Seo su WordPress: ti aiutiamo con un metodo vincente - Nextre Digital
Categoria: SEO

Seo su WordPress: ti aiutiamo con un metodo vincente

Migliorare la SEO su WordPress è fondamentale per ottenere più traffico sul tuo sito web.

I motori di ricerca, infatti, rimangono una delle migliori fonti per ottenere traffico online. Una pagina ben ottimizzata in ottica SEO può portare migliaia di visitatori a qualsiasi tipologia di azienda presente online.

Per questo motivo, qualsiasi proprietario di sito web è – e se non lo è, dovrebbe esserlo – interessato alla SEO su WordPress.

Un sito visivamente bello e ricco di funzionalità è uno strumento di marketing pressoché inutile se non viene ottimizzato in ottica SEO.

I giganti dei motori di ricerca – Google e Bing, ad esempio – non si interessano al design del tuo sito web o alle belle immagini che potresti averci caricato. La loro attenzione si focalizza quasi esclusivamente sulla qualità dei contenuti, sulle parole chiave scelte, sulle categorie, i tag, ecc.

In sostanza, fare la SEO su WordPress può portare la tua azienda ad avere successo online, non farla significa tagliarti fuori dal mercato.

Che cos’è la SEO su WordPress e perché è necessario farla?

Se hai un sito WordPress avrai già intuito perché è importante ottimizzarlo per i motori di ricerca.

Non importa quanto sia realizzato bene o quale aspetto tu gli abbia dato, senza una strategia SEO adeguata il tuo sito web non funzionerà a dovere.

Solo un sito web SEO-friendly ha delle possibilità di apparire in prima posizione sulla SERP di Google.

La SEO è da sempre una parola d’ordine per tutti coloro che si occupano di digital marketing, perché tutte le aziende vorrebbero ottenere un ranking migliore e comparire sulla prima pagina della SERP di Google.

WordPress, inoltre, è un CMS ottimizzato per la Search Engine Optimization.

Ti permette di creare un sito web SEO-friendly, che aumenterà il tuo ranking e il coinvolgimento da parte dei tuoi utenti.

L’uso di WordPress, in combinazione con un tema ben codificato e un plugin SEO, può aiutarti a creare un sito in grado di offrire ai motori di ricerca tutte le informazioni necessarie per indicizzare correttamente i tuoi contenuti.

SEO su WordPress - vantaggi
SEO su WordPress.

Ecco quindi quali sono alcuni dei vantaggi di fare la SEO su WordPress.

La SEO su WordPress aumenta la velocità di caricamento del tuo sito

La velocità di caricamento delle pagine web è uno dei fattori più importanti per garantire un’esperienza utente ottimale e influenza – anche in maniera piuttosto pesante – il tuo ranking su Google.

Il tempo di download delle pagine dipende dal loro contenuto, dalle immagini presenti, dai video e dalle animazioni e più ce ne sono e più tempo impiegheranno le pagine per caricare.

Nonostante tutto, molti temi e plugin di WordPress sono stati scritti per aumentare la velocità di download.

Questo è un fattore molto importante per riuscire ad aumentare il tuo tasso di conversione.

WordPress ha un’alta compatibilità con i plugin SEO

Uno dei modi più potenti per estendere la funzionalità di un sito WordPress è aggiungervi dei plugin.

Il database WordPress ha milioni di plugin potenti, che possono arricchire il tuo sito con numerose funzionalità.

La maggior parte dei blogger, però, è convinta che installare e attivare dei plugin SEO su WordPress sia tutto ciò che serve per implementare una strategia SEO vincente.

Questo, ovviamente, non è vero, ma ve ne parleremo approfonditamente più avanti.

Per implementare una strategia SEO vincente è necessario, innanzitutto, installare i migliori plugin SEO – come Yoast, ad esempio- per attivare le funzionalità come i meta tag, le parole chiave, il titolo, le descrizioni e la sitemap.

Yoast SEO mostra anche come apparirà il tuo blog nei risultati di ricerca di Google e crea un file sitemap.xml che elenca tutte le pagine del tuo sito.

Una sitemap.xml consente ai motori di ricerca di trovare il contenuto del tuo sito. La presenza di una sitemap non rappresenta un fattore di ranking ma aiuta i motori di ricerca a localizzare rapidamente le pagine del tuo sito, e quindi accorcia i tempi di indicizzazione.

SEO su WordPress - Yoast SEO
Plugin Yoast SEO.

WordPress agevola la pubblicazione e l’aggiornamento dei tuoi contenuti

Uno dei maggiori vantaggi della SEO su WordPress è la facilità con cui è possibile aggiungere contenuti al sito.

Senza conoscere il codice di programmazione, chiunque può facilmente pubblicare contenuti sul suo sito web.

WordPress offre una vasta selezione di temi e template

WordPress offre un numero incredibile di temi e template di alta qualità, gratuiti e commerciali, così da permetterti di creare il tuo sito web.

La scelta di un buon tema WordPress, con funzionalità e strumenti completi, è estremamente importante per la tua strategia SEO.

Inoltre, WordPress mette a disposizione una vasta gamma di template responsive, ovvero reattivi su tutti i dispositivi.

Anche questo rappresenta un fattore di posizionamento molto importante per Google.

SEO su WordPress - temi
Template temi WordPress.

I permalink, o link permanenti, sono gli URL associati ai post e alle pagine del tuo sito web.

È importante, ai fini di una buona strategia SEO, che questi collegamenti visualizzino il contenuto di una determinata pagina o post.

In questo senso, WordPress ti permette di creare URL o permalink SEO-friendly, che contengono le parole chiave tratte dal titolo o che puoi modificare in qualsiasi modo tu voglia.

Includere le parole chiave nell’URL è un buon modo per aiutare il posizionamento del tuo sito web, poiché Google troverà queste parole chiave nel tuo URL e, molto probabilmente, classificherà il tuo post per quelle parole chiave.

WordPress è open source e ha un codice pulito

Un altro vantaggio SEO importante è che WordPress viene fornito open source e ha un codice pulito, a differenza di molti sistemi di gestione dei contenuti meno potenti (CMS).

Per questo è comodo da usare e soddisfa tutti gli standard di sviluppo web e SEO.

Feed RSS

Feed RSS è l’acronimo di Really Simple Syndication e aiuta a migliorare la SEO, inviando i tuoi contenuti a una directory di feed con un link che ritorna al tuo sito web.

I feed RSS consentono ai tuoi lettori di iscriversi al tuo feed così che possano ricevere aggiornamenti sul tuo sito o blog.

Da questo punto di vista, WordPress è uno strumento SEO molto potente perché ha un feed RSS incorporato.

SEO su WordPress - feed RSS
Feed RSS.

WordPress ottimizza facilmente le immagini e crea i tag

Le immagini e i tag sul tuo sito sono importanti.

Il caricamento di immagini non ottimizzate per il web può portare a rallentare significativamente il tuo sito. Quindi è necessario assicurarsi che tutte le immagini siano ottimizzate per il caricamento veloce.

Il posizionamento dei motori di ricerca e la velocità di caricamento del sito, infatti, sono strettamente correlate.

Utilizzando servizi di compressione delle immagini, o plugin che consentono di comprimere l’immagine senza perdere la sua qualità, è possibile risparmiare spazio e diminuire il tempo di caricamento della pagina.

Un altro punto importante per quanto riguarda la SEO su WordPress è l’uso dei tag, come il tag title, i meta tag e le parole chiave.

Questi tag aiutano i motori di ricerca a indicizzare la tua pagina e a posizionare il tuo sito web.

WordPress, oltre a fornire un sistema di tag semplice e intuitivo, semplifica anche l’aggiunta di alt tag durante il caricamento delle immagini.

WordPress agevola l’utilizzo di Google Analytics

Google Analytics offre l’opportunità di ottenere informazioni sul traffico e sugli utenti del tuo sito web.

Sebbene non sia stato creato appositamente per WordPress, questo CMS semplifica l’aggiunta del codice da Google Analytics al tuo sito web tramite plugin.

Ma perché è importante Google Analytics in ottica SEO?

Perché è impossibile misurare i risultati SEO senza utilizzare Google Analytics.

Inoltre, puoi creare una strategia SEO basata sui dati della Google Search Console.

Questo strumento, infatti, fornisce molte informazioni su come Google vede il tuo sito web: il blocco delle pagine, i collegamenti interrotti, le posizioni delle parole chiave, come gli utenti trovano il tuo sito, nonché il modo in cui ciascuna pagina viene visualizzata nelle SERP dei motori di ricerca.

WordPress possiede un sistema di ping automatico

WordPress ha un sistema di ping integrato, che notifica automaticamente gli indici principali ogni volta che pubblichi nuovi contenuti sul tuo sito.
In sostanza, avvisa i diversi motori di ricerca che il tuo sito è stato aggiornato.

Il ping è molto prezioso per accelerare il processo di indicizzazione e aiutare il tuo sito a essere posizionato sui motori di ricerca.

Tutti questi vantaggi della SEO su WordPress ti danno l’opportunità di creare un sito web SEO friendly, che riflette le tue aspettative. Questo è forse uno dei più grandi vantaggi nell’utilizzo del CMS WordPress.

Come ti aiutiamo a fare SEO su WordPress

Realizzare un sito con WordPress è piuttosto facile, ma così non è ottimizzarlo in ottica SEO.

Come ti abbiamo detto poco fa, WordPress è un buon CMS per fare la SEO, ma ci sono alcuni accorgimenti per riuscire a trasformare quel “buono” in “eccellente”.

La SEO oggi non si limita più a utilizzare tecniche di link building di bassa qualità o a riempire i testi di keywords – queste tattiche potevano funzionare qualche anno fa!

Negli ultimi anni, questa pratica di marketing ha affrontato dei cambiamenti importanti e non smetterà mai di evolversi.

A seguito di questi cambiamenti, vogliamo mostrarti come in Nextre Digital possiamo aiutarti a migliorare il rendimento del tuo sito WordPress, venendo incontro a ogni tua esigenza.

Come ti abbiamo già detto, gli URL del tuo sito web sono chiamati permalink e sono ciò che gli utenti utilizzano nelle loro barre degli indirizzi per raggiungere il tuo sito web e visualizzare la pagina pertinente.

Sono anche utilizzati da altri siti web e motori di ricerca per collegarsi al tuo sito.

WordPress viene fornito con impostazioni permalink predefinite, ma noi le modifichiamo secondo le tue necessità.

Il perché è semplice: saranno più facili da ricordare per i tuoi utenti e più semplici da indicizzare per i motori di ricerca.

Creiamo una sitemap per il tuo sito web

Il tuo sito web può arrivare a contenere centinaia di pagine, e per far sì che le tue pagine web vengano indicizzate da Google è necessario comunicare a Google la struttura del tuo sito web.

Per questo, la creazione di una sitemap.xml è estremamente importante per la SEO su WordPress.

WordPress facilita questo procedimento grazie alla presenza di un plugin, ma è necessario assicurarsi che durante il procedimento non vengano commessi errori e che le tue pagine siano perfettamente gerarchizzate.

SEO su WordPress
Esempio di sitemap.

Impostiamo Google Analytics

Google Analytics è uno strumento di analisi sviluppato e offerto da Google, utile per tenere traccia del traffico al tuo sito web.

Lo strumento, infatti, ci consente di conoscere la fonte del tuo traffico, il comportamento dei tuoi utenti sul sito e altri importanti attributi che ci aiuteranno poi a raggiungere meglio il tuo pubblico di destinazione.

Inoltre, Google Analytics ci permette di eseguire una serie di compiti, come ad esempio la localizzazione di una pagina di errore 404.

Implementiamo un tema SEO friendly

WordPress offre una serie di temi che possono essere utilizzati per conferire al tuo sito web una struttura solida. Tuttavia, in Nextre Digital non ci limitiamo a scegliere per te un tema che sia bello esteticamente – anche se ovviamente quello rimane un fattore molto importante per noi– ma ne selezioniamo uno ottimizzato per i motori di ricerca.

Perché è importante questo accorgimento?

Perché un tema ottimizzato in ottica SEO e con contenuti appropriati garantisce che i robot di Google acquisiscano il codice sorgente e trovino il codice appropriato.

Le componenti principali da tenere in considerazione sono:

  • Incorporazione degli open graph per far apparire al meglio i contenuti WordPress sui social;
  • Un uso appropriato dell’heading e dei meta title;
  • Una struttura di codice pulita e ordinata, che implica un HTML valido e corretto;
  • Un uso corretto dell’URL.

Implementiamo un plugin SEO

WordPress mette a disposizione diversi plugin per la SEO, tra cui Yoast SEO, All in One e molti altri.

Dopo aver implementato il plugin più adatto alle tue esigenze – solitamente utilizziamo Yoast SEO, ma dipende sempre dalle caratteristiche del tuo sito web– lo utilizziamo per ottimizzare la SEO on-page del tuo sito, configurando l’anteprima della pagina per i risultati di ricerca di Google.

Prediligiamo l’utilizzo di Yoast SEO perché ci aiuta a prestare attenzione alla parola chiave prescelta per quel tipo di contenuto e ci consente di aggiungere meta descrizioni, titoli e tag.

Inoltre, il plugin mette anche a disposizione una funzione di analisi della pagina che ci aiuta a migliorare i tuoi contenuti e a renderli ancora di più SEO friendly.

Ottimizziamo i tuoi media

I media sono una parte importante di qualsiasi sito web.

Tuttavia possono rovinare completamente tutti gli sforzi SEO effettuati.

Caricare semplicemente un’immagine infatti, magari con un titolo complesso, non è una buona pratica SEO.

Per questo ottimizziamo i tuoi media, cambiando il titolo, aggiungendo una didascalia, un testo alternativo e una descrizione.

Sfruttare queste opzioni ci aiuterà a migliorare significativamente il posizionamento del tuo sito web sui motori di ricerca.

SEO su WordPress- ottimizzazione media
Ottimizzazione dei media.

Rendiamo i tuoi contenuti condivisibili

I social media hanno guadagnato un’enorme popolarità negli ultimi anni. Oggi, quasi tutti gli utenti web sono attivi sui diversi social network come Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram ecc.

Rendere condivisibili i tuoi contenuti permette ai tuoi utenti di poterli condividere sui profili delle loro piattaforme social. Questo ti consentirà di aumentare il traffico verso il tuo sito.

Proprio per questo motivo, aggiungiamo sulle tue pagine i pulsanti di condivisione social, così da dirigere il traffico verso il tuo sito web e aumentare l’autorità del tuo brand.

Mai dare per scontato il potere dei social media!

Quasi sicuramente qualcuno ti avrà già informato che aggiungere link di collegamento all’interno delle tue pagine è fondamentale per la SEO su WordPress, ma probabilmente non sei a conoscenza della metodologia corretta per attuare una strategia di link building.

La link building è forse una delle pratiche SEO più difficili, e proprio per questo ti consigliamo di affidarti a un consulente esperto per implementarla al tuo sito web.

Noi di Nextre Digital per prima cosa colleghiamo tra di loro le diverse pagine del tuo sito web attraverso collegamenti pertinenti (inseriamo link interni): l’interconnessione dei tuoi post accelera i risultati della strategia SEO e migliora l’user experience dei tuoi utenti.

È importante quando si implementa una strategia di link building non fare collegamenti che non siano pertinenti.

Negli anni i motori di ricerca si sono evoluti e hanno iniziato a includere più parametri per valutare il posizionamento dei siti sulle SERP: la pertinenza del link inseriti nelle pagine è uno di questi.

Il link inserito dev’essere pertinente sia all’anchor text a cui è collegato che al contenuto della pagina di origine. Un errore in questo senso ti potrebbe causare una penalizzazione da parte di Google in termini di posizionamento.

Produciamo contenuti di qualità

Qual è una delle tattiche più utilizzate per migliorare il posizionamento del tuo sito sui motori di ricerca?

Produrre contenuti di qualità che siano coinvolgenti per gli utenti.

Qualsiasi sia la tipologia del tuo sito web (blog, e-commerce, ecc.), avrai bisogno di contenuti di qualità per riuscire a posizionarlo nelle SERP dei motori di ricerca.

La nostra idea di contenuto di qualità, però, non è solo un post privo di errori d’ortografia o sintassi.

Per noi un contenuto di qualità è un post coinvolgente, che riesca a catturare l’attenzione dei lettori e a spingerli a compiere un’azione specifica sul tuo sito.

In sintesi, in Nextre Digital produciamo contenuti che sono:

  • Unici. Google penalizza i tutti coloro che “copiano” i contenuti di altri siti o utenti e rubare un contenuto da un’altra fonte non è per niente consigliabile a livello SEO. Per questo rendiamo unica la tua idea e la traduciamo in contenuti di qualità.
  • Condivisibili. Come abbiamo affermato in precedenza, contenuti di qualità implicano anche post che invogliano amici e follower a condividerli. Per questo in Nextre Digital scriviamo post che siano personali e divertenti utilizzando la tecnica dello storytelling, ovvero raccontando storie che gli utenti amano condividere.
  • Utili, informativi e applicabili. Di fatto, le persone accedono a internet per ricercare informazioni utili. Offrire loro esattamente quello che stanno cercando è una delle chiavi del successo di una strategia SEO. Proprio per questo, in Nextre Digital creiamo post che contengano elenchi informativi, esercitazioni, tutorial e istruzioni per l’uso: sono contenuti davvero utili perché aiutano la tua audience a risolvere un problema specifico. Inoltre, tutti i contenuti informativi sono considerati di qualità superiore da Google.
SEO su WordPress - contenuti qualità
Esempio di contenuti di qualità. Credits: @Coca-Cola

Usiamo degli heading tags corretti

Per una buona strategia SEO, l’uso corretto degli heading tags è cruciale.

Per questo impostiamo tutti gli alt tag nel modo corretto, cercando di gerarchizzare i tuoi contenuti. Questa pratica è indispensabile anche per riuscire a catturare l’attenzione degli utenti in poco tempo e ad aumentare il loro coinvolgimento.

Scegliamo l’hosting più adatto alle tue esigenze

Google classifica un sito web anche in base alla velocità di caricamento delle pagine. Proprio per questo, oltre a utilizzare delle tecniche SEO tradizionali, per aumentare la velocita di caricamento delle pagine è necessario utilizzare un hosting valido e affidabile.

In Nextre Digital ti aiutiamo a scegliere l’hosting più adatto alle tue esigenze e alla tipologia di sito web che possiedi.

Conclusioni

In conclusione, esistono diverse tecniche e tattiche utili a migliorare la SEO su WordPress. Quelle elencate qui sopra, però, sono certamente le migliori.

Ricapitoliamole assieme:

  1. L’impostazione di permalink personalizzati;
  2. La creazione di una sitemap;
  3. La configurazione di Google Analytics;
  4. L’implementazione di un tema SEO friendly;
  5. L’implementazione di un plugin SEO;
  6. L’ottimizzazione dei media;
  7. La creazione di contenuti condivisibili;
  8. L’utilizzo di link e anchor text pertinenti;
  9. La produzione di contenuti di qualità;
  10. L’utilizzo di heading tags corretti;
  11. La scelta dell’hosting.

Insomma, in Nextre Digital ripetiamo spesso ai nostri clienti che, una volta creati i propri contenuti, è necessario fornire loro le migliori possibilità per essere trovati dagli utenti sulla prima pagina dei motori di ricerca.

Non lo pensi anche tu?

Se vuoi quindi sfruttare al meglio tutti i tuoi post e implementare una strategia di SEO su WordPress per il tuo sito web ma non sai come fare, compila il form sottostante.

Ti ricontatteremo il prima possibile e saremo felici di riuscire a soddisfare qualsiasi tua esigenza.