e-commerce

Direttiva Omnibus: le novità per la normativa degli ecommerce

Lug 13 2023

Se hai un e-commerce saprai sicuramente che il tuo business è legato al rispetto delle normative sul commercio online.

Negli ultimi anni, l’Unione Europea ha cercato di ampliare le tutele dei consumatori per garantire un’esperienza di acquisto sicura e protetta, nonché informazioni chiare sui loro diritti durante gli acquisti online.

E tu, sei sicuro di sapere tutto sulle norme da rispettare?

In questo articolo noi di Nextre Digital, insieme all’Avvocato dell’Ecommerce Floriana Capone, ti parleremo delle novità appena introdotte dalla cosiddetta “Direttiva Omnibus”.

Le parole d’ordine sono tutela e trasparenza negli sconti.

All’apparenza può sembrare complicato ma non preoccuparti, vedremo insieme come si applica la Direttiva, quali sono le eccezioni e ti spiegheremo come adeguarti alle regole senza rischiare delle sanzioni.

Cos’è la Direttiva Omnibus e perché è così importante?

La direttiva UE 2019/2161, introdotta come parte del New Deal per i consumatori, è un passo avanti significativo nella tutela dei consumatori e nell’armonizzazione delle norme europee. Questa direttiva sta portando ad un enorme cambiamento sia per le attività di vendita online che offline.

Chiamata “Direttiva Omnibus” per la sua vasta portata, questa legislazione aggiorna le regole sulle pratiche commerciali scorrette, sulle recensioni online, sui diritti dei consumatori, sulle clausole contrattuali abusive e sull’indicazione dei prezzi.

La Direttiva Omnibus è già in vigore?

Come ogni direttiva europea, anche la Direttiva Omnibus ha dovuto seguire un iter ben preciso prima di entrare in vigore.

La proposta, presentata nel 2019 dal Parlamento europeo e dal Consiglio dell’Unione europea, è stata approvata con un decreto esecutivo a marzo 2023 (Decreto Legislativo n. 26 del 7 marzo 2023) e pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 18 marzo 2023

Quindi, gran parte della normativa è in vigore già da aprile 2023. Solamente la parte riguardante gli annunci di riduzione di prezzo sarà in vigore dal 1° luglio 2023.

Quali sono le novità principali della direttiva Omnibus?

I cambiamenti introdotti dalla direttiva omnibus riguardano principalmente alcuni aspetti:

  • annunci di riduzione di prezzo;
  • sanzioni più pesanti in caso di pratiche commerciali scorrette e per l’inserimento di clausole vessatorie nei contratti;
  • ampliamento della lista delle pratiche commerciali ingannevoli;
  • divieto di recensioni false.

Chi coinvolgono i cambiamenti della Direttiva Omnibus?

In effetti, nella normativa non viene specificato un solo canale di vendita, dunque la Direttiva Omnibus interessa sia i negozi fisici che i siti di vendita online. Il modello di business è il B2C, ossia il commercio tra professionista e consumatore. 

La direttiva si applica anche ai marketplace che devono chiaramente indicare i principali criteri utilizzati per classificare le offerte presentate al consumatore come risultato della sua ricerca, evidenziando l’importanza attribuita a ciascun criterio.

E-commerce

Scopri come creare un e-commerce performante e sbaragliare la concorrenza.

  • Creiamo ecommerce ad alte prestazioni
  • Progetta campagne social vincenti
  • SEO: ottieni più visite grazie a Google

Nella pratica, come incide la Direttiva Omnibus sull’ecommerce?

È importante chiarire che la normativa Omnibus non interessa solo i negozi ecommerce, ma di certo ne influenza la gestione in modo significativo. 

Per quanto riguarda gli annunci di riduzione di prezzo, ad esempio, bisogna fare attenzione nella compilazione delle schede prodotto in caso di sconti.
Negli annunci dello sconto dovrà essere indicato il prezzo più basso applicato nei 30 giorni precedenti.

In questo modo non è più possibile gonfiare il prezzo iniziale affinché gli sconti appaiano più appetibili.

Chiaramente, la normativa prevede alcune eccezioni (beni alimentari, sconti personalizzati, vendite sottocosto, prodotti di lancio) per cui è bene consultare un avvocato dell’ecommerce per essere sicuri sul tema.

Con la Omnibus è diventata più corposa anche la lista delle pratiche commerciali ingannevoli.

Tra le pratiche considerate illecite c’è la mancanza di chiarezza nei risultati di ricerca e negli annunci pubblicitari a pagamento: questi dovranno essere indicati in maniera chiara e trasparente.

Inoltre, non è più possibile rivendere biglietti per eventi acquistati tramite bot.

La normativa tocca un aspetto fondamentale per i merchant che è quello delle recensioni nell’ecommerce. La Direttiva Omnibus, infatti, vieta le recensioni false o non verificate. Ciò vuol dire che sarà necessario un controllo per poter affermare la provenienza da consumatori veri o che abbiano provato realmente il prodotto.

Ma si possono pubblicare recensioni di amici e parenti sul proprio ecommerce?

Solo se hanno realmente acquistato e usufruito dei beni e servizi proposti dallo shop. Quindi possono lasciare la propria opinione solo perché consumatori veri e propri.

Sono previste sanzioni per il mancato rispetto della Direttiva Omnibus?

Sì e non solo, sono state praticamente raddoppiate le sanzioni per le pratiche commerciali scorrette. Queste si applicano anche in caso di inserimento di clausole vessatorie nei contratti B2C, prima “sanzionate” con la sola nullità di protezione. Le sanzioni dell’Autorità Garante della concorrenza e del mercato (AGCM) passano da 5 a 10 milioni di euro e dal 2 al 4% del fatturato annuo, in caso di violazioni di rilevanza c.d. unionale o diffusa.  

Quali vantaggi si possono ottenere con l’adeguamento alla Normativa ecommerce e, in particolare, alla Direttiva Omnibus?

La risposta più semplice è che si evitano sanzioni. Ed è già un punto a favore dell’adeguamento. 

Tuttavia, i più grandi vantaggi si hanno in termini di relazione con il cliente. Con un sito ecommerce a norma si aumenta la fiducia nel brand e si migliora la user experience, quindi, di conseguenza, migliora il fatturato.

Conclusione

Abbiamo parlato, quindi, degli elementi principali della nuova direttiva europea. Devi sapere, però, che a volte risulta complicato capire in quale caso rientra il tuo business e soprattutto adeguare il tuo ecommerce alle novità.

In questi casi, infatti, è meglio rivolgerti a dei professionisti del campo come Nextre Digital e l’Avvocato dell’Ecommerce, che possono rispondere ai tuoi dubbi e accompagnarti nell’adeguamento alla nuova normativa.

Contattaci e sapremo come aiutarti a rimanere in regola!

Sono laureata in Scienze Psicosociali della Comunicazione e studio Comunicazione Digitale. Ho 25 anni e sono SEO Specialist Junior in Nextre Digital. Le mie più grandi passioni sono la scrittura e il mondo digitale, che mi hanno portata a fare un'esperienza di giornalismo online. Mi piace viaggiare, scoprire cose nuove e dare sfogo alla mia fantasia.
Richiedi informazioni

Il nostro blog

e-commerce

Qual è il prezzo di un sito e-commerce nel 2024

Hai deciso di aprire il tuo sito e-commerce e vuoi comprendere quali sono i costi per iniziare a vendere online...
Leggi tutto
e-commerce

Cosa vendere online: 10 idee per il 2024

Se vuoi che  il 2024 si riveli un anno di successo per il tuo e-commerce, allora devi azzeccare i prodotti...
Leggi tutto
e-commerce

Come creare un e-commerce con WordPress

Creare da zero una nuova attività rappresenta sempre un azzardo, a maggior ragione se si tratta di un e-commerce. Molto...
Leggi tutto
e-commerce

Come pubblicizzare un sito eCommerce

Stai provando a vendere online ma non riesci ad attirare i clienti nel tuo store? È ora di iniziare a...
Leggi tutto
e-commerce

Direttiva Omnibus: le novità per la normativa degli ecommerce

Se hai un e-commerce saprai sicuramente che il tuo business è legato al rispetto delle normative sul commercio online. Negli...
Leggi tutto
e-commerce

Come creare un e-commerce

Sei ancora indeciso se creare un e-commerce per vendere i tuoi prodotti online? Dopo aver letto questo articolo avrai le idee molto...
Leggi tutto
e-commerce

Come promuovere online prodotti a base di CBD

Premessa Promuovere prodotti a base di CBD è una sfida non indifferente per le organizzazioni che operano in questo settore....
Leggi tutto
e-commerce

E-Commerce Advertising: la pubblicità online per vendere più prodotti

Sfrutta la pubblicità online per dare una sterzata alle vendite dei prodotti del tuo e-commerce. Affidati ad una agenzia Google...
Leggi tutto
e-commerce

Consulenza e-commerce: la base per crescere online

In questo articolo affronteremo un servizio molto richiesto nel nostro ambito: la consulenza e-commerce. Vuoi imparare tutto ciò che riguarda il settore...
Leggi tutto
e-commerce

Trend e-commerce da tenere a mente per avere successo online

In pochissimo tempo le modalità di acquisto dei consumatori sono radicalmente cambiate. Quello che prima era la norma, come andare...
Leggi tutto
e-commerce SEO

Come fare SEO per e-commerce

La maggior parte delle persone che intende acquistare online inizia il processo a partire dai motori di ricerca. Questo significa...
Leggi tutto
e-commerce

Come relazionarsi con i consumatori all’epoca del Covid-19

Hai creato da poco un e-commerce e vuoi capire come affrontare al meglio la pandemia? La diffusione del virus Covid-19...
Leggi tutto
e-commerce

Perché sviluppare un e-commerce con Magento 2

Hai in mente un nuovo business e vuoi dare vita a un negozio online? Stai cercando una strategia personalizzata sulla...
Leggi tutto
e-commerce

Come scegliere la migliore piattaforma e-commerce per la tua PMI

Vuoi aprire un negozio online ma non sai quale sia la giusta piattaforma e-commerce per la tua piccola media impresa?...
Leggi tutto
e-commerce

Richiedi un preventivo per il tuo e-commerce su PrestaShop a Nextre Digital: è facile e gratuito

Hai in mente un progetto di e-commerce ma non sai ancora come realizzarlo? Prima di aprire un e-commerce online, una...
Leggi tutto
e-commerce

Esempi di siti e-commerce realizzati con WordPress

Vorresti aprire un negozio online e stai prendendo in considerazione l'idea di utilizzare WordPress come CMS? WordPress è uno dei...
Leggi tutto
e-commerce

Come pubblicizzare un sito e-commerce per migliorare le vendite

Capire come pubblicizzare un sito e-commerce sarà la chiave del tuo successo. Perché ti dico questo? Senza la giusta spinta...
Leggi tutto
e-commerce

Quanto costa creare un sito con Magento

Negli Stati Uniti, il 95% degli americani acquista online, mentre in Italia parliamo del 62% della popolazione. L’utilizzo degli e-commerce,...
Leggi tutto
e-commerce

Come importare i prodotti da Magento su Amazon – Nextre Digital

Proviamo per un attimo a immedesimarci nella tua situazione. Hai il tuo e-commerce Magento, che tutto sommato va benino, e...
Leggi tutto
e-commerce

Il tuo e-commerce non è ottimizzato per i dispositivi mobile? Ecco perché stai perdendo una grossa chance per crescere

In una realtà dominata dagli smartphone un sito web non ottimizzato per il mobile significa perdere grandi opportunità di vendita....
Leggi tutto

Richiedi informazioni

Apri chat
1
Nextre Digital
Ciao 👋
Come posso aiutarti?