sito su Google

Perché posizionarsi su Google?

Di tutti i motori di ricerca presenti su Internet, Google continua a mantenere il primato indiscusso con oltre il 95% di ricerche in Italia e il 91% a livello globale, staccando di gran lunga tutti gli altri competitor.

Pensa che da mobile domina quasi il 99% delle ricerche.

Qualunque sia il tuo business, la tua presenza sul motore di ricerca è determinante per trovare nuovi clienti interessati al tuo prodotto o servizio e, di conseguenza, per aumentare le vendite.

Ciò si traduce nel creare un sito web.

È sufficiente questo? Nel mondo online odierno purtroppo no. Su Google esistono miliardi di pagine web e una pagina non posizionata è una pagina che finirà in fondo alla classifica del motore di ricerca.

Ne deduciamo che avere un sito che non verrà mai visto da nessuno equivale al non averlo proprio.

Con milioni di siti web attivi, per essere davvero competitivo sul mercato le tue pagine web devono apparire tra le prime posizioni della SERP nel momento in cui l’utente effettua una ricerca.

Ecco perché un buon posizionamento su Google, basato su conoscenze e competenze tecniche ben precise, incide in modo significativo sull’andamento del tuo business. Essendo un vero e proprio lavoro, ti sconsigliamo di realizzarlo da solo per evitare di disperdere tempo ed energie in un sito che comunque non risulterà mai al massimo delle sue potenzialità.

Se credi davvero nel tuo progetto, la soluzione migliore è quella di affidarsi a un’agenzia SEO.

Ma quanto costa posizionarsi su Google? Scopriamolo insieme.

Quanto sei disposto a spendere per posizionarti su Google?

Sarebbe molto utile poter stabilire a priori quanto costa posizionarsi su Google, ma la verità è che non esiste un prezzo uguale per tutti.

Ogni sito web ed ogni azienda sono a sé.

Il posizionamento di un sito su Google è un’attività da professionisti perché sono le conoscenze, le competenze e l’analisi continua che permettono di rientrare almeno all’interno delle prime 20 posizioni nei risultati di ricerca.

Non essendoci un costo unitario per tutti, un buon punto di partenza sarebbe quello di avere già un budget indicativo in mente.

E, nello stabilire quanto sei disposto ad investire, ricorda che la SEO è una delle attività di marketing che possono portare i risultati più duraturi nel tempo.

Sapevi che la SEO è l’attività di Web Marketing con il ROI migliore?

Il ROI, o ritorno sull’investimento, è il rapporto esistente tra il risultato che un’attività di marketing ha prodotto e il capitale netto che hai investito in quella stessa attività.

L’ottimizzazione dei motori di ricerca consiste in una serie di attività che permettono a un sito web di farsi notare, in questo caso da Google, e di ottenere maggiore visibilità.

Attraverso la giusta scelta delle parole chiave, lo studio dei link, l’ottimizzazione dei contenuti in generale metti gli utenti nelle condizioni di trovare esattamente le informazioni che stanno cercando.

L’attività SEO produce i suoi frutti migliori sul medio e lungo periodo.

Ma sai qual è il ritorno che ne otterrai? Traffico, e molto anche.

A differenza delle campagne a pagamento o del Social Media Marketing, il traffico ottenuto grazie alla SEO è un costante nel tempo e soprattutto gratuito. E più ottimizzerai i contenuti, più le visite aumenteranno.

Il capitale iniziale da investire può risultare leggermente più alto rispetto a quello dei social media, per fare un esempio, ma a distanza di tempo restituirà molti più contatti realmente interessati a ciò che vendi.

Ecco un range di prezzi per posizionarsi su Google

quanto costa posizionare un sito su Google

Per capire quanto costa posizionare un sito su Google dobbiamo analizzare tutte le diverse attività che vi sono comprese e che si concentrano sullo studio di:

  • Architettura sito web;
  • Ricerca delle parole chiave;
  • Contenuti;
  • Aspetti tecnici;
  • Reputazione;

Scopriamo insieme quanto costa posizionare un sito su Google analizzando i range di prezzi che generalmente si trovano sul mercato per i servizi SEO.

Costi di ottimizzazione SEO

Qui sotto un range di prezzi che di solito vengono chiesti per le diverse attività di ottimizzazione SEO:

  • Correzione errori di SEO Coding (500 – 3.000 euro): una buona struttura in grado di posizionarsi non deve contenere errori, i quali devono essere risolti nel minor tempo possibile affinché non intacchino tutto il lavoro fatto in precedenza;
  • Struttura e alberatura del sito web (500 – 3.000 euro): SEO specialist collaborano con gli sviluppatori per analizzare, definire o ridefinire (nel caso di un sito già esistente) la struttura in cui sono divise le sezioni del sito che hanno origine dalla home page per poi svilupparsi nelle altre sottosezioni;
  • Ottimizzazione dei menu (300 – 1.000 euro): il menu deve riflettere la struttura del sito stesso, dal menu principale devono potersi consultare le sezioni più importanti ed è infatti impostato in base all’architettura del sito per come è stata definita nel passaggio precedente;
  • Struttura URL (300 – 700 euro): i permalink sono URL associate a ogni singola pagina del sito e si tratta di collegamenti permanenti estremamente importanti perché influenzano il posizionamento delle pagine stesse;
  • User experience: Web Vitals (500 – 2.000 euro): l’algoritmo odierno di Google dà particolarmente importanza alla user experience ed è opportuno ottimizzare il sito in base ai Web Vitals, ossia parametri che misurano l’esperienza utente sulle singole pagine.
  • Sitemap (200 – 500 euro): la sitemap, ossia la mappa di un sito, permette ai motori di ricerca di capire meglio la struttura del sito e dare rilevanza alle pagine più importanti, in particolare a quelle situate più in profondità.
  • Ottimizzazione File robots.txt (200 – 700 euro): il file robots.txt è una stringa di testo che ha lo scopo di dire ai motori di ricerca come fare la scansione e come indicizzare le pagine di un determinato sito;
  • Configurazione Tool per il monitoraggio del sito (200 – 700 euro): Google Search Console è un servizio gratuito di Google che permette di accedere a diversi strumenti che il motore di ricerca offre appositamente per l’ottimizzazione i quali, tuttavia, devono essere configurati ad hoc per restituire dati utilizzabili; oltre alla search console esistono anche altri tool che devono essere configurati per funzionare al meglio: Google Analytics, Bing Webmaster, Google Data Studio, Google Tag Manager ecc…
  • Keyword Research (200 – 600 euro): processo che ha come obiettivo la comprensione della lingua utilizzata dai clienti in target nel momento in cui ricercano prodotti, servizi o contenuti in generali, comprende perciò analisi, confronto e creazione di una lista di parole chiave che permettano al sito di posizionarsi tra i primi risultati;
  • Intento di ricerca (200 – 600 euro): studio del motivo per cui un utente realizza una determinata ricerca e si basa su 4 intenti diversi tra cui parole chiave informative, parole chiave di navigazione, parole chiave di indagine commerciale e parole chiave transnazionali;
  • CRO – Conversion Rate Optimization (500 – 5.000 euro): permette non solo di ottenere una visita il più in target possibile, ma anche di indurre l’utente che ha visitato il sito, a completare una transazione oppure a richiedere maggiori informazioni.

I costi sono influenzati particolarmente dallo stato del sito, nel caso in cui fosse preesistente. Risolvere problemi su un sito già attivo ma non ottimizzato è più lungo e dispendioso rispetto alla corretta creazione delle pagine da zero.

Arriviamo ora alla creazione vera e propria dei contenuti:

  • Piano editoriale (200 – 500 euro): affinché la pubblicazione di contenuti sia regolare e pertinente è necessario seguire un piano editoriale in linea con le keyword e la user research emerse dai primi passaggi realizzati per migliorare il posizionamento su Google.
  • Creazione e ottimizzazione contenuti (500 – 2.000 euro): come contenuti si intendono singole pagine, categorie, articoli e schede prodotto relative ai prodotti o servizi che il cliente vuole vendere e per farlo sono previste attività di creazione del piano editoriale, della strategia del contenuto, la realizzazione di contenuti grafici e l’ottimizzazione SEO finale;
  • Ottimizzazione snippet (200 – 1.000 euro): lo snippet è ciò che vedono gli utenti sui motori di ricerca quando cercano qualcosa ed è formato da informazioni generali sulla pagina web come titolo, URL e meta descrizione.
  • Integrazione dati strutturati (250 – 700 euro): attraverso la marcatura dei dati strutturati si ottengono etichette da allegare ai contenuti per descrivere un tipo specifico di informazioni che spaziano dai prezzi agli indirizzi e servono ai crawler di ricerca per interpretare in modo univoco il significato di un testo; 
  • Link Juice (300 – 700 euro): Google analizza i link che puntano a una particolare pagina web per determinare quale posizione di ranking la pagina deve avere nei risultati di ricerca per una particolare parola chiave. Durante l’attività SEO viene analizzata l’authority di tutte le pagine per far confluire il juice solo alle pagine importanti;
  • Ottimizzazione Crawl Budget (300 – 800 euro): il crawl budget è il livello di attenzione che i motori di ricerca danno al tuo sito, se il crawl budget non viene ottimizzato, i motori di ricerca trascorreranno del tempo su parti del tuo sito che non contano e potrebbero ignorare pagine, prodotti e articoli molto importanti per il tuo business.

È importante ricordare che non basta pubblicare qualche contenuto iniziale affinché il sito si posizioni. Lo scopo del piano editoriale è esattamente quello di individuare argomenti evergreen o stagionali di cui parlare per mantenere il sito sempre aggiornato.

Per sapere quanto costa posizionare un sito su Google è importante ricordare che gli interventi devono essere realizzati sia a livello di contenuti che di struttura.

Contrariamente a quanto pensano in molti, non solo i testi di una pagina devono essere ottimizzati. Il medesimo lavoro deve essere effettuato anche sugli elementi grafici e sui file:

  • Ottimizzazione video (200 – 1.000 euro): la SEO è realizzabile anche su YouTube, il secondo sito più visitato del web dopo Google, affinché gli utenti possano trovare i video effettuando una semplice ricerca;
  • Ottimizzazione PDF (100 – 700 euro): i PDF sono necessari per inserire schede tecniche, approfondimento o informazioni aggiuntive in una pagina e anch’essi devono essere preparati in maniera strategica;
  • Ottimizzazione immagini (100 – 700 euro): è fondamentale ottimizzare le immagini per il web perché anche loro si indicizzano nel campo di ricerca immagini.

Per i contenuti vale lo stesso ragionamento utilizzato per gli aspetti tecnici: è molto più veloce ed economico ottimizzarli fin da subito piuttosto che intervenire su contenuti non pensati in ottica SEO.

SEO Local

quanto costa posizionare un sito su Google

Le attività di SEO Local sono fondamentali se possiedi un’azienda locale. Le attività più importanti di SEO Local sono:

  • Ottimizzazione Google My Business e Bing Places (400 – 800 euro): le schede Google My Business e Bing Places consentono agli utenti di trovare un’azienda su Google, Bing e su Google Maps, la loro creazione secondo i canoni SEO permette una più facile individuazione;
  • Ottimizzazione Recensioni (100 – 500 euro): le recensioni guidano gli acquisti dei futuri clienti e molti consumatori si basano proprio su queste per decidere se fidarsi o meno di un’azienda, ecco perché è importante tenerle sempre monitorate.
  • Ottimizzare i contenuti per la ricerca vocale (200 – 5000 euro): la ricerca vocale crescerà rapidamente nei prossimi anni. Pertanto, nella SEO local, è fondamentale ottimizzare il modo in cui le persone fanno domande quando parlano nei dispositivi, rispetto a come digitano le loro ricerche. In sostanza, i tuoi clienti utilizzano più parole chiave a coda lunga quando eseguono ricerche vocali rispetto alle ricerche normali. Per questo motivo, dovrai adattare i contenuti a un tono più colloquiale.
  • Ottimizzare il NAP (200 – 1000 euro): consiste nell’assicurarsi che il nome, indirizzo e numero di telefono dell’azienda siano coerenti online. Il NAP, che sta per nome, indirizzo e numero di telefono (con prefisso) dovrebbe essere incluso come testo HTML scansionabile sul sito e dovrà essere lo stesso su tutti i siti e directory locali in cui l’azienda appare online.
  • Directory e citazioni locali (300 – 800 euro): per le aziende, gli aggregatori per un determinato settore, sono fondamentali per far conoscere la propria società agli utenti e ai motori di ricerca. Queste directory possono essere Yelp, TripAdvisor, Booking, Pagine Gialle e molte altre.

Reputazione sul web

Per ottenere ancora più traffico in target grazie all’attività SEO, è possibile creare collegamenti con siti autorevoli e realizzare attività che portino l’utente a una conversione:

  • Link Opportunity (300 – 3.000 euro): i link in entrata sono molto importanti per apparire autorevoli agli occhi di Google e aumentare la popolarità, a patto che siano scelti con cura e che i collegamenti avvengano tra altri siti di valore e in target;
  • Guest Posting (300 – 5.000 euro): consiste nella pubblicazione di articoli su siti già famosi. Anche questa attività deve essere studiata e controllata affinché dia risultati tangibili.

Un utente in target è già potenzialmente pronto a una conversione, ecco perché è importante realizzare tutte le attività SEO e non limitarsi solo all’inserimento di qualche parola chiave qua e là.

Sei pronto a posizionarti su Google?

Non focalizzarti eccessivamente su quanto costa indicizzare un sito, bensì su quanto è importante indicizzarlo per il successo della tua azienda.

La SEO è l’unica strategia che ti permette un ottimo posizionamento organico sui motori di ricerca e che ti consente di ottenere grande visibilità sul lungo periodo senza spendere ulteriore denaro in campagne a pagamento.

Perciò cosa stai aspettando?

Nextre Digital è un’agenzia strutturata e con anni di esperienza nel supporto delle aziende che vogliono raggiungere il successo sul web. Contatta i nostri esperti attraverso il modulo presente su una pagina e ricevi senza impegno un preventivo per una consulenza.

Migliora fin da ora il tuo posizionamento e raggiungi i tuoi traguardi professionali.

Eleonora Truzzi

Sono web writer e mi diverto a scrivere di tutto ciò che mi appassiona. Dopo la laurea in Giurisprudenza ho ritrovato il mio amore per le parole. Ora mi dedico alla continua scoperta di nuovi angoli di mondo perchè mi aiuta ad andare oltre i miei limiti, ad allargare i miei orizzonti e ad essere grata della vita.