Perché sviluppare un e-commerce con Magento 2 - Nextre Digital

Perché sviluppare un e-commerce con Magento 2

Hai in mente un nuovo business e vuoi dare vita a un negozio online?

Stai cercando una strategia personalizzata sulla base delle tue esigenze?

Oppure hai tentato di installare un e-commerce con Magento 2 ma sei arrivato ad un punto morto?

Aprire un e-commerce e, successivamente, gestirlo in modo ottimale richiede molto tempo, conoscenze e competenze. Devi considerare tutti gli aspetti che riguardano la struttura e la strategia di web marketing.

Magento 2, piattaforma leader del mercato, permette di creare e-commerce anche di grandi dimensioni e per questo è molto importante impostare il corretto sviluppo del sito fin dal principio.

Secondo una ricerca condotta da SimilarTech, su 33.638 siti web, 30.600 domini unici sono stati realizzati con Magento 2.

Come vedi, nel mondo sono già tantissimi i professionisti che hanno deciso di affidarsi a questa piattaforma e-commerce.

Vuoi essere anche tu uno di loro? Ecco perché investire nello sviluppo di un sito con Magento 2.

Perché dovresti sviluppare un sito con Magento 2?

Dire che Magento 2 sia uno dei CMS più potenti in circolazione non basta. È necessario supportare questa tesi parlando specificamente di quali siano le caratteristiche che lo rendono così ambito per lo sviluppo e-commerce:

  • nasce per il commercio elettronico: sembra una banalità ma aprire il proprio e-commerce con una piattaforma adibita a questo scopo permette di avere già tutte le funzionalità necessarie a disposizione;
  • è open source: Magento 2 è un sistema open source, consente quindi agli sviluppatori di poter intervenire personalizzando la piattaforma secondo le esigenze aziendali;
  • permette di creare grandi e-commerce: può supportare e-commerce di grandi dimensioni e multi store in più lingue e più valute;
  • ha molte estensioni: nonostante sia personalizzabile dagli sviluppatori, Magento 2 offre già molte estensioni predisposte che possono essere utilizzate senza doverle creare da zero;
  • è sicuro: Magento 2 pensa prima di tutto alla sicurezza dei suoi utenti, implementando sistemi di sicurezza che proteggono le informazioni personali e i dati di pagamento;
  • è scalabile: gli sviluppatori possono intervenire per modificare la struttura in base alle necessità di un business in evoluzione.

Dopo aver svelato i vantaggi principali dello sviluppo di un sito con Magento 2, passiamo ad analizzare alcuni benefici specifici che ogni professionista dovrebbe considerare nel commercio online odierno.

Gestione e flessibilità

Nonostante si tratti di una piattaforma open source, Magento 2 presenta un’interfaccia semplificata che può essere utilizzata quotidianamente anche da coloro che non possiedono particolari conoscenze di codice.

Per i gestori è molto importante aggiornare costantemente i prodotti all’interno del catalogo, inserendo ed eliminando le offerte in base agli obiettivi aziendali.

Dall’altra parte, anche i consumatori necessitano di un’interfaccia funzionale ed intuitiva. Inoltre, Magento 2 permette ai clienti di personalizzarla filtrando i prodotti e le preferenze.

Gli strumenti di analisi avanzata permettono di tenere sotto controllo l’andamento del negozio o dei diversi negozi creati con la medesima versione di Magento 2, così da poter impostare una gestione ottimale.

Ottimizzazione SEO avanzata

Per un e-commerce è fondamentale posizionare le proprie pagine e le schede prodotto sui motori di ricerca e, in particolare, su Google.

Per poterlo fare è necessario creare un sito SEO friendly ed è possibile farlo al meglio solo se la piattaforma è già predisposta per questo scopo.

Lo sviluppo di un sito con Magento 2 permette una completa ottimizzazione SEO consentendo di inserire tutti i parametri fondamentali per ottenere un buon posizionamento sui motori di ricerca.

In più, Magento 2 genera in automatico delle sitemap XML che possono essere lette da Google al fine di analizzare al meglio il sito web.

Ottenere visibilità è fondamentale per aumentare le vendite.

Integrazione con altri servizi

Vendere online non è un’attività che si limita semplicemente a rendere visibili i prodotti. È necessario essere presenti su piattaforme famose di terze parti, così come inviare newsletter con le offerte e consentire metodi di pagamento immediati.

Per far sì che tutte queste azioni possano essere svolte al meglio all’interno del negozio online, Magento 2 mette a disposizione delle integrazioni che permettono alla piattaforma di lavorare in sinergia con quelle di terze parti necessarie al fine di rendere completo il commercio online.

Così puoi trovare le integrazioni per MailChimp, eBay, PayPal e altri servizi simili. L’aggiunta di queste piattaforme supplementari ti permette di condurre l’utente attraverso l’esperienza di acquisto.

Miglior user experience

Grazie all’interfaccia di Magento 2 e alle integrazioni che abbiamo appena elencato, per i consumatori fare shopping diventa semplice e divertente.

Al fine di migliorare l’esperienza utente, la piattaforma fornisce un’interfaccia immediata e una navigazione semplice all’interno dell’e-commerce. Grazie ai filtri applicabili, i potenziali clienti possono individuare velocemente il prodotto che stanno cercando.

Con le integrazioni per il pagamento, anche la fase di checkout e la conclusione dell’acquisto diventano molto più celeri. Questo aspetto non è assolutamente da sottovalutare, considerando che la maggior parte delle persone oggi acquista tramite smartphone.

Tutti questi elementi permettono un percorso utente fluido, con la minor possibilità di commettere errori, al fine di lasciare i consumatori pienamente soddisfatti.

Come si sviluppa un sito su Magento 2?

Lo sviluppo di un sito con Magento 2, considerando la sua elevata capacità di personalizzazione e la possibilità di costruzione di e-commerce dalle grandi dimensioni, rappresenta un procedimento complesso.

Sono tanti gli aspetti da prendere in considerazione quando si pensa alla creazione di un sito e-commerce. Prima di tutto, è necessario scegliere il giusto hosting in grado di supportare il sito. Poi devi passare all’installazione, alla scelta delle grafiche e alla personalizzazione, fino all’inserimento dei prodotti.

Analizziamo insieme quali sono i passaggi imprescindibili che devi seguire per poter sviluppare un e-commerce con Magento 2.

Registrazione del dominio

Per poter dare vita ad un e-commerce, così come a qualsiasi altro sito web, la prima azione da fare è la registrazione del dominio.

Si tratta di un passaggio obbligato all’interno del quale devono essere seguiti alcuni accorgimenti in grado di determinare numerosi vantaggi futuri.

Per procedere alla registrazione del dominio, la prima scelta da fare è quella dell’estensione. Con questo termine intendiamo, ad esempio, il .com o .it che vedi alla fine di ogni url.

Dopodiché, devi scegliere il nome da inserire nel tuo dominio che può essere quello del brand o una parola che rimandi alla tua nicchia di mercato. Ciò che ti consigliamo è di essere originale, oltre ad essere chiaro, cosicché gli utenti possano ricordarsi del tuo marchio con facilità.

Dopo aver scelto il nome, è importante verificare che quel dominio sia ancora disponibile e che non sia già stato acquistato da qualcuno.

Infine, devi scegliere il servizio su cui registrarlo come, ad esempio, Aruba.

Scelta dell’hosting

Dopo aver registrato il dominio, ma prima di passare all’installazione vera e propria di Magento 2, è necessario svolgere un passaggio molto importante. Stiamo parlando della scelta dell’hosting.

Esistono tante offerte diverse nell’ambito degli hosting, con una forbice di prezzi davvero ampia.

Tuttavia, per la scelta del giusto servizio, è necessario fare qualche considerazione. Oltre al prezzo, è necessario valutare la portata dello stesso.

Come mai è importante fare questo esame? Perché Magento 2 ti permette di costruire e-commerce di grandi dimensioni ma il loro funzionamento non può essere ottimale senza la scelta di un hosting in grado di supportarlo.

In conclusione, l’hosting deve possedere determinate caratteristiche per non rischiare di rallentare il sistema e renderlo poco funzionale.

Installazione di Magento 2

L’installazione di Magento 2 richiede anch’essa una particolare cura. Prima di tutto, devi accertarti di installare l’ultima versione per poter godere di tutte le funzionalità e i miglioramenti implementati dagli sviluppatori.

Dopodiché, è necessario seguire alcuni passaggi fondamentali per una corretta installazione.

Basilare, prima di procedere, è la verifica di tutti i requisiti di sistema. Devi verificare di possedere un server che abbia tutte le caratteristiche necessarie per supportare la piattaforma.

Il secondo step è quello del collegamento del database. Fatto questo, è possibile passare alla configurazione web in cui è possibile scegliere fra diverse opzioni HTTPS, i Rewriters per gli URL, l’Encription Key, ecc.

Fatto ciò, è necessario fornire qualche personalizzazione di base dello store, come la fascia oraria e la lingua, per poi passare alla creazione vera e propria dell’account Amministratore.

L’ultimo passaggio è l’installazione vera e propria.

Scelta del tema

Abbiamo già detto che lo sviluppo di un sito con Magento 2 ti permette una grande personalizzazione della piattaforma. Questo è vero sia dal punto di vista delle funzionalità, sia da quello dell’aspetto.

Magento 2 ti dà la possibilità di scegliere fra diverse soluzioni per il tuo tema, quindi per il design che intendi dare al negozio online.

All’installazione del negozio viene fornito un tema predefinito sul quale è già possibile iniziare a lavorare.

Tuttavia, la piattaforma mette a disposizione degli utenti tanti modelli già preimpostati tra cui poter scegliere. In mezzo ad essi si possono trovare stili per tutti i gusti, sia gratuitamente che a pagamento.

Se vuoi implementare una funzione o un aspetto che nel tema scelto manca, ricorda che puoi sempre chiedere ad uno sviluppatore di inserire la modifica necessaria ai tuoi obiettivi di impresa.

Invece, se vuoi che il tuo negozio sia veramente unico, puoi creare il tuo tema da zero.

Come vedi, la piattaforma ti offre un’infinita scelta tra temi predefiniti e template custom per esprimere al meglio le caratteristiche del tuo personal branding.

Personalizzazione dello shop online

Magento 2 ti dà la possibilità di portare a livelli ottimali la user experience dei consumatori. Per farlo, la piattaforma ti consente di personalizzare tutto lo shop.

Come vuoi che sia il layout del tuo negozio? Quali informazioni vuoi inserire nelle schede prodotto? Come intendi organizzare il catalogo?

Ricorda che i clienti, quando approdano sul tuo e-commerce, non vogliono semplicemente trovare una bella grafica. Devono anche essere in grado di raccogliere tutte le informazioni di cui hanno bisogno per le loro scelte d’acquisto.

Trovare l’equilibrio tra la creatività e l’utilità è la chiave per rendere piacevole e funzionale la navigazione dei consumatori.

Per un’ulteriore personalizzazione puoi anche scegliere di implementare una delle tante estensioni che ti consentono di inserire strumenti utili per gli utenti finali.

L’aspetto più importante su cui devi concentrarti è la configurazione del catalogo. Per la sua creazione devi scegliere le categorie da inserire, le sottocategorie e, infine, le pagine vere e proprie con le schede prodotto.

Come mai è importante concentrarsi su questo aspetto? Perché il percorso dell’utente è un flusso che scorre attraverso la struttura a cui tu dai vita.

La corretta creazione di categorie e sottocategorie ti consente di condurre l’utente verso il prodotto che sta cercando all’interno del tuo negozio online.

Una delle particolarità di Magento 2 è il fatto che non esista un limite al numero di prodotti che puoi aggiungere all’interno del tuo catalogo. Ecco perché è particolarmente consigliato per shop di grandi dimensioni o che hanno intenzione di diventare tali.

Nella configurazione del catalogo devi anche ricordare che non possono essere troppi i passaggi che devono compiere gli utenti dal momento in cui atterrano sulla tua homepage fino alla scheda prodotto che stanno cercando.

Check finale

A questo punto il sito è ben definito. La struttura è chiara, i prodotti sono stati inseriti e il layout è stato personalizzato secondo le caratteristiche della tua azienda.

Cosa manca in ultima battuta? Un controllo finale.

Prima di mettere online un sito, in particolar modo un e-commerce, è fondamentale testare personalmente che la navigazione sia semplice, i pulsanti funzionanti e i procedimenti completi.

Se decidi di saltare questo importantissimo passaggio rischi di perdere dei clienti per il semplice fatto che non si sia aperta la pagina a cui erano interessati oppure perché non sono riusciti a completare la fase di checkout.

Conclusioni

Hai un progetto per la testa e sei convinto di portare avanti lo sviluppo di un sito con Magento 2?

La soluzione migliore è quella di chiedere una consulenza Magento e affidarsi ad un team di esperti con le giuste competenze tecniche che permetta al tuo negozio online di raggiungere il successo nel minor tempo possibile.

La creazione di e-commerce è una delle specializzazioni di Nextre Engineering, ramo ICT di Nextre che, grazie a professionisti del settore, può occuparsi dello sviluppo di Magento 2 al posto tuo e farti ottenere i risultati desiderati.

Puoi compilare il form presente sulla pagina per ottenere maggiori informazioni o per chiedere una consulenza.

La nostra squadra sarà felice di indicarti la strada migliore per raggiungere il successo.

Eleonora Truzzi

Sono web writer e mi diverto a scrivere di tutto ciò che mi appassiona. Dopo la laurea in Giurisprudenza ho ritrovato il mio amore per le parole. Ora mi dedico alla continua scoperta di nuovi angoli di mondo perchè mi aiuta ad andare oltre i miei limiti, ad allargare i miei orizzonti e ad essere grata della vita.