Come fare content marketing su Facebook e aumentare la consapevolezza del tuo brand

La tua strategia di content marketing su Facebook è davvero efficace?

Oggi, un’azienda che non è presente sui social network è un’azienda invisibile, o che comunque non sta sfruttando al massimo le proprie potenzialità.

Facebook è uno dei social media più utilizzati dalle aziende, probabilmente per le numerose possibilità che offre per fare content marketing.

Ovviamente, però, non basta creare il profilo pubblico o la pagina della tua azienda su Facebook.

Cosa deve fare un brand che vuole sfruttare al massimo Facebook per fare content marketing?

La prima cosa da fare è elaborare una strategia di content marketing.

Senza una vera e propria strategia, elaborata sulla base degli obiettivi aziendali, non riuscirai mai a ottenere una buona visibilità e a rafforzare la brand awareness della tua azienda.

content marketing su facebook - stories

Spesso la parte più difficile della pianificazione di una strategia di content marketing sta nel capire da dove iniziare e quali siano i passi fondamentali da compiere.

Non preoccuparti! Qui sotto ti diamo qualche consiglio su come creare una strategia di content marketing su Facebook.

Se non sai come creare una strategia di content marketing su Facebook, i nostri consigli ti aiuteranno ad avere i primi risultati

Quali sono i passaggi fondamentali per creare una strategia vincente?

Noi ne abbiamo identificati 7 e te li sveliamo subito!

1. Poniti degli obiettivi

L’elaborazione di una strategia inizia con la definizione degli obiettivi.

Perché stabilire degli obiettivi è tanto importante?

Perché sono il punto di riferimento per decidere se la tua strategia di content marketing su Facebook è efficace oppure no.

Quali sono gli obiettivi che si pongono solitamente le aziende che vogliono fare content marketing su Facebook?

  1. Aumentare la propria brand awareness;
  2. Migliorare il coinvolgimento con gli utenti;
  3. Aumentare le vendite e fare lead generation.

Questi sono gli obiettivi più comuni, ma ovviamente ogni azienda dovrà elaborare i propri sulla base dei bisogni e delle necessità.

2. Studia la tua audience su Facebook

Conoscere chi ti segue su Facebook è importante per scegliere la giusta strategia di marketing.

Per farti un’idea di chi siano le persone che hanno messo mi piace alla tua pagina Facebook puoi sfruttare Facebook Insights.

In questa sezione avrai accesso a dati importanti, come sesso, età e luogo in cui si trovano le persone interessate al tuo brand.

3. Coinvolgi il tuo pubblico

I social media nascono con lo scopo di mettere in contatto le persone e farle comunicare.

Potrà sembrarti banale, ma non devi mai sottovalutare questo aspetto quando elabori la tua strategia di content marketing.

Cosa significa?

Significa che dovrai pensare al modo migliore per coinvolgere il tuo pubblico e iniziare delle conversazioni con le persone che ti seguono.

content marketing su facebook - community

Dovrai cercare di creare una community attraverso il content marketing. Solo in questo modo potrai aumentare la tua brand awareness.

Non sottovalutare le potenzialità che ha Facebook per farti aumentare la consapevolezza del tuo brand, ma soprattutto non aspettare che sia il tuo pubblico a iniziare una conversazione.

Rispondi ai commenti, poni delle domande, pubblica post che spingano gli utenti a interagire!

4. Scegli e pianifica i contenuti

Creare contenuti di qualità, che coinvolgano gli utenti e li spingano a interagire, non è facile come può sembrare.

Fortunatamente Facebook ti offre numerose possibilità di scelta quando si tratta della tipologia dei post per la tua strategia di content marketing, come ad esempio:

  • Immagini;
  • Articoli informativi;
  • Gif animate;
  • Video;
  • Facebook Stories.

Queste sono solo alcune delle possibilità offerte da questo social per coinvolgere e interagire con gli utenti, ma potrai utilizzarne anche altre e di più innovative.

Per farlo, però, non solo dovrai capire quale tipo di contenuti la tua audience apprezza di più, ma dovrai anche individuare il momento perfetto per pubblicarli.

Quando si tratta di aumentare le interazioni con i tuoi post, giorno e ora di pubblicazione giocano un ruolo cruciale.

Una volta individuati i giorni e gli orari in cui la maggioranza dei tuoi utenti è online, potrai programmare la pubblicazione dei tuoi post.

Per pianificare il piano editoriale della tua strategia di content marketing puoi programmare le pubblicazioni direttamente dalla tua pagina Facebook, usufruendo dello strumento che il social mette a disposizione.

Se devi pianificare un piano editoriale non solo per Facebook ma anche per altri social come Instagram e Twitter puoi servirti di un’app come Later.

Questa applicazione ti permette di organizzare il tuo calendario di pubblicazioni in modo chiaro e semplice e offre anche uno strumento di analisi dei dati per controllare i tuoi progressi.

5. Elabora una strategia di Facebook ads

Per quanto tu possa impegnarti nella creazione di contenuti e nel trovare il momento perfetto per pubblicarli, difficilmente potrai rinunciare a Facebook ads.

Se vuoi essere certo di raggiungere tutti i tuoi potenziali clienti su Facebook, gli annunci a pagamento sono l’unico strumento che possono aiutarti a farlo.

Tuttavia Facebook ads è solo uno dei tanti strumenti per raggiungere più persone possibili. Tra l’altro non è così semplice creare annunci pubblicitari che portano a risultati tangibili.

6. Spingi il tuo personale a interagire sulla tua pagina Facebook

Quando i dipendenti di un’azienda interagiscono sulla pagina Facebook commentando e condividendo i post, la consapevolezza del brand aumenta.

Il pubblico percepisce l’azienda come più vera, umana e vicina alla propria realtà.

Fai diventare i tuoi impiegati i brand ambassador della tua impresa!

Un’altra figura importante che non deve mancare nella flusso di comunicazione sui social è il CEO della tua azienda.

Secondo un sondaggio, il 70% degli utenti si sente più connesso con un’azienda il cui CEO è attivo sui social media.

7. Traccia e analizza i risultati della tua strategia di content marketing su Facebook

L’ultimo step per costruire una buona strategia di content marketing è quello di tenere traccia dei risultati ottenuti, così da essere certo che tutto il lavoro svolto ti stia portando nella giusta direzione.

Questo significa tenere traccia delle interazioni, del numero di “mi piace” alla tua pagina e delle performance dei tuoi contenuti in generale.

Non dimenticarti di tenere d’occhio anche la tua concorrenza.

Alcuni esempi di come si fa content marketing “nel modo giusto” su Facebook

Hai bisogno di un po’ d’inspirazione per elaborare la tua nuova strategia di content marketing su Facebook?

Ecco alcuni esempi che hanno avuto un successo enorme.

Dove

Dove è riuscito a raggiungere quasi mezzo milione di visualizzazioni e migliaia di “mi piace” grazie a un semplice video, nel quale il nome del brand non viene quasi menzionato.

Creare un video per fare content marketing su Facebook non significa solo fare pubblicità alla tua azienda.

Ciò che ha fatto riscuotere tanto successo al video di Dove è stata la semplicità, il fatto di voler solamente raccontare una storia.

content marketing su facebook - esempio dove

Oltre a rivolgersi direttamente al cuore del proprio pubblico, Dove incoraggia le interazioni con i propri post in modo semplice ma efficace.

Nelle descrizioni dei propri contenuti spesso pone delle domande ai propri follower, facendoli sentire direttamente coinvolti e incoraggiandoli a lasciare commenti.

Starbucks

La pagina Facebook di Starbucks ha un forte seguito e dei fan molto affezionati.

Come è riuscita questa azienda a raggiungere il successo sui social media?

Semplicemente incoraggiando i follower a condividere le proprie foto mentre consumano i prodotti Sturbucks, ottenendo così contenuti originali e sempre nuovi senza il minimo sforzo.

content marketing su facebook - esempio starbuckss

Sei pronto a conquistare i tuoi follower con il content marketing?

Come abbiamo visto, per avere successo su Facebook dovrai fare un passo fondamentale: elaborare una strategia di content marketing.

La pianificazione di un calendario editoriale funzionale al proprio brand e l’analisi dei dati possono essere delle attività complesse per chi è nuovo in questo settore.

È proprio per questo che esistono agenzie come Nextre Digital, che ti aiutano a elaborare e implementare una strategia di content marketing fatta su misura per la tua attività.

Vuoi scoprire nel dettaglio cosa possiamo fare per te?

Contattaci compilando il form presente in questa pagina e risponderemo a ogni tua domanda!

Lorenza Zanetti

Studentessa, viaggiatrice e bevitrice di caffè professionista. A volte scrivo qualcosa.