Web marketing: quali saranno le novità del 2021? - Nextre Digital

Web marketing: quali saranno le novità del 2021?

Il digital marketing è in costante evoluzione e non è mai facile prevedere quali saranno i cambiamenti che investiranno questo settore nei prossimi mesi.

Possiamo però analizzare le nuove tendenze, cercando di capire quali potrebbero essere le principali novità che vedremo nel corso del 2021.

Sicuramente assisteremo a un consolidamento di quello che viene definito inbound marketing, la strategia alla base della comunicazione digitale incentrata sulla capacità di essere individuati da potenziali clienti attraverso internet.

In base a questo ci aspettiamo uno sviluppo di tutti gli strumenti legati all’approccio mobile first. Tra questi il voice search e la crescita dei micro-influencer, ma anche altri su cui vale la pena di soffermarsi per alcune considerazioni.

Vediamoli insieme.

Realizzazione di contenuti interattivi

Negli ultimi anni il tipo di interazione degli utenti sui siti web è molto cambiata. Oggi l’utente medio non è più disposto a leggere un articolo fino all’ultima parola, complice anche la concorrenza spietata di siti web in una stessa nicchia.

Quello che si ricerca è un’esperienza immediata e più possibile interattiva. Una caratteristica quest’ultima molto difficile da raggiungere con contenuti “vecchio stile”.

Attraverso contenuti interattivi come presentazioni, mappe o grafici il pubblico riesce a sentirsi parte dell’esperienza. Questo maggiore coinvolgimento contribuisce ad aumentare i tassi di conversione, motivo per cui i professionisti del settore stanno realizzando nuove strategie creative per dare vita a contenuti interattivi.

Non sappiamo come evolverà questa tipologia di contenuti, ma crediamo che questa sia una strategia alla portata di tutti e quindi da tenere in considerazione.

Cambiare approccio sui social media

novità web marketing social media

Il modo in cui gli utenti condividono contenuti e si connettono ai social media è in costante evoluzione.

Dopo una crescita costante, Facebook ha subito un brusco un arresto nel 2018, a seguito dell’affair Cambridge Analytica. Da quel momento il colosso di Zuckerberg ha introdotto un nuovo algoritmo con lo scopo di rinsaldare la propria reputazione.

Nel frattempo abbiamo assistito anche a una crescita esponenziale di Instagram, con nuovi tool pensati appositamente per le aziende, e a una migrazione dei millennials su TikTok.

Tutto questo rivoluziona anche il tipo di approccio da adottare se si vogliono utilizzare i social media a scopo di marketing. Secondo i professionisti del settore, nei prossimi tempi assisteremo a un ritorno a un approccio più autentico e basato sui contenuti di qualità, così da coinvolgere il giusto target di clienti e generare lead su Instagram e altri social.

L’obiettivo di un’agenzia di Social Media Marketing sarà perciò di investire per aumentare il valore del brand e del ROI per i propri clienti.

Pubblicare sempre più video

novità video marketing

In un’ottica di continua evoluzione del content marketing, i video rappresentano il futuro. Sempre più diffusi e apprezzati, i contenuti video piacciono perché riescono a essere coinvolgenti, informativi e immediati.

Pensati per una fruizione personalizzata, i video riescono ad andare incontro a tutte le esigenze degli utenti dove e quando vogliono, proponendo sempre contenuti di qualità.

Questo è il valore aggiunto di uno strumento facile che non richiede enormi investimenti, ma anche può aumentare i tassi di conversione fino all’80%.

Collaborazione con micro-influencer

Occhio ai micro-influencer perché nei prossimi mesi potrebbero completamente stravolgere il digital marketing!

Chi sono i micro-influencer?

I micro influencer sono figure professionali con un ampio seguito e capaci dunque di indirizzare i gusti del loro pubblico di riferimento. Anche se non vantano tanti follower quanti Chiara Ferragni o altri top influencer, questa fetta di professionisti inizia a essere guardata con professionalità dai professionisti del web marketing.

Si è intuito infatti che investire sui micro-influencer può avere dei risvolti molto interessanti per un’azienda che ricerca una diversa gestione delle pagine social. Lavorare con questi professionisti può permettere di raggiungere un preciso target con modalità personalizzabili.

Un esempio? La partnership realizzata da Camihawke insieme a Dove per contrastare il bodyshame sui social network.

Intelligenza artificiale per esperienze personalizzate

novità web marketing

L’intelligenza artificiale applicata al marketing è il futuro.

Questo perché la AI è in grado di migliorare le tue strategie di content marketing offrendo esperienze personalizzate agli utenti.

Analizzando i dati dei consumatori l’intelligenza artificiale può così andare incontro ai gusti dei tuoi potenziali clienti allo scopo di massimizzare le conversioni e creare traffico di qualità.

Ci sono molti modi in cui in cui la AI può essere applicata su un sito web. Tra i più utilizzati ci sono i widget che suggeriscono contenuti pertinenti, basati sull’esperienza dell’utente.

Questi possono essere altre pagine web, ma anche inserzioni pubblicitarie.

Argomenti correlati SEO Friendly

Google aggiorna costantemente il proprio algoritmo, così da favorire contenuti di qualità orientati alla SEO e incentrati su argomenti specifici.

Per questo motivo gli esperti SEO stanno investendo sempre di più in quello che viene chiamato “cluster di argomenti” (in inglese cluster vuol dire gruppo).

Questo modello prevede una pagina pilastro centrale legata a un determinato argomento, da cui si diramano altre pagine a loro volta collegate tra loro

In questo modo si crea una vera e propria rete tematica in linea con i nuovi algoritmi e che ha più possibilità di posizionarsi tra i primi risultati dei motori di ricerca.

Guadagnarsi le primissime posizioni in una pagina di ricerca Google è l’obiettivo di ogni brand. Ma c’è di più.

Da qualche anno Google ha rilasciato il featured snippet o risultato 0, una novità che ha acquisito maggiore importanza con i recenti aggiornamenti dell’algoritmo.

Pur non trattandosi di una novità dell’ultima ora, ci aspettiamo che per il 2021 i contenuti possano essere creati con l’ottica di guadagnarsi questa particolare posizione.

Questa tendenza è la chiara dimostrazione che Google sia sempre più orientato a fornire contenuti immediati, di qualità e di una certa autorevolezza.

Voice search per ricerche sempre più rapide

novità voice search marketing

L’utilizzo sempre più diffuso di assistenti vocali come Siri o Alexa hanno contribuito a una rapida crescita della ricerca vocale. Gli sviluppatori hanno infatti la necessità che i dispositivi garantiscano un alto grado di precisione per un’esperienza positiva per l’utente.

Per farlo è necessario che il settore del voice search si muova di pari passi con la SEO: un processo in corso già dal 2018, ma che è in continuo perfezionamento.

ComScore prevede infatti che il 50% delle ricerche sarà effettuato tramite voice search entro la fine del 2020. Un dato destinato a crescere per tutto il 2021.

Chatbot per una comunicazione immediata

Qualunque sia il servizio che offri sul tuo sito web è possibile che un tuo potenziale cliente abbia bisogno di risposte immediate, esattamente come in un negozio reale.

I chatbot nascono proprio per rispondere a qualunque tipo di domanda da parte degli utenti e per garantire un’esperienza sempre più soddisfacente e user friendly.

Al contrario di un operatore reale, che può essere impegnato o non disponibile, il chatbot è sempre a disposizione del cliente 24 ore su 24 evitando così che questo se ne vada nel caso in cui non ottenga una risposta rapida.

Ma non è finita qui, questo strumento aiuta anche a raccogliere dati che possono essere sfruttati per le campagne marketing del brand.

Maggiore autenticità e user experience

Che cosa vogliono i consumatori di oggi?

Secondo gli esperti di inbound marketing per vendere su Google è necessario combinare due fattori: l’autenticità e la user experience.

Con un’offerta sempre più variegata e tantissima competizione, la qualità dei contenuti diventa una risorsa fondamentale per il successo di un brand. Questo significa produrre contenuti di qualità sul tuo sito web, realizzare video e aumentare follower su Instagram.

In poche parole creare un’ottima user experience: una comunicazione diretta ed empatica con il tuo pubblico. Questo è quello che contribuisce ad accrescere il tuo brand dandogli un valore aggiunto.

Conclusioni

Queste sono le novità in ambito web marketing più importanti e di cui sentiremo parlare maggiormente nel 2021. Come abbiamo già detto, non è possibile fare previsioni certe: tutto è in costante evoluzione.

Restare aggiornati sulle novità è fondamentale per pianificare nuove strategie per il proprio brand.

Ci auguriamo che queste informazioni possano darti qualche spunto di riflessione in più sui prossimi investimenti da fare nel panorama digitale.

Contattaci per avere maggiori informazioni su una di queste feature così da rendere la tua azienda innovativa e competitiva.

Ilaria Marcio

Mi occupo di SEO e content marketing nella web agency di Milano Nextre Digital. Mi piace leggere e scrivere, anche nel tempo libero. Amo la natura, stare all'aria aperta e mi piace tenermi informata su tutte le tendenze del momento in fatto di moda e beauty.