Le nostre strategie per fare Social Media Marketing nel 2019

Se stai leggendo questo articolo probabilmente hai capito che i social media rappresentano un’opportunità per il tuo business. Ci hai visto giusto.

Le statistiche del report Global Digital 2018 parlano chiaro. Gli utenti dei social media sono aumentati del 10% raggiungendo i 34 milioni a marzo 2018. Se consideri che il 57% delle persone in Italia è attivo sui social network il quadro si fa sempre più interessante.

I numeri sono in continua crescita e le aziende se ne sono accorte. Oggi implementare una strategia di digital marketing implica per forza usare i social media.

Perché? I vantaggi non sono pochi se segui una strategia di social media marketing ben strutturata con l’aiuto di un team di esperti.

  • Incrementi la brand awareness e la notorietà del tuo marchio;
  • Allarghi il tuo pubblico e stabilisci una connessione migliore con i tuoi utenti;
  • Aumenti il traffico sul tuo sito e generi più contatti (lead);
  • Le vendite crescono e le entrate diventano maggiori.

Non sei ancora convinto delle potenzialità dei social network?

Allora lasciamo ancora parlare i numeri:

  • Facebook ha 2,2 miliardi di utenti attivi ogni mese.
  • Instagram è la seconda rete di social media più grande.
  • 150 milioni di persone utilizzano Pinterest.

Non hai alternative, i social media sono necessari per costruire la tua strategia di marketing.

Insomma, le piattaforme social non mancano, gli strumenti nemmeno. Serve solo applicare le migliori tattiche per fare social media marketing.

Continua a leggere se vuoi sapere quali sono le strategie che applichiamo.

Definisci i tuoi obiettivi

Prima di passare al lato operativo, abbiamo bisogno di sapere quali sono i tuoi obiettivi per farti ottenere i risultati che vuoi.

Se desideri iniziare a realizzare la tua strategia sui social media, come primo step assicurati di avere un piano solido e degli obiettivi perseguibili, magari affiancato da un’ottima agenzia.

Come pensi di ottenere risultati se non sai cosa vuoi?

È dimostrato che hai il 30% in più di probabilità di aver successo se hai ben chiari, prima di lavorare con qualcuno, i risultati che vuoi raggiungere. Alcuni studi affermano che la percentuale addirittura sia del 40%.

social media marketing
L’importanza degli obiettivi nel Social Media Marketing

Siamo soliti suddividere gli obiettivi in piccole attività realizzabili.

Qui sotto trovi gli step da eseguire per definire gli obiettivi della tua strategia di marketing sui social media.

  1. Usa i numeri, ad esempio, “voglio raggiungere 5000 follower su Instagram”;
  2. Metti sempre una scadenza;
  3. Sii dettagliato e definisci i tuoi obiettivi SMART (Specifici, Misurabili, Raggiungibili, Realistici e Temporizzabili);
  4. Rispetta la strategia marketing generale e incorpora all’interno di essa le attività social.

Ricerchiamo e impariamo a conoscere il tuo pubblico

Una volta che abbiamo compreso i tuoi obiettivi, studiamo il tuo pubblico e chi sono le tue buyer personas.

Individuiamo le loro necessità e i loro desideri così da elaborare un’adeguata strategia di social media marketing.

Come?

Osserviamo con attenzione il tuo pubblico per comprendere meglio i loro bisogni.

Anche l’interattività è importante: partecipiamo alle conversazioni dei forum in cui è presente il tuo pubblico, rispondiamo ai commenti sul tuo blog (se ne hai uno) e su altri che hanno lo stesso pubblico di destinazione. Rispondiamo anche a tutte le domande che gli utenti pongono sui tuoi canali social.

Quindi poi raccogliamo i feedback degli utenti con i tanti tool disponibili.

Hotjar, Qualaroo, Typeform, UserEcho e Drift per esempio sono alcuni degli strumenti che utilizziamo per la marketing analytics.

Analizziamo i tuoi competitor

Una mossa davvero intelligente, prima di iniziare a creare contenuti, è indagare sulla concorrenza.

Spesso si trova un punto di vista diverso studiando i post dei competitor che hanno riscosso grande successo. Rubare le idee altrui non è etico e non giova alla tua immagine, ma analizzare i punti di forza della concorrenza e trovare spunti per creare un contenuto originale è utile.

Il primo passo che facciamo è individuare chi sono i competitor della tua nicchia di mercato.

Curiamo i tuoi contenuti

Quando pubblichiamo i tuoi contenuti sui social media lo facciamo in modo ragionato. Postare senza prestare attenzione può vanificare tutto il lavoro svolto per costruire il marchio sui social.

A seconda del social network su cui vuoi pubblicare teniamo in considerazione le varie potenzialità dei canali di comunicazione.

Vediamo i principali:

Linkedin: è una rete professionale perfetta per il pubblico B2B. Comprende al suo interno Linkedin Pulse, una piattaforma per pubblicare e distribuire i contenuti.

Facebook: se le pagine aziendali sul social network sono difficili da far conoscere, i gruppi possono essere un’ottima opportunità per connetterti con il tuo pubblico di riferimento ideale.

Instagram: è il social delle foto, fa per te se i tuoi contenuti sono principalmente visual. Le immagini e i video brevi performano molto bene e risultano spesso efficaci nel trasferire il traffico social alla tua pagina o blog.

Twitter: il social network istantaneo per eccellenza. Le news passano prima su Twitter e poi sugli altri social. Puoi usarlo per controllare la reputazione online del tuo brand e offrire assistenza in tempo reale.

Naturalmente esistono altri social network e altri ne compariranno. L’importante è valutare ogni volta il potenziale che hanno e quali benefici possono dare al proprio business.

Una volta che hai compreso l’utilità delle diverse reti social, scegliamo insieme quelle che ritieni più adatte al tipo di attività che vuoi proporre e ai risultati che vuoi raggiungere.

Un fattore fondamentale per avere una strategia di social media efficace è l’uso delle parole giuste. Per ogni canale scegliamo un tono di voce preciso così datrasmettere in modo adatto il messaggio del tuo brand.

Ma veniamo al nocciolo della questione.

Come creiamo un contenuto accattivante sui social media?

Utilizziamo delle tecniche di copywriting e storytelling innovative. Scrivere sui social richiede un metodo particolare per catturare l’attenzione degli utenti. Ci assicuriamo di rivolgerci direttamente al tuo pubblico:

  • Usando frasi a effetto che possono risultare intriganti;
  • Utilizzando strumenti che rendono attiva la conversazione;
  • Parlando di ciò che realmente interessa al tuo target di riferimento.

Una volta che abbiamo ottimizzato al meglio i contenuti ti accorgerai di avere tassi di coinvolgimento più alti, più lead, follower e di conseguenza più vendite.

Sviluppiamo un piano editoriale

Oltre alla condivisione di contenuti di qualità è importante avere un piano editoriale dove disporre i post.

Immagina il piano editoriale come se fosse un calendario. È lo strumento perfetto per pianificare tutte le tue attività sui social media e vi aggiungiamo all’interno le immagini, i link, i video e tutto quello che utilizziamo per la creazione dei tuoi contenuti.

Così avrai tutto a portata di mano e un occhio generale sui tempi di pubblicazione. Potrai decidere se le tempistiche e i contenuti sono appropriati o in caso di risposta negativa, modificare il calendario.

Teniamo sempre conto che le tue pubblicazioni siano finalizzate a supportare i tuoi obiettivi di business.

Creiamo contest per estendere la tua strategia sui social media

Organizzare dei contest che hanno successo sui social media è una delle mosse più allettanti che si possono fare per aumentare la brand awareness (conoscenza del brand).

La tua visibilità online e i tuoi follower cresceranno di pari passo con la forza della tua strategia.

Partecipare ai contest piace agli utenti a patto che tu stia loro offrendo qualcosa di irresistibile.

social media marketing
Esempio di contest sui Social Media. @credits Cliomakeup

Vediamo insieme quali step siamo soliti fare per creare un contest sui social media.

  • Definiamo i risultati che si vogliono raggiungere mediante il contest. Vuoi più like alla pagina di Facebook? Più seguaci su Instagram? Quanti?
  • Scegliamo il canale di social media più adatto per la tipologia di contest che si vuole lanciare;
  • Stabiliamo una scadenza, quando finisce il contest? Quando annuncerai il vincitore del premio?
  • Elaboriamo un concorso fatto su misura per il tuo target. Prima studiamo i contest pensati per un pubblico di riferimento simile al tuo che hanno avuto successo. È utile per trarre ispirazione.
  • Lanciamo il contest sul canale social scelto e lo promuoviamo anche con gli altri mezzi di comunicazione che si hanno a disposizione.

Per ottenere risultati migliori cerchiamo di favorire più interazioni possibili per avere la massima visibilità. Impostiamo il contest in modo che i partecipanti ottengano punti extra per la condivisione di attività volte a promuovere lo stesso concorso.

Abilitiamo i tasti di condivisione come “Pin” su Pinterest, “Condividi” o “Mi piace” alla pagina su Facebook per favorire il passaparola.

Non lo trovi geniale? Il tuo contest estenderà il suo raggio d’azione grazie all’alto numero di interazioni.

Non esageriamo con offerte e messaggi di vendita

Il marketing intrusivo è un concetto già abbandonato da molto tempo per una buona ragione. Le persone non vogliono essere bombardate da prezzi e offerte. Secondo uno studio di Sprout Social, il 57,5% delle persone trova fastidioso leggere post con promozioni. Preferiscono stabilire una connessione e una relazione reale con il brand.

Il segreto del successo per convincere il pubblico a fidarsi di te è proprio questo. Se si fidano di te, verranno a comprare da te.

Che cosa facciamo allora per favorire la relazione?

Creiamo dei contenuti che guidino gli utenti verso i tuoi prodotti o servizi, senza che tu venga considerato invadente o inopportuno, scegliendo il miglior linguaggio possibile.

Utilizziamo i contenuti video

Negli ultimi anni i video sono diventati dei potenti strumenti di comunicazione, in particolare sui social media.

Pensa che entro il 2021 circa l’82% di tutto il traffico dei social media giungerà dai contenuti video.

Hai ancora qualche dubbio sulle potenzialità di questo canale di comunicazione?

Ci sono molti modi per utilizzare i contenuti video nella strategia di social media marketing. I video live, come le dirette Facebook ad esempio, sono di grande tendenza in questo periodo.

Social media marketing
L’istantaneità nei social media

L’istantaneità che caratterizza i live permette di entrare in contatto con le persone in modo autentico.

Durante le dirette chi ti segue può farti delle domande e hai così l’occasione di dimostrare che non sei un’azienda senza volto. L’interazione con gli utenti durante e dopo il video rafforza l’idea che sei umano e tieni considerazione dei tuoi clienti.

Secondo Facebook con un video dal vivo aumenti di 6 volte l’interazione degli utenti.

La soluzione ideale, prevede però l’utilizzo di ulteriori video. Per invogliare più persone a seguirti l’opzione migliore è una combinazione tra dirette video e video già registrati precedentemente e salvati nel tuo archivio. Ed essere originali.

Per questo motivo creiamo contenuti video in grado di suscitare l’attenzione già dai primi secondi e di intrattenere l’utente.

Usiamo immagini eccezionali

Nell’ambito dei social media è una priorità assoluta fare uso di contenuti visual originali, unici e attraenti.

Perché?

Siamo circondati da milioni di immagini simili e comuni, le persone che fanno uso dei social saranno più interessate a un contenuto visivo particolare e caratteristico.

Alcuni non ricorrono all’aiuto di grafici esperti per progettare un lavoro visual ma utilizzano dei tool. Le immagini che si possono creare sono limitate e non ad altissimo impatto grafico.

Esiste un’alternativa migliore per avere dei contenuti visual originali, delegare il lavoro a chi è esperto in materia. Molte aziende e blogger lo fanno.

Che tipo di immagini possiamo creare?

  • Immagini copertina per ogni piattaforma social
  • Immagini per i tuoi opt-in freebies (per esempio e-book, buoni sconto, guide…)
  • Visual per i post su Facebook e Twitter
  • Immagini di Instagram
  • Infografiche
  • Immagini Pinterest

Naturalmente i contenuti visivi e la grafica devono rispecchiare la comunicazione aziendale, per questo cerchiamo di essere coerenti con il tuo marchio e con ciò che rappresenta per i tuoi utenti.

Ci connettiamo con il tuo pubblico

Il nostro obiettivo è che tu possa instaurare relazioni con il tuo target e i tuoi clienti.

Ampliare le tue possibilità di business è sicuramente un ragionamento all’avanguardia. Per farlo il modo migliore è stabilire un legame con il tuo pubblico in maniera genuina.

Porteremo così le persone, a cui sei rimasto impresso nella mente, sul tuo sito web e crescerà la probabilità che possano acquistare. I social media sono uno dei migliori canali per ottenere nuovi clienti e per mantenere quelli effettivi.

Lo sapevi che il 73% delle persone acquista prodotti o servizi grazie all’influenza dei social media?

In qualsiasi strategia di marketing, i social media sono dei canali di comunicazioni efficaci e potenti. Infatti danno l’opportunità di interagire con i propri clienti ed ingaggiarne di nuovi come nessun altro strumento riuscirebbe a fare.

In che modo riusciamo a connetterci con il tuo pubblico?

Rispondendo ai messaggi in chat, retwittando su Twitter, interagendo nei gruppi di Facebook con un pubblico di destinazione simile al tuo, rispondendo ai commenti sulla pagina aziendale di Facebook e alle foto di Instagram.

Utilizziamo Pinterest per rafforzare la brand awareness

Non sottovalutare il ruolo che ha Pinterest nel mondo dei social media.

Il 93% degli utilizzatori di Pinterest ha dichiarato di usarlo per pianificare gli acquisti e l’87% di aver acquistato qualcosa dopo essere entrato nella piattaforma.

La domanda che ti verrà spontanea è: ma è una piattaforma social o un motore di ricerca?

In realtà è un motore di ricerca visuale che viene spesso confuso con i social network.

Ora che sappiamo cos’è Pinterest, cerchiamo di capire perché potrebbe esserti utile in azienda. Pinterest ha la capacità di massimizzare il traffico del tuo sito, le entrate, la tua credibilità e l’autorità nella tua nicchia di mercato.

Non poche potenzialità vero?

social media marketing
Pinterest

Ma cosa facciamo per aiutarti a crescere su Pinterest? Qui sotto ti elenchiamo alcuni brevi punti che ti aiuteranno a capire le potenzialità della nostra strategia.

  1. Configuriamo il tuo account aziendale;
  2. Abilitiamo i rich pin per garantire un’esperienza più ricca agli utenti;
  3. Creiamo un profilo rilevante e ricco di parole chiave;
  4. Creiamo schede pertinenti utilizzando le parole chiave nel nome della bacheca e nella descrizione delle foto;
  5. Facciamo utilizzo dello strumento di automazione più adatto (TailWind o Board Booster)
  6. Inseriamo grafiche degne di attenzione;
  7. Interagiamo direttamente con gli utenti sulla piattaforma per ottenere risultati migliori.

In seguito a queste e altre strategie il tuo traffico comincerà ad aumentare, diventerai una figura autorevole e otterrai più conversioni.

Ogni azienda deve usare gli strumenti giusti per la propria crescita

La forza della tua strategia di social media marketing è determinata da quali strumenti utilizzi. Pensa come se dovessi costruire una casa. Se inizi costruendo le pareti e non partendo dalle fondamenta, essa crollerà su se stessa.

Lo stesso vale per il tuo progetto. Usare gli strumenti giusti garantirà alla tua strategia di sostenersi da sola.

Perciò scegliamo bene quali tool utilizzare per pianificare i tuoi contenuti social. Naturalmente valutiamo le opzioni che hai a disposizione. Ogni azienda ha esigenze e requisiti differenti.

L’importanza dei gruppi su Facebook

Hai sempre pensato di creare un gruppo Facebook ma non l’hai ancora fatto? È giunto il momento.

L’azienda della nota piattaforma ha voluto dare più spazio agli amici, familiari e i gruppi nei feed delle notizie e meno ai contenuti pubblici (cioè quelli dei brand e delle attività aziendali).

Dopo i nuovi aggiornamenti, per le pagine presenti su Facebook è sempre più difficile ottenere una certa visibilità. È diventato quindi anche più faticoso ottenere un certo engagement. Una ragione in più per creare un gruppo. Non trovi?

Ecco alcuni dei benefici che puoi trarre da un gruppo Facebook:

  • Innanzitutto un aumento del traffico del tuo sito web e l’opportunità di promuovere i tuoi prodotti o servizi in modo non commerciale;
  • Più visibilità rispetto alle pagine di Facebook;
  • Un altro vantaggio, come accennato prima, è il coinvolgimento e la connessione con il tuo pubblico di riferimento in modo autentico;
  • Infine potrai costruire la tua lista di email, ottenendo contatti caldi (utile per fare lead generation) e far crescere la tua attività.

Promuoviamo i tuoi contenuti

Puoi avere il contenuto di qualità più straordinaria sul web ma se nessuno lo guarda, a che cosa serve?

È qui che entra in gioco la promozione dei contenuti.

Con essa massimizzeremo il numero di persone che vedono i tuoi contenuti e il traffico del tuo sito web aumenterà di conseguenza.

Certo il contenuto deve essere eccezionale e diverso da tutti gli altri, la qualità è essenziale. Evitiamo però l’errore che commettono molti blogger o i social media manager delle aziende, ovvero trascurare il processo di promozione.

Ma che cosa facciamo per ottenere più visualizzazioni?

  • Promuoviamo i contenuti in modo che combacino tra loro su tutti i tuoi canali social;
  • Collaboriamo con gli influencer del tuo settore;
  • Creiamo dei contest sui social media che incoraggino i tuoi utenti a seguirti;
  • Sfruttiamo i tuoi contatti per invitarli a seguirti sui canali social che utilizzi;
  • Quando creiamo i contenuti usiamo un approccio orientato alla SEO, mentre quando li pubblichiamo seguiamo tutti i passaggi pertinenti (ad esempio, hashtag coerenti su Instagram o parole chiave popolari nei titoli o nelle descrizioni su Youtube).

Rimaniamo sempre aggiornati sulle ultime tendenze e i cambiamenti

Stare sempre in guardia è la regola fondamentale nel social media marketing.

Come già sai le piattaforme social e gli algoritmi sono in continuo aggiornamento, a volte senza annunci ufficiali da parte dei social network.

Per fare bene il nostro lavoro e rimanere al passo con le tendenze leggiamo i numeri che ricaviamo dalle tue piattaforme social e le statistiche dei social media in generale.

Vuoi sapere quali sono gli ultimi trend che vanno forte?

Vediamoli insieme.

Come abbiamo detto in precedenza il contenuto video, in particolare quello live, performa molto bene ed è in continua crescita.

Le storie su Instagram stanno riscuotendo molto successo e rappresentano una grande opportunità per le aziende.

Siamo nell’era degli influencer, il marketing realizzato con l’aiuto di un portavoce autorevole è sulla cresta dell’onda.

Ovviamente queste sono le tendenze di oggi, domani potrebbero scomparire. Il campo dei social media è molto volubile e ciò che era importante, oggi non lo è più.

Ricapitolando, non essere presente sulle piattaforme social equivale a essere invisibili sul web. Perdi lead, clienti, visibilità e profitti. E noi non vogliamo che questo accada, giusto?

Applicare una strategia di social media marketing può essere complesso e richiede impegno, ma non se ti lasci affiancare da un’agenzia. Se vuoi saperne di più sull’argomento, richiedi maggiori informazioni attraverso il form sottostante.

Ilaria Marcio

Mi occupo di SEO e content marketing nella web agency di Milano Nextre Digital. Mi piace leggere e scrivere, anche nel tempo libero. Amo la natura, stare all'aria aperta e mi piace tenermi informata su tutte le tendenze del momento in fatto di moda e beauty.