SEO

SEO su Amazon nel 2023: come posizionare in alto i tuoi prodotti

Samantha Sloane Costa Gen 16 2023

Saprai che Amazon è la piattaforma più utilizzata per l’acquisto di prodotti online. Se hai un prodotto da vendere, è qui che devi farlo.

Cosa fa un utente che cerca un prodotto? Generalmente guarda tra i risultati che appaiono nella prima pagina di ricerca

I clienti infatti tendono a concentrarsi sulla prima schermata dei risultati di ricerca di Amazon – e in generale non oltre la seconda. Di conseguenza, i prodotti con il punteggio più elevato ricevono una maggiore quantità di traffico e generano molte più conversioni. 

Ecco che qui entra il gioco la SEO su Amazon

Se vendi sul web sicuramente masticherai un po’ di gergo tecnico e saprai quanto è importante la SEO per posizionare un contenuto sui motori di ricerca. Ma quando si parla di vendere dei prodotti devi cambiare campo di battaglia. 

Anche Amazon in realtà non è altro che un motore di ricerca all’interno del quale gli utenti tentano di scovare i prodotti a cui sono interessati. 

Le regole sono quindi molto simili a quelle valide per Google, devi sfruttare la SEO per posizionare al meglio i tuoi articoli su Amazon

Nel corso di questa guida capiremo quali sono le migliori strategie di SEO su Amazon e come aumentare il “ranking” dei tuoi prodotti, quindi il loro posizionamento. Più saranno in alto nelle ricerche per determinate query, più probabilità hai che gli utenti scelgano proprio i tuoi prodotti. 

Scopriamo insieme come funziona questa tipologia di ottimizzazione e come sfruttare la SEO su Amazon

Perché è importante fare la SEO su Amazon

Tutti conoscono l’importanza di fare SEO sui motori di ricerca. Se però ti occupi di vendere prodotti online, sei proprio sicuro che ti basti essere tra i primi risultati di Google?

Dati alla mano, il 55% delle persone che vogliono effettuare un acquisto fanno la ricerca direttamente su Amazon, senza passare da Google.

Quindi se i tuoi prodotti non sono ben posizionati sull’e-commerce di Jeff Bezos le tue vendite ne risentiranno sicuramente, e così i tuoi affari.

Entriamo più nel dettaglio e scopriamo meglio perché.

Amazon è il motore di ricerca più utilizzato nel mondo occidentale per acquistare un prodotto e il secondo e-commerce al mondo dopo Alibaba.

E non solo detta regola nel mondo degli acquisti online, ma è in grado di spostare gli equilibri anche per quanto riguarda il mondo offline: il 90% dei consumatori prova il prodotto in negozio per poi acquistarlo su Amazon. E questo succede per qualsiasi categoria o tipologia di prodotto, dall’oggettistica all’abbigliamento, dalla tecnologia agli alimentari.

Per quale motivo?

In primis per la sua facilità d’utilizzo.

Basta infatti digitare la tipologia di prodotto nella barra di ricerca della piattaforma, premere invio e acquistare con un solo click quella che più si preferisce.

Proprio per questo, la funzione di ricerca di Amazon offre un enorme potenziale per aumentare il traffico verso una pagina prodotto – e quindi le vendite.

A una sola condizione però, e cioè quella di posizionare i prodotti nella prima (o al massimo la seconda) pagina

SEO

Scopri come possiamo aiutarti a ottenere più traffico sul tuo sito web o sul tuo negozio online.

  • Strategia SEO
  • Content Marketing
  • Ottimizzazione sito/e-commerce

Se anche tu vuoi riuscire a sfruttare tutte le opportunità del motore di ricerca devi migliorare il tuo posizionamento e puoi farlo solamente ottimizzando la tua strategia di SEO per Amazon. 

Quali sono i fattori di ranking su Amazon

Quando si parla di SEO il primo pensiero corre sempre a Google. In realtà, un criterio di organizzazione interno dei contenuti esiste anche su Amazon. 

Il ranking, ossia il posizionamento di un prodotto, viene dato da alcuni specifici criteri che hanno uno scopo principale: la vendita

Le keywords, o parole chiave, sono ovviamente di fondamentale importanza per la SEO su Amazon. 

Quando si effettua una ricerca sull’apposita barra del sito, a seconda delle parole digitate, appariranno risultati diversi. Quindi è molto importante inserire nella descrizione del prodotto e del venditore delle parole che consentano all’acquirente di individuare con maggiore facilità la categoria merceologica che sta cercando. 

Ma non sono solo le keyword a determinare il ranking di un prodotto e di un venditore. 

Per la SEO su Amazon sono di fondamentale importanza anche le performance registrate, vale a dire le vendite piazzate e le recensioni dei clienti. 

Più un prodotto è stato venduto, più apparirà in alto nei risultati di ricerca. 

Riguardo alle recensioni, su Amazon è possibile dare ad ogni articolo un numero di “stelline” che indicano il grado di soddisfazione degli acquirenti. Più stelline ha un prodotto, più in alto apparirà nei risultati di ricerca.

Noi ci soffermeremo in particolar modo sul primo punto, quindi su come lavorare con la SEO su Amazon. 

SEO: differenze tra Amazon e Google

In un certo senso, la “mente artificiale” che governa la SEO su Amazon è simile a quella che governa Google, che è in assoluto il motore di ricerca più utilizzato. 

Ma ci sono delle differenze sostanziali che nascono dal diverso scopo per cui sono stati creati questi due colossi dell’informatica. 

Per quanto riguarda Google

  • Ha scopo informativo e la sua finalità è fare pubblicità attraverso i banner; 
  • Premia i siti in base a fattori che riguardano la pertinenza dei contenuti con la parola cercata; 
  • I valori del sistema di ranking sono il numero di click, il CTR (click-through rate, ovvero il numero di click sui banner pubblicitari) e il tempo di permanenza in generale sul sito o su una pagina specifica.

Invece di Amazon possiamo dire che: 

  • Ha uno scopo commerciale e il suo fine è quello di vendere prodotti; 
  • I valori del sistema di ranking riguardano il valore di ogni acquisto e il numero di transizioni che vengono effettuate; 
  • Posizionarsi più in alto significa avere maggiori possibilità di vendita; 
  • Più la scheda prodotto è chiara e precisa, maggiori sono le possibilità di guadagnarsi uno dei primi risultati che verranno visualizzati.

Quindi tra i due motori di ricerca variano i fattori di ranking, ma in entrambi i casi viene premiata la qualità e il sapiente utilizzo delle parole chiave. Sono infatti le keywords che aiutano gli algoritmi a mostrare agli utenti esattamente ciò che stanno cercando.

Le migliori strategie per posizionare i propri prodotti

Viste le premesse, a questo punto è abbastanza facile capire quali siano i criteri da seguire per compilare una scheda prodotto che permetta di raggiungere le posizioni più elevate tra i risultati di ricerca. 

Ti ricordiamo che questo ti garantisce maggiori visualizzazioni e più possibilità di portare a termine la vendita

Per sfruttare al massimo la SEO su Amazon devi lavorare su: 

  • Keywords: le parole chiave devono essere inserite in modo corretto nel titolo e nella descrizione del prodotto, insieme alle parole correlate che puoi scoprire confrontando altri prodotti simili già in vendita su Amazon; 
  • Completezza della scheda prodotto: confronta il tuo lavoro con quello dei competitor, osserva come sono composte le schede prodotto simili alle tue che hanno ottenuto il maggior volume di vendita e che hanno ricevuto le recensioni più positive; 
  • Prezzo: non è di secondaria importanza perché spesso nella ricerca vengono mostrati per primi i prezzi più economici; 
  • Foto: una foto ben fatta, di buona qualità e delle giuste dimensioni garantisce maggiori risultati rispetto a una foto sgranata che non permette all’acquirente di valutare con sufficiente chiarezza la natura dell’oggetto, meglio ancora se inserisci più foto di angolazioni diverse e che mostrino i possibili usi dell’oggetto; 
  • Presentazione del venditore: deve essere chiara per ispirare fiducia negli acquirenti.

Questi sono gli aspetti su cui lavorare. L’algoritmo di Amazon poi deciderà il posizionamento del prodotto che, man mano che verrà venduto, salirà nei risultati di ricerca. 

L’ultimo aspetto da considerare riguarda la navigazione di un utente iscritto ad Amazon: l’algoritmo, in questo caso, lavorerà sulle sue preferenze, mostrando per primi gli articoli già acquistati o visionati.

Perché affidarsi a un’agenzia di consulenza per fare la SEO su Amazon

Posizionare il prodotto tra i primi risultati di ricerca di Amazon è il sogno di qualunque venditore. Un sogno destinato a trasformarsi in chimera senza un’adeguata strategia di SEO su Amazon.

E quindi cosa puoi fare se non conosci le regole di posizionamento di Amazon per trasformare questo sogno in realtà?

La risposta è semplice: puoi affidarti a un’agenzia di consulenza che ti aiuterà a promuovere i tuoi prodotti in modo efficace, portandoti un traffico rilevante.

Un’agenzia che fa SEO sui marketplace, in particolare su Amazon, è composta da un team di professionisti esperti sulla policy e le regole della piattaforma, pronti ad aiutarti a ottenere un aumento delle vendite. 

Il team di un’agenzia vanta all’attivo anche copywriters, esperti di visual e marketers che possono creare delle schede prodotto ottimizzate dal punto di vista del testo, delle immagini e della SEO. In questo modo appariranno professionali, incentivando i potenziali clienti all’acquisto, e si posizioneranno al meglio nella pagina dei risultati. 

Inoltre, un’agenzia che fa SEO su Amazon ti aiuta a ottenere il badge di Best Seller, poiché conosce tutti i modi per incrementare di molto le tue vendite. 

E in ultimo – ma non per questo meno importante – un’agenzia può aiutarti a prevedere i cambiamenti dell’algoritmo di Amazon, preparandoti al prossimo aggiornamento e sostenendoti nel lavoro necessario per mantenere le prime posizioni o continuare ad avanzare.

Perché scegliere Nextre Digital per la consulenza SEO su Amazon

La nostra agenzia di consulenza Nextre Digital mette a tua disposizione le conoscenze acquisite in anni di lavoro nel settore per aiutarti ad aumentare le tue vendite su Amazon. 

Prima di tutto analizziamo il tuo mercato di riferimento. Dopodiché ti offriamo un servizio personalizzato, trovando il giusto compromesso fra le tue esigenze e l’algoritmo di Amazon. 

Se deciderai di affidarti a Nextre Digital per la gestione di una strategia SEO su Amazon, noi lavoreremo su differenti aspetti:

  • Ricerca e verifica delle parole chiave migliori all’interno del titolo del prodotto e del back-end di seller central per aumentare il posizionamento e la probabilità di conversioni;
  • Attenzione alle descrizioni dei prodotti, con inserimento di informazioni utili e dettagliate per l’utente;
  • Ottimizzazione delle immagini e altri contenuti multimediali;
  • Analisi delle informazioni aggiuntive, come la scelta del prezzo ideale;
  • Gestione delle recensioni e supporto nelle domande e risposte.

Tutti i giorni aiutiamo i nostri clienti a posizionarsi su Amazon e a ottenere risultati incredibili in termini di posizionamento e vendite.

Un esempio? In meno di due settimane abbiamo portato il prodotto di un nostro cliente dalla pagina 120 alla prima.

Sei pronto a sfruttare anche tu la SEO su Amazon a vantaggio della tua attività?

Richiedi informazioni

Il nostro blog