SEO

Seo su WordPress: ti aiutiamo con un metodo vincente

Il sito, croce e delizia degli imprenditori 3.0.
È la nostra vetrina, dà un’idea dell’azienda, ma non sempre dà i risultati che ci aspettavamo.

Certo, ci siamo sentiti dire molte volte che è necessario per far crescere l’azienda ma non ne abbiamo visto i vantaggi subito: spesso anzi abbiamo la sensazione di investirci tempo e denaro senza vedere i frutti del nostro investimento.

E così ci troviamo a riguardare la homepage chiedendoci: che cosa ho sbagliato? Cosa mi manca?

Se anche a te sembra che la tua presenza sul web non ti porti abbastanza clienti, non preoccuparti, non sei l’unico.

Molti imprenditori si preoccupano di realizzare un sito dall’aspetto interessante ma sprecano delle risorse che andrebbero investite meglio.

Pagano qualcuno che crei un sito adatto a loro perché sono interessati ad averne uno, ma non sanno come viene costruito.
E se hanno a che fare con collaboratori poco professionali i risultati non arrivano: il sito c’è e magari è costruito bene graficamente, ma è in fondo ai risultati delle ricerche Google.

Il che è un peccato: è come lasciare l’articolo più interessante del negozio nel piano più alto dello scaffale più nascosto.

Non credi che dovrebbe essere visto da tutti coloro che varcano la porta (e che probabilmente cercano proprio quell’articolo)?

Serp di google - seo su wordpress

Pensa se potessi far risaltare il prodotto mettendolo in vetrina, visibile proprio a chi lo sta cercando.

Non solo potresti aumentare le vendite effettive, ma vedresti aumentare anche il numero di persone che entrano in negozio perché interessate!

Lo so, ti stai chiedendo dove vogliamo arrivare con questo discorso: il fatto è che questo meccanismo non è fantascienza, sul web è già così.

Se sei qui è perché hai un sito creato con WordPress, giusto?

In effetti la maggior parte dei siti viene creata con WordPress, e in base a come sono strutturati sono più o meno adatti al sistema di valutazione con cui i motori di ricerca scelgono i risultati in cima alla lista dei risultati.

La SEO per WordPress è quella strategia “magica” che aiuta il tuo sito proprio a classificarsi in quelle posizioni, mostrando il tuo portale a chi è interessato (come nella famosa vetrina di cui parlavamo poche righe fa).

Se non hai molte visite non è detto che il tuo sito sia poco interessante: forse è solo nascosto.

Pensa alla SEO come qualcosa che ti consente di beneficiare di un risultato alto per tutti i tuoi servizi e prodotti.

Facciamo un esempio: immagina di avere un e-commerce che vende computer.
Con una buona strategia SEO per WordPress, chi sta cercando un MacBook da 13” troverà il nome del tuo sito tra le prime posizioni.

E così, anche se non conosceva il tuo negozio o non vive nel tuo quartiere, potrebbe venire proprio da te ad acquistarlo, e questo succederà per una, due, cento volte, per tutto il tempo che rimani in prima pagina!

Con i nostri esperti è possibile valutare insieme le iniziative da prendere per migliorare il tuo sito (se può interessarti, lasciaci i tuoi riferimenti nel form e ti contatteremo: è senza impegno naturalmente).

Laptop pc content marketing - seo su wordpress

Vorresti portare più visibilità al tuo sito?

Probabilmente quello che più gioverebbe alla tua pagina sarebbe posizionarsi in cima ai risultati di Google.

Come avrai sperimentato in prima persona, difficilmente quando cerchiamo un servizio o prodotto andiamo oltre i primi venti risultati.

Gli studi riferiscono che la prima posizione nei risultati di ricerca organici di Google riceve il 32,5 per cento del traffico, rispetto al 17,6 per cento per la seconda posizione, l’11,4 del terzo e così via.

In pratica, se il tuo sito è posizionato oltre la seconda pagina, è come se non esistesse.

seo su wordpress
Il grafico mostra come cambia la visibilità da una pagina all’altra di Google

Ti piacerebbe essere in prima posizione?

Probabilmente ti interesserà lavorare a una buona strategia SEO su WordPress.

A cosa serve una strategia SEO per WordPress

Un buon piano aumenta le vendite e migliora l’efficacia di altre campagne di marketing: pensa che una buona strategia SEO combinata con la SEM (traffico a pagamento) può aumentare il numero di visitatori del 50%.

Una cifra interessante: gran parte di questo traffico può essere convertito e per te significa avere un aumento dell’interesse degli utenti notevole!

Ma come, ti starai chiedendo, non sarebbe meglio investire in campagne pubblicitarie per farsi conoscere?

Certo, però potrebbe essere un investimento destinato a dare risultati limitati nel tempo: significa spendere per dare al sito una visibilità destinata a scemare non appena scade la promozione.

Immagina: se vuoi vendere una casa pubblichi l’annuncio e inviti gli interessati a visitarla, ma se è fatiscente questo non convincerà gli stessi a comprarla.

seo su wordpress

Per il sito è lo stesso:

Posizionarti tra i primi risultati richiede un lavoro che riguarda contenuti, velocità di caricamento e adattabilità su diverse piattaforme (anche sui social).

Il risultato è che il tuo sito non viene trovato dai clienti solo mentre lo sponsorizzi, ma per un periodo lungo, perché costruito da qualcuno che sa come renderlo familiare ai motori di ricerca.

Per tornare all’esempio della casa, una volta che sarà ristrutturata sarà più facile venderla, e forse non servirà neanche pubblicare l’annuncio su molti siti.

Certo, ora stai pensando che tutto questo è molto interessante, ma tu sei qui per sapere di più sulla SEO per WordPress: perchè parliamo di case? Quali sono i suoi vantaggi?

Siamo qui per dirtelo:

rispetto ai costi associati ad altre forme di marketing online come la pubblicità PPC, l’ottimizzazione di un sito WordPress fornisce un ROI, cioè un Ritorno sull’Investimento, mediamente più alto.

seo su wordpress

Immagina di dover comprare un semplicissimo bagnoschiuma di una marca che ti piace e poco diffusa.

Magari è venduta da un negozio piccolo ma ben posizionato: quindi cercando il nome del bagnoschiuma trovi proprio quell’attività e ordini il prodotto da loro.

Certo, si tratta di un acquisto da pochi euro, ma tutti quelli che cercano quella marca trovano quel sito: concorderai con noi che, anche solo un centinaio di vendite al mese porterebbero un guadagno interessante, no?

Ti abbiamo preparato una lista di vantaggi portati dalla SEO nel caso fossi interessato a saperne di più. Se volessi valutare una soluzione assieme ai nostri consulenti, puoi contattarci tramite form:ti invieremo un report gratuito sullo stato del tuo sito.

I vantaggi della SEO per WordPress

Vantaggi diretti e indiretti

Con vantaggi diretti ci si riferisce al livello di visibilità nel Web, con vantaggi indiretti ci si riferisce all’ottimizzazione del sito e alla maggiore qualità.

Ti raccontiamo in qualche riga ciò che abbiamo osservato negli anni: queste sono le conseguenze provate di una SEO per WordPress fatta bene.

(Nel caso tu sia già informato, puoi saltare questa sezione senza problemi)

Aumento del traffico

Se sei tra le prime posizioni, hai la visibilità massima.

E questo comporta un cambiamento significativo per il tuo e-commerce. Una buona visibilità comporta un significativo numero di clienti e per te molte vendite!

La prima pagina dei risultati Google deve essere il tuo obiettivo.
Per quanto il sito possa essere bello e accattivante, lasciarlo cadere oltre significa, di fatto, vanificare un buon lavoro. Difficile che qualcuno non abbia trovato ciò che gli interessa dopo dieci siti, no?

Se dovessi preparare un cartellone pubblicitario cercheresti di acquistare quello nel punto più visibile della città, e qui è lo stesso.

Aumento del traffico attraverso la seo su wordpress

Ritorno sull’Investimento (ROI)

Accennavamo questo punto prima, se risulta poco chiaro qui proviamo a spiegartelo meglio.

La SEO per WordPress è una delle strategie di marketing più redditizie, perché si rivolge direttamente agli utenti che sono attivamente alla ricerca dei tuoi prodotti e servizi online.

In altre parole, paghi per farti notare da chi ha già dimostrato di essere interessato alla tua proposta: un buon risparmio di tempo e investimento, no?

Poiché ogni investimento per migliorare la SEO è mirato, è il migliore per chi ha necessità di farsi trovare.

Buon rapporto efficacia/costo

L’attenzione per la SEO per WordPress fornisce risultati tracciabili e quantificabili.
Leggere dati insieme agli specialisti permette di verificare ogni aspetto della strategia, come aumenti di classifiche, il traffico e le conversioni.

Ci occupiamo di monitorare l’andamento di sito e campagne dei nostri clienti per capire se è possibile migliorare ulteriormente, cosa piace agli utenti e cosa potrebbero non gradire.

Miglioramento del sito

Mentre lavoriamo per rendere il tuo sito più facile da leggere per i motori di ricerca, curiamo l’architettura del sito, ik, l’organizzazione delle pagine e lo rendiamo più gradevole per gli utenti.

Così non solo sarà più gradito ai motori di ricerca, ma anche per gli utenti sarà più semplice trovare informazioni .

web page - seo su wordpress
Un altro vantaggio di investire nella SEO: miglioramento del sito

Brand Awareness

Essere tra i primi risultati non produce solo molte più visite ma dà un’idea forte della tua azienda, che entra nel gruppo delle migliori per quel prodotto/servizio.

Questo significa anche che gli utenti assoceranno il tuo marchio con quelle ricerche. Questo genera fiducia, dal momento che le aziende sulla prima pagina sono generalmente percepite come più affidabili.

E la fiducia è un elemento fondamentale in un periodo storico dove gli utenti comprano da negozi che non conoscono.

Business 24 ore al giorno, 7 giorni su 7

Pensa, potrai restare disponibile alle nuove richieste senza bisogno di tenere aperto il negozio o l’ufficio. I tuoi prodotti e servizi continueranno a essere disponibili anche mentre non stai lavorando e non perderai nessuna occasione!

Aggiornamento continuo

L’industria che dipende dai motori di ricerca è rapida evoluzione. Le regole e gli algoritmi cambiano continuamente.

Se da una parte è positivo perchè il tuo sito risponde al cambio di interessi e tendenze, d’altra parte richiede uno studio continuo.

Chi vende online ma non conosce gli aggiornamenti degli algoritmi rimane subito penalizzato in questa grande corsa verso la novità.

Questo è un aspetto che non ti deve preoccupare nel momento in cui collabori con professionisti, che manterranno la tua pagina aggiornata quasi senza che tu te ne accorga e senza essere penalizzato dagli aggiornamenti del motore di ricerca.

Miglioramento della presenza sui social

Una migliore presenza sui motori di ricerca aumenterà anche la tua esposizione nei social network.

Come avrai capito, nel mondo dell’e-commerce la visibilità è potere e investire in un sito solido significa assicurarsi anche altri vantaggi.

Un buon engagement su Facebook grazie alla condivisione di un articolo scritto bene (nota: lo ripeteremo ancora, ma non sottovalutare la qualità degli articoli!) su una pagina molto trafficata beneficerà il tuo ranking.

La popolarità social beneficia il SEO, e il SEO porta più visibilità sociale. Quindi oltre ad avere più visite e clienti, una SEO per WordPress ben fatta ti porterà anche più follower.

social media marketing - seo su wordpress

Non devi temere la concorrenza

Nel momento in cui sei aiutato da professionisti, non solo temi più gli aggiornamento dei motori di ricerca, ma neanche i competitor, in quanto stai gestendo il sito assieme a qualcuno che gestisce questa attività per lavoro.

C’è più spazio per tutti!

Una maggiore visibilità è un risultato a cui possono aspirare tutti con un po’ di lavoro. La SEO per WordPress costa di meno rispetto ad investire capitali nel Marketing e nella promozione su siti.

La visibilità è garantita dal sito, non da terzi che vanno pagati affinché pubblicizzino la nostra pagina, perciò anche le aziende piccole possono emergere rispetto a giganti economici che tradizionalmente hanno avuto un maggiore peso pubblicitario.

FInalmente avrai un sito che ti corrisponde

E così chi cercherà il nome della tua azienda o il tuo riceverà l’impressione che vuoi dargli. Anziché essere una fonte di seccature, sarà finalmente il tuo biglietto da visita.

Perché la SEO per WordPress è più economica

Per chi ha una o più pagine sui social, a volte è una scocciatura dipendere dalle promozioni.

È vero, i social media portano risultati che veicolano grandi flussi al sito ma soprattutto durante il tempo della sponsorizzazione: in effetti il vantaggio di una SEO per WordPress ben strutturata è che dura nel tempo.

In breve: dedicando tempo all’ottimizzazione del sito arriverai a vedere le tue pagine tra i primi risultati della ricerca, risparmiando sui costi di eventuali campagne e ottenendo un posizionamento stabile e non in balia delle sponsorizzazioni.

Certo, questo richiede più tempo per arrivare ad avere risultati visibili, ma si rivela una soluzione meno costosa e costruisce un’autorità molto difficile tramite PPC.

Una volta che avrai ottimizzato il tuo sito i vantaggi saranno tangibili: non si tratta solo di vendere di più, ma anche acquisire nuovi clienti grazie a una maggiore visibilità, restare in contatto con i clienti attuali (fidelizzazione) e togliere spazio ai competitor.

Ti raccontiamo in poche righe quello che abbiamo capito lavorando con aziende come la tua:

lavorando per più di dieci anni nel settore, abbiamo sperimentato le potenzialità di questo insieme di strategie e ci siamo resi conto di come, troppe volte, una SEO per WordPress trascurata sia la causa di siti che non danno i risultati.

Ora ti chiederai: perché dovrei affidarmi proprio a voi?

Concedici qualche minuto in più della tua attenzione per raccontarti la nostra esperienza.

Seo process - seo su wordpress

L’esperienza Nextre

Anche noi abbiamo incontrato le tue difficoltà all’inizio del nostro percorso: non eravamo ancora conosciuti come oggi.

Quando abbiamo iniziato a farci conoscere eravamo gli ultimi arrivati in un mercato che stava iniziando a svilupparsi: per distinguerci sapevamo che avremmo dovuto studiare molto e darci da fare.

Abbiamo anzitutto esaminato la situazione attuale delle nostre keyword tramite una ricerca di mercato.

  • Abbiamo effettuato un’analisi wordpress SEO dei concorrenti;
  • Abbiamo studiato i posizionamenti per ogni singola keyword confrontando il nostro sito e quello dei competitor principali;
  • Abbiamo analizzato lo stato della nostra SERP e valutato il valore dei risultati di ricerca analizzandone gli indici.
  • Abbiamo ristrutturato la landing page.

Da lì è partito il nostro lavoro di ottimizzazione delle pagine e posizionamento.

Il risultato è questo: ad oggi abbiamo 245 pagine nella top 10 e più di 720 nella top 20 di Google e siamo tra i primi in Italia per Java, Woocommerce, Prestashop e WordPress, per citarti le categorie più importanti.

seo su wordpress

È la nostra esperienza la prima garanzia che sappiamo come aiutarti/ possiamo aiutarti.

A questo punto ti abbiamo richiesto abbastanza tempo per raccontarti di noi e vorremmo sapere qual è, invece, la tua esperienza: hai già un sito? Se sì, che cosa ti convince e cosa non ti piace?
Soprattutto, quali sono i tuoi obiettivi, che tipo di sito vorresti?

Contattaci per un preventivo gratuito. Valuteremo insieme a te le misure più adatte al tuo sito.

Potrai evitare perdite di tempo, energie e risorse in progetti che non hanno una direzione precisa ma, affiancato dai nostri esperti, potrai costruire un sito che finalmente valorizzi il tuo lavoro.

Approfondimenti: quali sono i fattori più importanti daI punti da curare quando si fa la SEO su WordPress?

Anzitutto l’indicizzazione del sito WordPress sui motori di ricerca.
Una volta che hai aperto un sito, infatti, è bene informare Google della sua esistenza con strumenti come Google Search Console.

  • Quali sono i mezzi più efficaci per la lead generation?

Questo grafico mostra le varie componenti della SEO per WordPress esaminate per difficoltà ed efficienza.

Come vedi la SEO riguarda diversi settori, perciò ti consigliamo di non fidarti di chi ti propone soluzioni semplificate o che richiedono poco sforzo.
Probabilmente non è interessato a migliorare la qualità del tuo sito.

Serve quindi una buona strategia di SEO ON PAGE e OFF PAGE. Di che si tratta?
La SEO On Page garantisce che il sito sia ottimizzato in modo che il motore di ricerca comprenda esattamente di cosa si tratta il sito.

Se vuoi che chi cerca il pesto lo trovi facilmente lo lascerai nel reparto dei sughi giusto?

L’ottimizzazione SEO delle pagine richiede quindi un’analisi delle pagine e della struttura.

Il tuo sito rispetta i criteri Google-friendly?

Il sito è come un’auto, che va spedita se tutti i componenti sono al loro a posto e che ogni anno ha bisogno di manutenzione.

Le sue componenti sono: parole chiave, tempo di caricamento, esperienza utente, ottimizzazione del codice, formato HTTPS e formato degli URL.
Oltre a questo naturalmente il tag Title, marcatore titolo H1 e la meta description.

seo wordpress
Le opportunità vengono colte da chi sa guardare avanti, per questo è così importante restare aggiornati.

Si tratta di elementi che puoi controllare direttamente, a differenza di quello che avviene all’esterno.

Ricordi l’esperienza Nextre che ti abbiamo raccontato prima?

Anche noi eravamo partiti così, rivedendo tutti questi elementi che abbiamo elencato. Siamo passati da quasi 0 visite alle 11000 mensili (dati di ottobre 2018).

Se viene curato ognuno di questi elementi, l’auto intera va meglio.
E la loro manutenzione dipende da te, mentre per quanto riguarda i fattori della SEO off-site, questi sono esterni alla pagina web in cui lavoriamo, e che quindi non dipendono da noi.

I fattori più importanti nel SEO off-site sono il numero e la qualità dei collegamenti, la presenza nei social network, le menzioni nei media locali, l’autorità del marchio e le prestazioni nei risultati di ricerca, cioè il CTR che il nostro risultati in un motore di ricerca.

I collegamenti che si riferiscono alla pagina possono essere divisi principalmente in tre categorie:

1)Link creati dagli autori di contenuti esterni, senza alcun intervento tuo.
Ad esempio, magari vendi cover per telefoni decorate a mano, e qualche cliente soddisfatto ti cita nel suo blog; oppure hai un ristorante e viene menzionato su una pagina dove l’autore cita i posti migliori dove mangiare a Parma.

2)Link ottenuti attraverso delle campagne di link building.
In questo caso, sei tu a chiedere a influencer o autori di blog di condividere un tuo contenuto, oppure scrivi un articolo che viene pubblicato su un altro sito e lasci un link vicino alla firma.

3)Infine, ci sono i link lasciati su altri siti da te (la cosiddetta “spam”): questi vengono trattati negativamente dai motori di ricerca una volta che si accorgono che sono fuori luogo.
È il caso di commenti su forum, firme digitali o comunicati stampa.

Un’ultima cosa: non trascurare assolutamente la qualità dei tuoi contenuti. Potresti aver lavorato a una perfetta ottimizzazione SEO per WordPress, ma se i contenuti non sono interessanti difficilmente gli utenti leggeranno il contenuto fino in fondo.
Ti consigliamo di far rileggere i contenuti a qualcuno che si occupa di content marketing, così che possa renderli ancora più accattivanti!

Se sei interessato a una consulenza, o sei interessato a risolvere dei dubbi e vorresti porceli, puoi contattarci tramite il form che trovi qui sotto.

Ilaria Arghenini

Mi occupo di scrittura da un po' di anni ormai, e dopo l'università ho iniziato a lavorare nel campo del content marketing per una Web Agency di Milano. Ho moltissimo da imparare. Però ho anche la fortuna di lavorare con chi è disposto a insegnare come funziona l'universo che ruota attorno al mondo digital.