Consulenza e-commerce: la base per crescere online

Consulenza e-commerce: la base per crescere online

In questo articolo affronteremo un servizio molto richiesto nel nostro ambito: la consulenza e-commerce.

Vuoi imparare tutto ciò che riguarda il settore e-commerce? Hai un negozio fisico e vorresti portarlo anche online oppure vorresti ottimizzare e perfezionare le tue strategie di vendita sul web?

Allora sei nel posto giusto!

Sapere a chi affidarsi per un’ottima consulenza e-commerce è la chiave per il successo di qualsiasi azienda. Internet oggi offre sia ai consumatori che ai brand infinite possibilità: i primi per il risparmio di tempo e per l’immediatezza degli acquisti; i secondi per l’opportunità di vendere 24 ore al giorno e aumentare i profitti.

Inoltre, secondo i report di Statista, il numero delle persone che acquistano online è cresciuto e quest’anno arriverà a superare i 2,14 miliardi di persone al mondo.

Numeri da capogiro, non credi?

Considerando la continua crescita dell’e-commerce, immagina quanto può essere redditizio per te aprire uno store online.

Tuttavia, gestire un e-commerce non è poi così semplice, servono tempo ed esperienza.

Ma non ti preoccupare, se hai bisogno di una consulenza e-commerce noi di Nextre Digital ti aiuteremo spiegandoti tutto ciò che devi sapere.

Per noi il web e le vendite online sono il pane quotidiano. La nostra missione è aiutare aziende e professionisti a migliorare la presenza sul web così da riuscire a raggiungere i risultati di business desiderati.

Dunque vediamo insieme cos’è l’e-commerce e quali sono i vantaggi di scegliere una consulenza.

Che cos’è l’e-commerce?

Prima di parlare di consulenza chiariamo bene che cos’è l’e-commerce.

L’e-commerce (o commercio elettronico) riguarda la vendita di beni e servi attraverso internet, questo comporta anche il trasferimento di denaro e di dati.

Perché è così importante per le aziende?

Le imprese che decidono di vendere online i propri prodotti hanno la possibilità di raggiungere un numero potenzialmente infinito di potenziali clienti. Da questo ne deriva un aumento delle vendite e dei profitti.

In particolare ecco tutti i vantaggi:

  • Spesa ridotta rispetto ad un negozio fisico. Non ti devi preoccupare di trovare e comprare uno store fisico in cui vendere i tuoi prodotti, non devi pagare bollette, assicurazione e tutte le spese che un negozio comporta.
  • Sei sempre disponibile a tutte le ore del giorno e tutti i giorni. Gli utenti possono acquistare i tuoi prodotti quando lo desiderano.
  • L’e-commerce ti aiuta ad accedere più facilmente ai mercati internazionali. Puoi raggiungere i tuoi potenziali clienti anche se sei una piccola realtà e comunicare con loro anche se sono dall’altra parte del mondo.
  • Puoi personalizzare la user experience, offrendo al tuo utente un’esperienza personalizzata che si basa sui suoi interessi o sulle ricerche fatte in precedenza.
  • Puoi analizzare, monitorare e raccogliere i dati dei tuoi clienti, così da capire meglio il tuo target e comprendere come ottimizzare gli investimenti futuri nel marketing.

Ma ovviamente non ci sono soltanto dei vantaggi.

Le problematiche più evidenti sono le molteplici normative burocratiche e la pressione della concorrenza, non solo a livello locale ma globale.

Ogni giorno la tua azienda online deve fare i conti con i competitor e distinguersi non solo per i prodotti di qualità ma anche in ambito di strategie di marketing.

Ma ecco che entriamo in gioco noi offrendoti la nostra consulenza e-commerce così potrai scendere in campo con gli strumenti e le strategie giuste.

I 7 requisiti che deve possedere un e-commerce per avere successo

Una delle domande che più spesso ci vengono fatte è: che cosa devo fare per avere un e-commerce di successo?

La verità è che questa domanda dà vita a più di una risposta. Per avere un e-commerce che porta risultati concreti devi mettere in atto un processo che comprende più di un solo elemento.

Ecco un elenco di fattori e considerazioni che rendono efficace il tuo sito e-commerce:

  1. Creare un sito e-commerce ben costruito: la grafica e l’usabilità di un sito web sono fondamentali e sono due dei primi fattori che gli utenti considerano. Il tuo e-commerce deve avere un’immagine coerente con il brand, deve essere attraente e deve facilitare la navigazione agli utenti;
  2. E-commerce mobile friendly: vuol dire che le persone devono poter acquistare con semplicità anche dal loro smartphone o tablet;
  3. Ottimizzazione SEO (Search Engine Optimization): ogni pagina del tuo sito e ogni contenuto devono soddisfare le esigenze del motore di ricerca per far sì che ottengano un buon posizionamento tra i risultati in prima pagina. Inoltre, devono soddisfare anche le esigenze dei clienti e contenere le informazioni che loro stanno cercando;
  4. Curare la comunicazione: ogni messaggio che fai uscire deve essere coerente con il tuo target di riferimento e con i valori del tuo brand;
  5. Ispirare e garantire la fiducia: gli utenti acquistano solo se si fidano, quindi assicurati di avere un ottimo e sicuro metodo di pagamento e offri delle garanzie per limitare la diffidenza dei consumatori;
  6. Assistenza ed esperienza: ogni cliente deve ricevere un efficiente servizio di assistenza prima, durante e dopo l’acquisto:
  7. Pubblicizzare il tuo e-commerce: devi renderlo popolare sfruttando tutte le attività di marketing organico e di advertising a pagamento che esistono.

Come funziona la consulenza e-commerce

consulenza e-commerce

Una consulenza e-commerce deve fornire il supporto strategico che va dalla creazione del sito e-commerce fino alla sua promozione attraverso il marketing.

Per aprire un e-commerce devi considerare varie fasi che ti consentiranno di impostare una strategia di successo e in cui potrai:

  • Conoscere il tuo mercato di appartenenza;
  • Analizzare le tendenze della tua nicchia di mercato;
  • Monitorare i competitor;
  • Avere un’idea chiara dei costi e del ritorno sull’investimento.

Il primo passo fondamentale per iniziare in viaggio nella vendita online riguarda la scelta della piattaforma e-commerce e la creazione del tuo sito. Solo avendo uno strumento ben fatto e che ti offre alte performance puoi pensare di ottenere dei risultati soddisfacenti.

A questo proposito, puoi intraprendere due strade: utilizzare piattaforme preimpostate come ad esempio Magento o realizzare ex novo il sito della tua azienda online.

Il nostro consiglio?

Affidati a un’agenzia specializzata che ti aiuti a capire le differenze tra avere un sito partendo da template preimpostati oppure uno totalmente customizzato. Entrambe le soluzioni sono valide, la scelta dipende da altri fattori come le tue disponibilità economiche, le tue necessità e anche quelle dei tuoi clienti.

Nextre Digital può aiutarti a scegliere la piattaforma migliore per te e per soddisfare le tue esigenze.

Noi lavoriamo con le migliori piattaforme per e-commerce che sono Magento, Prestashop e WooCommerce. Che differenze ci sono? Quale dovresti scegliere? Come fare la scelta giusta?

Iniziamo a chiarire un po’ di idee approfondendo ogni piattaforma nei paragrafi successivi.

Perché consigliamo Magento?

Magento è uno dei migliori CMS dedicati all’e-commerce. Viene utilizzato per la realizzazione di eleganti siti online e mette a disposizione una grafica molto apprezzata dagli utenti.

Questa piattaforma, infatti, permette un alto grado di personalizzazione per riuscire ad adattare le caratteristiche con le esigenze del business. Infatti, offre la possibilità di intervenire sull’aspetto, sul contenuto e sulle funzionalità con l’obiettivo di massimizzare le vendite.

Quali sono tutti i vantaggi di realizzare un e-commerce con Magento?

È una piattaforma molto affidabile che soddisfa le esigenze dei negozi online che hanno cataloghi di grandi dimensioni. Infatti, riesce a supportare un elevato numero di prodotti e consente di gestire fino a 800.000 ordini ogni ora.

Un altro vantaggio è che è già predisposto all’adattamento per i dispositivi mobili che, come dicevamo prima, è una caratteristica che tutti gli e-commerce di successo devono garantire.

Magento dunque offre una perfetta visualizzazione anche da smartphone e tablet, la disposizione intuitiva degli elementi sullo schermo e assicura velocità nell’utilizzo.

Ma se proprio vogliamo dirla tutta… non ha rivali a livello SEO!

Infatti le caratteristiche di Magento si riflettono anche sulle misure che ti consentono di migliorare il posizionamento del tuo e-commerce sui principali motori di ricerca.

Ottimizzare le schede prodotto, le immagini e tutti i tuoi contenuti ti permette il posizionamento sul motore di ricerca, Google per esempio. Solo così potrai farti trovare dai potenziali clienti e ottenere un flusso costante di utenti che cercano prodotti o servizi come quelli che vendi tu.

Insomma, consigliamo Magento alle aziende che hanno un grande numero di prodotti. Invece, non è l’ideale per le piccole attività poiché è un CMS abbastanza pesante, anche se rimane una delle piattaforme più performanti.

Ma andiamo avanti!

Perché consigliamo Prestashop?

Prestashop è una delle piattaforme CMS per e-commerce maggiormente utilizzate dalle aziende e concepito proprio per migliorare l’usabilità del cliente.

Inoltre, anche se inizialmente è stato creato per le piccole e medie imprese, con gli anni e gli aggiornamenti si è evoluto e ha permesso di gestire più negozi online in un singolo pannello.

Vediamo quali sono tutti i vantaggi che mette a disposizione.

Questa piattaforma dà la possibilità di installare plugin differenti per ogni tipo di esigenza. Questo ha permesso a Prestashop di ampliare le proprie funzionalità, oltre a includere nuovi temi e moduli a pagamento.

Presenta una struttura semplice e leggera che, oltre ad essere facile da utilizzare, aumenta la velocità di caricamento favorendo un’ottima esperienza cliente.

Un’altra importante caratteristica è che ti permette di personalizzare il tuo e-commerce nei minimi dettagli, così da creare un negozio online unico e riconoscibile.

La sua particolarità è la separazione tra contenuti, grafica e programmazione. Questo permette alle varie figure professionali di occuparsi di una sezione diversa del sito. Per esempio il web designer si occupa della grafica, lo sviluppatore della programmazione e il copywriter della creazione dei contenuti.

Ma non è finita qui!

Prestashop è uno strumento decisamente SEO friendly. Ti permette di ottimizzare la tua azienda online per posizionarla sulla SERP di Google e farti trovare dai potenziali clienti durante le loro ricerche.

Un ultimo requisito ma non per importanza, oltre alle funzionalità tecniche e di costruzione del sito, Prestashop ha un sistema di strumenti di marketing integrati per poter pubblicizzare lo shop online e i prodotti.

Noi consigliamo Prestashop alle piccole medie imprese che si ritrovano con un numero piuttosto ampio ma non eccessivo di prodotti e che vogliono gestire con più facilità la propria azienda online.

Perché consigliamo WooCommerce con WordPress?

Chi non ha mai sentito parlare di WordPress? Un CMS nato per il blogging molto facile da utilizzare e con grandi potenzialità.

Per questo motivo circa il 33% dei siti in tutto il mondo è realizzato con WordPress, ma per soddisfare pienamente le funzioni di un negozio online è necessario installare un’estensione. Quale?

WooCommerce è il plugin migliore sotto questo aspetto, poiché in grado di rendere WordPress una piattaforma e-commerce.

Ma come funziona?

WooCommerce è molto facile da utilizzare rispetto a Magento e Prestashop ma funziona in modo efficiente solo se hai un catalogo limitato di prodotti, poiché altrimenti risulterebbe troppo lento.

Il plugin è perfetto se sei una piccola azienda che sta iniziando a testare il mercato online e quindi hai ancora poco capitale da investire.

Infatti rispetto agli altri CMS è relativamente più economico e ti darà la possibilità di installare gratuitamente template per personalizzare il tuo sito.

Tuttavia ha bisogno di varie estensioni per essere perfezionato, molte di esse sono a pagamento, come quella che ti aiuta con la gestione delle fatture.

Un vantaggio in più?

Avrai degli ottimi benefici a livello SEO. Infatti la SEO per WooCommerce ti consente di ottimizzare il tuo negozio online su WordPress e ottenere un migliore posizionamento su Google. Grazie al noto CMS potrai installare una serie di plugin professionali, come Yoast SEO, che ti consentiranno di ottenere una maggiore visibilità sui motori di ricerca.

C’è da dire che questa, come tutte le altre piattaforme e-commerce, ha bisogno di mani esperte e conoscenze approfondite per essere gestita nella maniera giusta. Se vuoi avere successo con il tuo commercio online affidati a chi ti può fornire la consulenza e-commerce di cui hai bisogno e senza farti perdere tempo.

Per prendere le tue decisioni al meglio continua a leggere.

Come si muove un consulente esperto di e-commerce

consulenza e-commerce

Per sapere se ti stai rivolgendo davvero ad un esperto di e-commerce vediamo insieme quali sono i passaggi di cui ogni consulenza si compone.

Prima di tutto il consulente ti aiuta nella scelta della piattaforma per la creazione del tuo sito e-commerce, valuta insieme a te la tua situazione e i tuoi obiettivi per poterti indirizzare verso la strada migliore. Dopodiché ti assiste in tutto quello che riguarda la gestione in modo continuo e completo, aiutandoti ad aumentare i tuoi profitti.

Ogni consulenza e-commerce deve essere progettata con il fine di farti crescere e quindi l’approccio deve essere strategico. Il consulente deve essere in grado di darti consigli in modo da farti prendere le decisioni migliori.

Ecco le principali fasi di una consulenza:

  • Conoscenza e analisi del progetto: fase soprattutto di ascolto e comprensione dell’idea o del progetto del cliente;
  • Proposta della strategia: rispetto agli obiettivi si passa alla definizione di una strategia che prevede sia la scelta della piattaforma con cui creare il sito sia la pianificazione di una strategia di marketing per la promozione;
  • Scelta dei contenuti da inserire nell’e-commerce selezionando anche gli argomenti che vengono ricercati dagli utenti in modo da intercettare quanto più traffico possibile;
  • Azioni volte alla conversione: l’e-commerce e le strategie di marketing devono avere come fine ultimo la conversione degli utenti in clienti.

Inoltre, gli esperti di e-commerce ti aiutano con la manutenzione del tuo sito e con il miglioramento delle strategie di marketing nel tempo.

Per darti un ulteriore aiuto a scegliere il consulente adatto a te, ti proponiamo una serie di domande, che quasi ogni giorno ci vengono fatte e che puoi utilizzare anche tu per testare le persone a cui ti rivolgi.

Quali domande porre ai consulenti di e-commerce

Per portare al successo l’e-commerce aziendale serve avere le idee ben chiare sul proprio business, sul target di riferimento, sul ruolo del commercio elettronico rispetto all’attività generale e così via.

Più il progetto è chiaro, organizzato e condiviso all’interno dell’azienda e maggiori sono le possibilità di prendere le decisioni giuste e più efficaci per raggiugere i risultati.

Ecco perché è tanto importante trovare collaboratori e consulenti che sappiano indirizzarti nella direzione corretta, fornendoti gli strumenti di cui hai bisogno e tracciando insieme a te il percorso migliore.

Il modo per fare tutto questo è partire da basi solide. Di seguito trovi alcune delle domande che i nostri clienti ci fanno e che anche tu dovresti porre a te stesso e ai tuoi consulenti:

  • In che modo posso raggiungere un maggior numero di clienti?
  • Quali sono le strategie e gli strumenti per portare più traffico verso il mio sito?
  • Qual è la piattaforma e-commerce che fa al caso mio?
  • Il mio e-commerce è semplice da utilizzare?
  • Il metodo di pagamento che offro dà sicurezza ai clienti?
  • Posso fare marketing automation anche se ho una piccola attività?
  • In che modo posso comunicare meglio con i miei clienti?
  • Ha senso per me fare delle campagne di e-commerce advertising?
  • Come posso pubblicizzare meglio il mio e-commerce?
  • Come faccio a garantire un’ottima esperienza cliente?

Potremmo andare avanti all’infinito con questo elenco di domande, ma per adesso ci fermiamo qui. Ti invitiamo a considerare al tua situazione e a riflettere sul punto in cui ti trovi e su dove vuoi arrivare.

Per la definizione della strategia che ti porta al risultato ti aiutiamo noi.

Quale strategia adotta un consulente di e-commerce

consulenza e-commerce

Iniziare a vendere online significa creare una nuova attività di impresa, anche se hai già un negozio fisico.

La creazione del sito e-commerce è una parte importante, ovviamente, ma è solo la punta dell’iceberg di tutto il lavoro che sta dietro al commercio sul web.

Se vuoi che la tua attività abbia successo non devi avere solo gli strumenti giusti ma anche la strategia adatta a te che ti permetta di portare traffico al sito, pubblicizzare i tuoi prodotti, tenere sempre alte le performance e convertire gli utenti in clienti.

Avere una strategia solida per la crescita del tuo e-commerce e del tuo business ti consentirà ti arrivare ai tuoi risultati senza perdere tempo e denaro con tentavi sbagliati.

Ora la domanda è: come fai a sapere che stai andando nella direzione giusta e che la tua strategia funziona?

La risposta è immediata: affidati a degli esperti in consulenza e-commerce.

Pensaci, da imprenditore o professionista nel tuo settore, devi già occuparti di un’infinità di cose, come puoi metterti anche a definire la strategia per il tuo e-commerce?

Prima di tutto ci vuole tempo e poi non sottovalutare le conoscenze in: user experience, creazione dei contenuti, marketing, e-commerce advertising, seo per e-commerce, monitoraggio e analisi.

Dei consulenti esperti sanno consigliarti la strategia efficace adatta a te e ti aiutano a prenderti cura nel modo giusto del tuo business online.

Lavorare per oltre quindici anni come web agency per e-commerce ci ha insegnato che ogni azienda ha delle caratteristiche personali e delle esigenze specifiche. Non esiste una strategia unica che può essere applicata a tutti, quello di cui hai bisogno è uno studio approfondito sulla tua situazione e la definizione di un processo di crescita online.

Vediamo come un consulente e-commerce crea strategie vincenti e ti aiuta a rafforzare le fondamenta del tuo marchio.

Migliora l’usabilità del sito

L’usabilità del sito, o web usability, descrive la facilità di utilizzo di un sito web da parte degli utenti.

Si riferisce all’efficienza del sito durante la navigazione e a quanto tempo l’utente impiega per capire il funzionamento della piattaforma.

L’obiettivo principale di qualsiasi e-commerce è attirare clienti e vendere prodotti o servizi, ecco perché l’usabilità è diventata un fattore che determina il successo di un commercio online.

Se gli utenti trovano difficoltà a capire come muoversi sul tuo sito, se non trovano i prodotti o le informazioni che stanno cercando, se sentono un senso di insicurezza e confusione, se ne andranno.

Ma questo noi non glielo vogliamo permettere!

Al contrario, lavoriamo per strutturare il tuo e-commerce in modo che risulti graficamente accattivante, funzionalmente efficiente e umanamente emozionante. Hai capito bene, anche l’emozione è diventata un fattore determinante per le decisioni di acquisto e influisce sulla qualità dell’esperienza cliente.

L’usabilità del tuo e-commerce influisce direttamente sulle conversioni e, quindi, sulle vendite. Ecco perché è importante fare uno studio approfondito su come deve essere costruito il tuo negozio online. Più la navigazione è intuitiva e più gli utenti saranno stimolati a continuare a cliccare alla ricerca di altri prodotti o informazioni.

La pagina più importate del sito è la home page perché da quella si diramano tutte le altre pagine e le schede prodotto che portano direttamente al momento dell’acquisto. La home page deve essere chiara, gli utenti devono capire perfettamente e in pochi secondi dove devono cliccare per trovare quello che cercano. Inoltre, è fondamentale facilitare al massimo anche il processo di acquisto vero e proprio, ossia il momento del pagamento.

Sono ancora tanti i siti che non riescono a trattenere gli utenti perché le loro pagine non soddisfano le esigenze. Con la nostra consulenza il tuo e-commerce farà la differenza.

Aumenta le performance del tuo e-commerce

Una parte fondamentale di una strategia di successo è capire come il tuo e-commerce può evolvere e migliorare nel tempo.

Per esempio, l’aumento del traffico o l’incremento delle transazioni, che sono fattori positivi, possono portare ad un abbassamento delle prestazioni del sito e della sua velocità. Di conseguenza ne risentirà in negativo l’immagine del tuo marchio e, in poco tempo, vedrai dei cali nelle tue vendite.

Se le tue pagine web ci mettono troppo a caricarsi, gli utenti proveranno due sensazioni: la noia dell’attesa e l’insicurezza perché un sito lento sembra un sito inaffidabile. Il risultato è che perderai clienti perché decideranno di rivolgersi a qualche tuo concorrente che ha un sito più veloce.

Non è per niente da trascurare l’ottimizzazione dell’e-commerce per la velocità anche perché lo stesso Google dà priorità tra i suoi risultati di ricerca proprio ai siti che presentano alte prestazioni. Il caricamento lento del tuo e-commerce influisce negativamente sulle classifiche organiche ma anche quando si tratta di quelle a pagamento. Le pagine di destinazione lente riducono il punteggio di qualità per strumenti come Google Ads e questo ti porta ad avere costi più elevanti quando decidi di fare advertising per il tuo e-commerce.

Come si fa ad avere un e-commerce veloce?

Ci sono una serie di elementi che determinano la velocità e la prontezza di risposta del tuo sito, per esempio:

  • La piattaforma stessa con cui è costruito;
  • La tipologia dei contenuti in esso presenti;
  • La qualità e il grado di ottimizzazione delle immagini;
  • L’utilizzo di pop-up che possono appesantirlo;
  • La mancanza di ottimizzazione per i dispositivi mobili.

Per chiarire il concetto, la velocità della pagina si riferisce al tempo necessario per caricare tutti i contenuti in essa presenti. Quindi, la velocità del sito rappresenta il rendimento complessivo di tutta la piattaforma.

Integra strumenti strategici

Un consulente esperto di e-commerce deve valutare anche come riuscire a fornire ai clienti servizi e operazioni che riducano i pericolosi colli di bottiglia.

I tuoi processi di evasione degli ordini o di chiusura delle vendite potrebbero subire drastici rallentamenti che rendono il tuo negozio online poco efficiente. Questo accade quando le attività mettono in piedi processi di acquisizione clienti che non sono ancora in grado di gestire. Per esempio potrebbe mancare il personale di vendita o per l’assistenza clienti.

Chi compra non ha pazienza: se i tuoi clienti hanno un problema con il prodotto o servizio o con il processo di acquisto hanno bisogno di ricevere risposte immediate. In caso contrario abbandoneranno il carrello senza procedere con la chiusura dell’ordine.

Ecco perché un consulente esperto e-commerce dovrebbe consigliarti strumenti di marketing automation che ti aiutano a stabilire un contatto diretto con il tuo cliente. Si tratta di software che ti permettono di gestire il rapporto e la comunicazione con i tuoi clienti, riducendo le perdite e spingendo gli acquirenti a comprare ancora.

Con questi software per l’automazione potrai anche conoscere e segmentare il tuo pubblico, fare un identikit dei tuoi clienti e sfruttare queste informazioni per migliorare l’esperienza di acquisto.

L’obiettivo di questi strumenti strategici è quello di velocizzare e ottimizzare i processi impostando flussi di lavoro automatici, ovvero che si innescano da soli quando uno dei tuoi clienti compie una certa azione.

Per capirci meglio, si tratta di flussi di e-mail per restare in contatto con chi ha acquistato da te, per proporgli nuove offerte, per ricordargli che non hanno concluso l’acquisto e così via.

Potresti anche impostare una e-mail automatica di primo contatto nel momento in cui i clienti chiedono assistenza o maggiori informazioni. Ti serve per dare un’immediata risposta alle persone e iniziare un dialogo.

Pianifica strategie di marketing

Le strategie di marketing ti servono per catturare l’attenzione del pubblico, portare traffico al tuo e-commerce, acquisire potenziali clienti, fidelizzarli, aumentare la reputazione del tuo marchio e promuovere il tuo business.

Il tuo e-commerce può essere il più bello e vendere i prodotti migliori, ma se le persone non ne conoscono l’esistenza non ti servirà a niente.

Ecco perché è fondamentale fare SEO per e-commerce, ovvero strutturare pagine e contenuti secondo logiche specifiche che gli consentano di posizionarsi sui motori di ricerca. Così ti farai trovare dagli utenti che stanno facendo ricerche mirate e inerenti a quello che vendi tu, aumenterai il traffico sul tuo sito e avrai molte più opportunità di convertire gli utenti in clienti.

L’ottimizzazione SEO è un investimento prezioso perché lavora nel tempo e ti permette di raggiungere risultati concreti nel lungo periodo.

Un altro modo per attirare clienti è facendo e-commerce advertising, cioè campagne a pagamento che ti servono per promuovere il tuo negozio online e per ampliare il tuo bacino di potenziali clienti.

La nostra strategia di advertising per il tuo e-commerce prevede una fase di analisi del mercato e del target, la scelta dei canali e degli strumenti di promozione, la creazione dei contenuti da sponsorizzare e il monitoraggio delle campagne. La pubblicità online è uno strumento rapido che ti permette di ottenere risultati immediati.

Il nostro consiglio è di lavorare su entrambi i fronti, sia con la SEO che con l’advertising, per non perdere nessuna opportunità. Impostare strategie di marketing omnicanale ti permette di aprirti varie strade per entrare in contatto con i clienti così da poter massimizzare i tuoi sforzi di promozione.

La concorrenza è alta e spietata, ecco perché devi agire tempestivamente ma con la sicurezza di prendere le decisioni giuste. Tutto questo lo puoi ottenere affidandoti alla consulenza e-commerce.

Richiedi ora una consulenza e-commerce

Se hai già un e-commerce ma vuoi assicurarti di aumentare i tuoi profitti o se ne vuoi creare uno per iniziare a vendere online, il primo passo da fare è affidarti a dei consulenti esperti.

Per aumentare il traffico, le conversioni, le vendere e promuovere la tua crescita digitale hai bisogno di strategie mirate e fatte su misura per te.

Non ti fidare di chi ti propone soluzioni standard ri-applicate alla tua situazione, non funzionano mai e ti fanno solo perdere tempo e denaro, anche se all’inizio sembrano un risparmio.

Avere un e-commerce significa avere un vero e proprio business online e serve un sacco di lavoro e di impegno per riuscire a gestirlo e farlo fruttare come desideri.

Non ti accontentare, ma scegli solo il meglio per te e per la tua attività!

Noi del team di Nextre Digital siamo consulenti e-commerce esperti, sappiamo bene come funziona il mondo del web, quali logiche segue e siamo costantemente aggiornati sulle sue evoluzioni.

Ti aiutiamo a realizzare il tuo e-commerce: dalla scelta della piattaforma (se ne hai bisogno) fino alla gestione e alla promozione del tuo store e dei tuoi prodotti o servizi online.

Tutto quello che devi fare è contattarci! Compila il form che trovi in questa pagina, verrai ricontattato al più presto e insieme progetteremo il futuro del tuo business.

Sara Carnovale

Curiosa, appassionata e sognatrice, faccio capolino nella vita delle persone per capire quanto da raccontare ci sia in ognuna di loro. Amo le parole e le infinite possibilità che danno. Scrivo da sempre e osservo con attenzione tutto e tutti. Con la mia laurea in Scienze della Comunicazione nascosta nel cassetto, cerco di non farmi sfuggire le evoluzioni del web marketing, sicura di poter trarre ispirazione da qualunque cosa.