Quanto ti costa un sito web professionale? - Nextre Digital

Quanto ti costa un sito web professionale?

Quando vai in un negozio o fai un acquisto su Internet, ormai, sei abituato a comparare prezzi, a sapere all’istante il costo delle merce e a farti un’idea precisa di ciò che andrai a spendere.

Con ogni probabilità ti aspetti la stessa cosa nel momento in cui hai bisogno di conoscere il costo di un sito web professionale.

Ma, navigando online, ti accorgi che non è facile ottenere un preventivo per il restyling o la creazione di un sito web senza contattare direttamente l’agenzia.

Questo non deve farti desistere, poiché non si tratta di un modo per ottenere i tuoi dati o disturbarti. Le web agency hanno bisogno di conoscere nel dettaglio il tuo progetto per poter stilare un preventivo accurato e valutare tutti i servizi di cui hai bisogno.

Ogni progetto ha bisogno di essere studiato nei minimi particolari per essere completo e realizzato con professionalità. Se ti viene presentata una lista di costi senza uno studio preliminare, sappi che stai rischiando di trovarti di fronte ad un sito standard e che alla consegna, con ogni probabilità, riceverai un consuntivo con i costi extra.

E allora, quanto costa creare un sito web? Quali sono le spese di gestione? Sviluppare un sito e-commerce costa quanto realizzare un sito vetrina?

Per capire quale sia il costo di un sito web professionale, continua a leggere questo articolo. Ti spiegheremo quali sono i costi per la realizzazione di un sito web e quali sono le voci più importanti per portare a termine il tuo progetto: dall’ideazione alla creazione di una strategia di marketing online.

Quanto costa creare un sito web?

costo di un sito web professionale

I costi di un sito web variano a seconda della loro funzione e della loro complessità. In  genere, i meno costosi sono i siti internet per le piccole attività, poiché richiedono poche funzionalità aggiuntive e hanno una struttura molto semplice.

Tu che progetto hai in mente di realizzare? Parliamo di una piccola attività o di un’azienda di grandi dimensioni?

Per darti un range di prezzi, possiamo suddividere i siti internet in 4 categorie:

1. Sito web vetrina

Considera che il sito web per piccole imprese non ha bisogno di funzionalità personalizzate. In genere è molto semplice e la sua struttura arriva al massimo a 20 pagine. È costruito con foto già disponibili e richiede poco tempo per essere realizzato.

I costi variano dai 1.500 euro agli 8.000 euro, a seconda delle personalizzazioni richieste e delle funzioni extra.

2. Sito web aziendale

Se la tua azienda è di medie dimensioni avrai necessità di un sito più corposo, di un sistema di gestione dei contenuti e di funzionalità aggiuntive create appositamente. Per una struttura del genere si possono raggiungere le 75 pagine, con immagini create appositamente e un layout personalizzato.

I costi oscillano dagli 8.500 euro ai 20.000 euro.

3. Sito e-commerce

Per quanto riguarda la vendita online, i costi per aprire un sito e-commerce salgono in modo notevole poiché si tratta di una struttura complessa in cui i clienti possono accedere ed effettuare acquisti.

È un po’ come aprire un negozio fisico: c’è bisogno di una bella vetrina, di descrivere i prodotti e di una gateway di pagamento. La spesa è molto variabile e dipende dal numero dei prodotti che vuoi inserire e dalle loro caratteristiche.

I costi iniziali vanno dai 4.000 ai 30.000 euro e includono il gateway di pagamento, le immagini dei prodotti, il copywriting, un CMS, il layout e il design del sito. I progetti più complessi e customizzati possono costare anche centinaia di migliaia di euro.

4. Sito web per grandi aziende

Un sito corporate può richiedere diverse centinaia di pagine, con funzionalità aggiuntive e personalizzate. In genere è pensato per essere unico, con un design progettato appositamente e un layout in linea con l’immagine aziendale.

Un sito web per grandi aziende ha un costo che va dai 20.000 euro ai 33.000 euro e include anche un sistema di gestione dei contenuti, la costruzione del blog aziendale e altre caratteristiche supplementari. Il costo potrebbe essere anche più alto in base anche alle esigenze della singola azienda.

Quali sono i costi più importanti da considerare

costo di un sito web professionale

Sia che tu voglia un sito vetrina o stia progettando di avviare il tuo business online con l’e-commerce, ci sono dei costi che vanno sostenuti per qualsiasi tipo di progetto.

Alcune di queste spese sono annuali, mentre altre sono mensili.

Vediamo quali sono, in modo che tu abbia una panoramica più completa di quanto sia il costo di un sito web.

Nome del dominio

Se non vuoi che i tuoi clienti ti cerchino nel browser inserendo il tuo indirizzo IP (un codice numerico complesso e molto lungo), hai bisogno di un URL, o nome del dominio. L’URL è necessario per essere rintracciati con facilità dalle persone che effettuano ricerche online. Il pagamento è annuale e il costo va dagli 8 ai 17 euro.

La spesa può salire nel caso tu voglia un’estensione di dominio personalizzata ( tipo .shop, .restaurant), con tariffe premium che partono dai 170 euro.

Certificato SSL

Se gestisci dati personali, come carte di credito o informazioni di contatto, dovrai attivare un certificato di sicurezza sul tuo sito. I certificati SSL (secure socket layer) servono per proteggere i dati sensibili e le informazioni personali dalle intercettazioni. Hanno un sistema per crittografare i dati e sono necessari nei nei siti e-commerce e per tutti quelli che raccolgono altri tipi di dati.

Il certificato SSL si paga annualmente alle autorità di certificazione e il costo va da 8 euro a 850 euro circa.

Hosting

L’hosting di un sito web è lo spazio virtuale in cui viene ospitato tutto il tuo contenuto web. È una sorta di terreno in cui viene costruito il tuo sito. Il prezzo varia in base al traffico e alle funzionalità che andrai a implementare.

In genere le società di hosting offrono due tipi di servizi: l’hosting condiviso e l’hosting gestito. Il primo parte da circa 8 euro al mese, per il secondo si possono raggiungere anche gli 80 euro. Il servizio di hosting web può essere pagato mensilmente o una volta l’anno. Questa seconda opzione di solito è più vantaggiosa a livello economico. In Nextre Digital offriamo soluzioni di hosting personalizzate in modo da soddisfare a pieno le esigenze dei clienti.

La scelta del design

L’aspetto di un sito è la prima cosa che notano gli utenti.

Quale impressione vuoi che abbiano? Cosa vuoi che pensino del tuo brand?

L’aspetto deve essere gradevole e d’impatto, in modo che le persone proseguano nella navigazione e non abbandonino il sito. Questo richiede una progettazione professionale e ben studiata.

Il prezzo varia a seconda che tu abbia un sito da rinfrescare o voglia lanciare un nuovo sito web. La spesa oscilla dagli 850 euro ai 25.000 euro, a seconda del tipo di sito, del CMS che scegli e delle personalizzazioni di cui hai bisogno.

Il design è un aspetto molto importante e i costi dipendono dalla scelta di un template custom o predefinito. Il primo infatti è un tema progettato appositamente per te e ha caratteristiche uniche, mentre il secondo è un template che esiste già e va solo personalizzato.

I temi predefiniti possono essere pubblici e premium. Quelli pubblici sono perlopiù gratuiti, mentre gli altri hanno un costo che va dagli 8 agli 80 euro.

costo di un sito web professionale

Ricordati che la maggior parte delle persone, ormai, naviga da dispositivi mobili. Quindi è importante che il tuo sito sia mobile responsive (cioè sia ottimizzato in modo che si adatti alle dimensioni dello schermo).

Non dimenticare il marketing

Adesso sai quali sono i costi di partenza per costruire un sito accattivante e mobile responsive da mettere online. A questo punto bisogna cominciare ad attirare l’attenzione degli utenti.

Su Internet, infatti, è inutile avere un bel sito e non mostrarlo al pubblico. Sarebbe come avere un quadro di valore e tenerlo nascosto in cassaforte.

Quali sono le tecniche per portare utenti sul tuo sito internet?

Per arrivare ai tuoi potenziali clienti esistono tecniche di web marketing in grado di:

  • trasformare gli utenti in clienti;
  • aumentare il traffico sul tuo sito;
  • aumentare il tuo ranking e migliorare il tuo posizionamento sui motori di ricerca.

Il costo varia a seconda dello strumento che andrai a scegliere e del tipo di strategia, ma vale la pena investire del denaro per far conoscere il tuo sito. 

SEO

La SEO è una delle attività più importanti per migliorare il posizionamento del tuo sito web.

Cosa significa?

Fare SEO vuol dire svolgere una serie di azioni affinché il sito salga sui motori di ricerca e sia tra i primi risultati per una determinata parola chiave. L’obiettivo è fare in modo che i tuoi clienti vedano il tuo nome prima degli altri quando effettuano una ricerca online.

La SEO è alla base del marketing online ma rappresenta anche uno dei suoi costi principali. Purtroppo non ha un costo fisso, ma dipende dal tipo di azienda che hai e dai tuoi obiettivi di marketing.

In genere, si paga un costo per far partire le attività che va dai 1.000 euro ai 15.000 euro. A questi, devi aggiungere una spesa mensile media tra i 500 e 20.000 euro mensili.

Non farti spaventare da queste cifre. Se ti rivolgi ad un’agenzia SEO con esperienza, tutto ciò che investirai in questa attività sarà ben speso e ti porterà risultati.

PPC

La pubblicità Pay-per-click serve per far arrivare traffico a pagamento sul tuo sito. Si tratta di messaggi sponsorizzati che pagherai ogni volta che un utente ci cliccherà sopra.

Gli annunci PPC sono mirati a target specifici e sono molto utili per generare traffico. Riuscire a convertire gli utenti in clienti però dipenderà da te!

Questi tipi di annunci in genere sono posizionati:

  • sulla barra laterale della pagina dei risultati di ricerca di Google;
  • su Youtube, nella parte inferiore dei video;
  • su molti siti web, inseriti come banner in fondo alla pagina.

Il costo degli annunci PPC varia a seconda della concorrenza che c’è in un’area circoscritta e si determina in base ad una sorta di “asta”. Diverse persone, infatti, fanno offerte per la stessa parola chiave. L’offerente disposto a pagare il prezzo più alto per il clic sarà quello che verrà posizionato più in alto rispetto agli altri. 

CRO

La CRO è un’attività di web marketing che serve per monitorare e migliorare in modo continuo i meccanismi di un sito web. La sua funzione è quella di ottimizzare i tassi di conversione del sito.

Un sito internet, infatti, può essere ben progettato e strutturato in modo ottimale, ma ci sono operazioni che mirano in modo specifico a portare l’utente ad effettuare una determinata azione: quella per cui era stato progettato il sito. In genere, la CRO lavora per migliorare la user experience degli utenti, attraverso degli A/B test.

A seconda degli obiettivi del tuo sito, la CRO può essere orientata al miglioramento delle landing page, all’efficacia delle newsletter e dei moduli di registrazione. A volte, infatti, basta sbagliare il colore o la posizione di un semplice pulsante affinché un cliente non compia l’azione che desideri.

Un pacchetto CRO ha un costo medio che varia dai 1.000 ai 30.000 euro mese.

SOCIAL

Il social media marketing è un’attività molto utile per le aziende che vogliono presentare le loro attività, far conoscere i prodotti che vendono e mantenere vivo il rapporto con i propri clienti.

Considera che, secondo il report Digital 2020, circa 3,8 miliardi di persone nel mondo utilizza i social network ogni giorno. E il tempo che trascorrono sui social media è di almeno 2,24 ore. Questo significa che una grandissima parte dei tuoi clienti si trova sulle piattaforme social e non puoi non esserci anche tu.

La gestione delle pagine social è un lavoro che richiede costanza e competenza. Ogni contenuto deve essere adatto al formato e al tipo di rete che vuoi utilizzare e per questo ci vuole tempo. I social, infatti, parlano linguaggi diversi ed è importante creare contenuti adatti al tipo di target e di piattaforma utilizzata.

In genere, il social media marketing si paga in base ad un canone mensile che oscilla in media tra i 500 euro e i 5000 euro mensile. Il costo è molto variabile ed è collegato alla frequenza di pubblicazione, al tipo di piattaforme scelte, all’analisi dei dati e alla gestione delle campagne ads.

Conclusione

Se stai aprendo un’e-commerce o vuoi creare un sito aziendale, hai bisogno di sapere quanto costa un sito web.

Le spese dipendono dal progetto e dagli obiettivi di marketing. Per questo non è possibile fare un preventivo standard da applicare a chiunque.

Le cifre riportate in questo articolo sono frutto di un’analisi interna e di una successiva ricerca effettuata online.

Per prima cosa, bisogna considerare che tipo di sito vuoi: un sito per un’azienda di piccole dimensioni, un sito web aziendale, un e-commerce o un sito corporate.

Il costo della struttura dipende dal numero delle pagine, dalle funzionalità richieste, dal design e dal numero di personalizzazioni necessarie.

Oltre ai costi specifici di progettazione e sviluppo, considera le spese annuali legate al nome del dominio e all’hosting. Se raccogli dati sensibili, devi anche attivare un certificato SSL per la sicurezza dei clienti.

Dopo aver progettato il sito, bisogna attirare i clienti attraverso strategie di marketing mirate. Quindi, prevedi un budget per fare SEO, pubblicità a pagamento, ottimizzazione dei tassi di conversione e gestione dei social. Questi costi non possono essere stimati in modo generico ma vanno valutati considerando i tuoi obiettivi di marketing.

Ora hai un’idea dei costi. Per un preventivo dettagliato in base alle tue esigenze, contattaci. Ti spiegheremo in modo più preciso i costi per lo sviluppo del sito che hai sempre sognato.

Sara Carnovale

Curiosa, appassionata e sognatrice, faccio capolino nella vita delle persone per capire quanto da raccontare ci sia in ognuna di loro. Amo le parole e le infinite possibilità che danno. Scrivo da sempre e osservo con attenzione tutto e tutti. Con la mia laurea in Scienze della Comunicazione nascosta nel cassetto, cerco di non farmi sfuggire le evoluzioni del web marketing, sicura di poter trarre ispirazione da qualunque cosa.