Come convertire clienti sui social attraverso il content marketing

Vuoi convertire i tuoi utenti sui social in clienti, ma non sai come?

Non ti preoccupare, sei nel posto giusto!

In questo articolo ti spiegheremo l’importanza di attuare una strategia di content marketing per convertire clienti sui social e migliorare il tuo business.

Vediamola nel dettaglio!

Content marketing e Social, il binomio perfetto

Le aziende non possono fare a meno del content marketing, per due semplici ragioni:

  • La creazione di contenuti di valore consente di attrarre, coinvolgere ed acquisire un target di riferimento definito;
  • I contenuti guidano gli utenti a compiere determinate azioni. Cioè sono in grado di indirizzarli verso il processo di acquisto di uno specifico prodotto o servizio.

In poche parole, si tratta di comunicare facilmente con la tua target audience: attraverso contenuti basati sull’interesse e sui bisogni del tuo pubblico, è possibile incrementare le conversioni e gli engagement.

Pensaci bene: se hai un sito web legato ad un retail brand, ad esempio, con una buona strategia di content potrai instaurare un rapporto di fiducia con il tuo cliente e aumentare i tuoi profitti.

Ma come si diffondono i contenuti?

È qui che entra in campo l’attività di social media marketing.

I social media per la diffusione dei contenuti

Come ben saprai, i social media hanno cambiato e anche migliorato la realtà aziendale grazie ai loro molteplici vantaggi.

Sono considerati dei canali indispensabili per le imprese, proprio perché sono in grado di veicolare contenuti inseriti in altre piattaforme online come siti web o blog.

Circa il 93% delle persone che hanno deciso di implementare il content marketing, diffondono i propri contenuti sui social.

Per pianificare una content marketing strategy sui social network è importante saper gestire la propria attività, monitorarla, creare dei contenuti, differenziandoli in base ai social.

Se non hai abbastanza tempo per gestire e pianificare una strategia, la soluzione più efficace è quella di affidarti ad una web agency, come Nextre, che insieme a te elaborerà una strategia di web marketing mirata per la tua attività online.

convertire i clienti sui social
Convertire i clienti sui social con i Content marketing

Come elaboriamo una Social Media Content Strategy per la tua azienda

La pianificazione di una strategia di content marketing sui social media si suddivide in 4 fasi specifiche:

1. L’analisi dei concorrenti

È importante analizzare il mercato online e come si muovono i tuoi concorrenti sui social. In particolare:

  • Le piattaforme social che utilizzano;
  • I post e il tipo di contenuti;
  • Il linguaggio e il tone of voice;
  • Con quanta frequenza pubblicano i post;
  • E se investono nel Social Advertising.

2. Quali social utilizzare?

Dopo aver studiato i competitor, è fondamentale scegliere dei social pertinenti con la tua azienda.

Perché non tutte le piattaforme social?

Perché i canali sono differenti tra di loro.

Infatti, un’impresa non deve essere presente necessariamente in tutti i social, ma scegliere dei canali in base al contenuto e soprattutto in base al target.

Ti stai chiedendo quali sono i canali utilizzati maggiormente dalle aziende?

  • LinkedIn;
  • Twitter;
  • Facebook.

Linkedin

È il social professionale, il più utilizzato per diffondere i contenuti soprattutto nel settore B2B.

Per questo social la nostra strategia di content marketing prevede:

  • Una particolare attenzione alla grafica del tuo profilo aziendale;
  • Coinvolgere i dipendenti a connettersi al profilo;
  • Scrivere post professionali e di qualità;
  • Osservare i contenuti dei tuoi utenti;
  • Partecipare a gruppi di discussione;

Twitter

È una sorta di ufficio stampa con il quale si può interagire in real time. Ecco cosa pubblichiamo:

  • Storie per spot e collegando i vari tweet con gli hashtag;
  • Contenuti con gli hashtag popolari;
  • Live tweeting durante gli eventi.

Facebook

È maggiormente utilizzato in occidente e più adottato dalle imprese B2C. La nostra strategia di content marketing su Facebook si basa su 3 punti:

  • La qualità dei messaggi specifici e concisi;
  • L’utilizzo di strumenti di targetizzazione per analizzare il profilo pubblico pertinente e monitorare i post più performanti;
  • Lo storytelling insieme a contenuti multimediali di qualità.

3. I contenuti dei social media

Si può copiare un contenuto scritto su Facebook ed incollarlo su LinkedIn?

Assolutamente no.

Ogni social deve avere un proprio contenuto.

Ognuno di questi canali segue dei linguaggi e delle logiche differenti. È dunque necessario comprendere quale inserire su Twitter, Instagram, LinkedIn o Facebook. Ma soprattutto è importante sapere:

  • Quando pubblicare e la frequenza di pubblicazione in base ai dati presenti sul tuo target. Infatti non è necessario pubblicare ogni giorno dei post perché potresti confondere i tuoi utenti con le troppe informazioni ;
  • Elaborare un calendario editoriale, un piano di content marketing che contiene tutti i post da pubblicare, per mesi, giorni e ore.
convertire i clienti sui social con il content marketing
I contenuti di qualità pubblicati sui social

Per quanto riguarda, invece, il linguaggio e il tone of voice da usare, è necessario considerare il target e il posizionamento del tuo brand.

L’obiettivo? Farsi comprendere dall’interlocutore e adottare una comunicazione pertinente con l’immagine della tua marca.

I contenuti invece possono riguardare la quotidianità della tua realtà aziendale, tanto apprezzata dal pubblico di Facebook. Ad esempio foto della lavorazione del tuo prodotto o gli uffici. Questo è importante perché stimola la curiosità, ma anche la fiducia del tuo cliente.

Creare dei contenuti su misura per la tua azienda è molto complesso: non esiste una regola. Per questo motivo affidarsi ad un’agenzia può essere la soluzione più efficace, perché con la sua esperienza è in grado di garantirti maggiori risultati.

4. Il community management

Dopo aver creato un piano editoriale per i social, è necessario anche pensare a dei contenuti strategici per l’interazione con l’utente. Quindi occuparsi della community.

Insieme te ci occuperemo di creare delle formule di ringraziamento, delle risposte alle critiche o a delle semplici informazioni.

Conclusione

Insomma, con il content marketing sui social media potrai convertire gli utenti interessati al tuo prodotto o al tuo servizio in clienti potenziali.

Noi di Nextre ci occupiamo di elaborare una strategia di digital marketing mirata attraverso:

  • una ricerca costante di keyword più pertinenti per la tua azienda;
  • una creazione di contenuti in ottica SEO;
  • e un monitoraggio e un analisi dei dati.

Inoltre. se decidi di integrare il content marketing con una strategia di Inbound marketing ottimale potrai:

  • Pianificare le tue attività, il budget e le risorse che hai a disposizione;
  • Far crescere il tuo business con la generazione di lead qualificati;
  • Infine, aumentare la brand reputation, perfezionando la brand awareness e il posizionamento del tuo sito web.

Se ti è piaciuto il nostro articolo e vuoi scoprire maggiori informazioni, compila il form senza impegno e ti ricontatteremo al più presto.

Rossana Venturella

Creativa fin da piccola, mi divertivo a mangiare, a fotografare paesaggi siciliani e a scrivere sul mio diario personale online. Pochi anni fa mi sono trasferita a Milano, spinta dalla mia forte passione per il content marketing e per la SEO. Amo ancora la fotografia, il buon cibo e non ho smesso di scrivere... infatti lavoro come copywriter in questa web agency.