Come sviluppare un sito web su WordPress - Web Agency Nextre Digital

Come sviluppare un sito web su WordPress

Sei interessato a sviluppare un sito web su WordPress?

Ci sono due notizie, una buona e una cattiva.

Partiamo da quella cattiva?

Bene. Sviluppare un sito con WordPress richiede tempo e attenzioni.

Quella buona?

Sei sull’articolo giusto per risolvere tutti i tuoi dubbi a riguardo.

Ah, dimenticavamo: sapere come sviluppare un sito web su WordPress per promuovere i tuoi prodotti o servizi è come avere il 300% di potenza in più nel motore, quindi la tua è decisamente una buona idea.

Certo, creare un sito WordPress senza possedere delle competenze di programmazione, anche minime, può rappresentare davvero un bel problema.

Ma non ti preoccupare, non sei solo.

Questa guida è scritta apposta per te e per chi, come te, è interessato a conoscere nel dettaglio come funziona la creazione di un sito.

Partiamo quindi dal principio: sviluppare un sito web su WordPress è difficile?

Una risposta univoca a questa domanda non esiste.

Dipende.

Innanzitutto, l’investimento (sia in termini monetari che di tempo) varia a seconda della natura ed entità del progetto.

Allo stesso modo, per quanto sia facile e intuitivo, usare WordPress richiederà un po’ di tempo perché include innumerevoli funzionalità.

Perciò ti servirà un po’ di tempo per imparare a usarlo, così da poterti muovere agilmente all’interno del sito.

Un altro aspetto da considerare è che, per quanto chiaro sia il progetto di un sito web che vuoi realizzare, lo sviluppo di una piattaforma online è un progetto che richiede di lavorare su diversi elementi.

Prima di iniziare, quindi, è meglio avere chiaro quali sono le fasi di creazione di un sito, e adesso le vedremo tutte quante.

Se dopo la lettura di questo articolo avrai bisogno di un consulto da un team esperto per la realizzazione del tuo sito WordPress, siamo pronti a darti una mano.

Cominciamo!

All’inizio dovresti individuare un obiettivo

condivisione articoli sito WordPress

Il segreto per avere successo online è identificare una nicchia nella quale posizionarsi.

Se vuoi sapere come creare un sito web vetrina e/o un blog per la tua azienda, devi rispondere prima a queste domande:

  • Quale problema/esigenza specifica risolve il tuo prodotto?
  • Qual è l’aspetto che differenzia la tua azienda da tutte le altre che operano nello stesso settore?
  • Qual è lo stile di comunicazione del tuo marchio?

Le risposte ci serviranno come linee guida per sviluppare una presenza online che sia coerente con l’immagine della tua azienda o del tuo brand personale.

Dovrai individuare la direzione, dopodiché disegnare il percorso per arrivarci.

Nei prossimi paragrafi analizzeremo passo dopo passo il processo.

Ma cominciamo dall’inizio.

Cos’è WordPress?

WordPress è uno strumento di gestione dei contenuti, chiamato anche CMS (Content Management System), progettato per sviluppare e mantenere facilmente un blog, un sito web o un negozio online.

Questa piattaforma è nata nel 2003.

Inizialmente era stata progettata per sviluppare e gestire qualsiasi tipo di blog, ma col tempo è diventato uno dei CMS più utilizzati al mondo. Da uno struttura molto semplice e un piccolo pattern di temi, c’è stata un’evoluzione notevole e si è passati a scegliere WordPress per creare ogni tipo di sito web.

La piattaforma dispone anche di un framework per lo sviluppo di applicazioni, che la rende ancora più appetibile e interessante per chi ha bisogno di un sito web complesso.

Le caratteristiche che lo hanno reso famoso sono il fatto che è una piattaforma open source e che è semplice da utilizzare.

Il fatto di essere gratuito non ne riduce le carattersitiche e non prevede limitazioni. Nessuno può sospendere il tuo servizio, nè per censurare il tuo contenuto né’ per violazioni ai termini di servizio. Questo CMS può essere utilizzato per qualsiasi scopo, in piena libertà.

Ora che hai rispolverato la definizione di WordPress, se non hai familiarità con l’informatica o la programmazione, vorrai sicuramente sapere se:

è adatto per la creazione del tuo sito?

Certo che sì.

Anzitutto, WordPress include migliaia di opzioni diverse per quanto riguarda il design e le estensioni. Alcune di esse sono free mentre alcuni temi e plugin hanno dei costi extra.

È estremamente flessibile e intuitivo, senza contare che funziona con quasi tutti gli strumenti e i servizi di terzi disponibili per i proprietari di siti web.

Imparando quindi a usare WordPress, e seguendo i consigli contenuti in questa guida, non solo vorrai sviluppare il tuo sito web, ma potrai mantenere sempre il controllo del tuo sito!

Perché scegliere WordPress

vantaggi sito WordPress

WordPress è il CMS più popolare al mondo. Per rendere l’idea, è installato su circa il 30% di tutti i siti web presenti su internet.

Sebbene sia open source, infatti, permette di personalizzare il sito e di utilizzarlo per qualsiasi tipo di progetto. La disponibilità di plugin ed estensioni fa sì che tu possa avere un sito dal design unico, rendendo il tuo brand riconoscibile e differente dagli altri.

Inoltre puoi inserire tutte le modalità di pagamento che vuoi, in modo che i clienti possano utilizzare quella che è più comoda per loro.

WordPress è disponibile anche in modalità multilingua, così come Woocommerce il plugin di e-commerce pensato proprio per integrare WordPress.

Ha anche diversi strumenti di marketing, in modo che tu possa contattare i tuoi clienti in un momento successivo, con promozioni o comunicazioni su misura.

Ci sono alternative? Esistono CMS simili? WordPress conviene davvero, e come funziona?

Calmati! Siamo qui per rispondere a tutti i tuoi dubbi.

Quali sono i vantaggi di un sito sviluppato con WordPress

Come ti spiegavamo poche righe sopra, esistono numerosi vantaggi di creare un sito con WordPress e qui sotto ne analizzeremo diversi.

Aumenta il riconoscimento e il posizionamento del brand

Se quello che vuoi è farti conoscere e dimostrare perché gli utenti dovrebbero scegliere i tuoi prodotti, WordPress è un’ottima soluzione.

Quando crei una pagina web, apri una serie di opportunità ai tuoi potenziali clienti: puoi far vedere loro quello che vendi, come lo vendi e ciò che ti differenzia dagli altri.

Ricorda: non c’è posto migliore di internet per vendere.

Aumenta le vendite

I negozi virtuali sono aperti 24 ore su 24, le vendite non si fermano mai e i tuoi clienti possono sempre visitarti.

Quando vendi online puoi offrire una varietà di metodi di pagamento, che è il motivo principale per cui i clienti preferiscono acquistare da un sito web.

Attrae più clienti

Quando crei il tuo sito web rendi la tua attività rintracciabile non solo a coloro che vivono nella stessa città dove si trova il negozio, ma letteralmente a chiunque.

Indipendentemente da dove si trovi, il tuo potenziale cliente può accedere ai tuoi servizi, guardare il catalogo di offerte e acquistare.

Quando espandi le possibilità di vendita, attiri più clienti.

Fidelizza gli attuali clienti

Tutte le pagine web nel modulo di acquisto chiedono al cliente di inserire i propri dati personali affinché l’acquisto diventi effettivo.

Chiedi anche l’indirizzo mail, cosicchè tu possa inviare ai tuoi clienti delle newslettercon degli sconti riservati o delle informazioni particolari, per mantenere le relazioni e creare fedeltà.

Raggiunge più mercati

Non importa quanto vecchia o nuova sia la tua idea di business: una volta creata una pagina web, potrai competere su tutti i mercati e raggiungere i luoghi più remoti della terra.

Quando un’azienda ha un sito web non ha bisogno di investire nella pubblicità offline: il mondo digitale permette al marchio di vendersi da solo.

Quali siti puoi creare con WordPress

siti realizzati da Nextre Digital con WordPress

WordPress è estremamente versatile ed è adatto per creare qualsiasi tipo di sito web. Non ci sono davvero limiti per questo CMS, poiché, laddove non arriva la piattaforma di per sé esistono molte estensioni e plugin con cui integrarla.

Grazie a questo CMS puoi creare:

  • il tuo blog o un sito personale: questa era la destinazione di WordPress fin dalla nascita. Ora gli strumenti si sono raffinati e danno molte possibilità di personalizzazione;
  • il sito web vetrina per la tua azienda: wp è molto adatto alla creazione di siti web dall’aspetto professionale. Viene utilizzato da molte aziende e permette di implementare le funzionalità man mano che il brand si evolve;
  • un sito e-commerce: esistono diversi plugin per trasformare un sito web WordPress in un e-commerce professionale. Il più conosciuto è sicuramente WooCommerce, con cui puoi gestire ordini, pagamenti, inventario, spedizioni;
  • un sito web per domande e risposte (Q&A): si tratta di siti tipo Quora con cui puoi rispondere alle domande che gli utenti si pongono quotidianamente;
  • un portfolio clienti: se sei un libero professionista, puoi creare un sito portfolio per mostrare i tuoi lavori ai recruiter e ai tuoi potenziali clienti. Con Word puoi offrire un’esperienza utente interessante e più coinvolgente rispetto ad un semplice curriculum vitae o ad un catalogo cartaceo;

Questo elenco racchiude le tipologie di siti web più popolari che si possono realizzare con WordPress. Ma puoi sfruttare questo CMS anche per la realizzazione directory aziendali, bacheche dei lavori, un sito di coupon, un sito web per podcast,  affiliate marketing, siti multilingua, siti enciclopedici, siti per formazione.

Ma le possibilità che offre WordPress sono davvero infinite.

Infatti, qualora non esista un plugin adatto al tuo progetto, non disperare. Puoi sempre rivolgerti ad un’agenzia specializzata come la  nostra per sviluppare l’estensione che fa per te.

Come si crea un sito con WordPress

Una delle caratteristiche che rende molto funzionale WordPress è la separazione tra il design, i contenuti e le funzionalità.

Cosa significa?

In pratica puoi lavorare su ognuna di queste aree senza influire sulle altre: cambiando il design non si modifica il contenuto, aggiungendo nuove funzionalità o contenuti non si incide sulle altre componenti.

Questo consente di trasportare i dati in modo semplice senza creare problemi al sito.

Vediamo come si gestiscono queste tre aree.

Come si caricano i contenuti su WordPress

layout sito WordPress

Hai mai sentito parlare dell’editor a blocchi di WordPress?

Si tratta di un editor molto adatto ai principianti perché permette di inserire i contenuti e modellarli all’interno dei blocchi. Per cui si possono inserire blocchi per ogni elemento, dai titoli ai paragrafi, dagli elenchi puntati, alle immagini e i video.

L’editor a blocchi è l’opzione più utilizzata sebbene si possa utilizzare anche l’editor classico, che però manca di molte funzionalità.

I blocchi permettono di aggiungere i contenuti da cartelle differenti. I file multimediali e le immagini sono memorizzati in una cartella mentre i testi si trovano su un database separato.

Gestire il design di un sito in WordPress

sezione servizi sito WordPress

WordPress offre una grandissima varietà di temi con i quali personalizzare il tuo sito. Grazie a questi modelli predefiniti, infatti puoi gestire il design del tuo sito fino a dargli un aspetto unico ed esclusivo.

Ogni tema ha caratteristiche differenti dall’altro e si può scegliere quello che rispecchia meglio l’idea che hai. Alcuni temi hanno più opzioni di personalizzazione e sei tu a decidere quello di cui hai bisogno. A seconda del tema, hai a disposizione combinazioni di layout, loghi e colori preimpostati.

Tutti i temi dispongono di fogli stile e file modello di base.

Se preferisci possiamo anche realizzare un tema WordPress personalizzato, per creare un layout nuovo e davvero unico.

Aggiungere plugin su WordPress

configurazione yoast seo WordPress

Se la versione base di WordPress non è sufficiente per realizzare un progetto, è possibile installare dei plugin. I plugin sono delle componenti aggiuntive che aggiungono nuove funzionalità al sito.

Cosa significa?

Se hai bisogno di un modulo di contatto o vuoi lavorare sulla SEO del sito, puoi aggiungere dei plugin ideati proprio con lo scopo di implementare queste attività.

Alcuni tipi di plugin hanno una o due funzionalità, mentre altri costituiscono un vero e proprio set di attributi aggiuntivi.

In wp infatti si può lavorare sulla lead generation o migliorare la velocità del sito, il tutto per rendere il sito più performante e la navigazione dell’utente più soddisfacente.

Per installare i plugin più adatti è bene rivolgersi ad un esperto poiché non è facile destreggiarsi tra i quasi 60.000 plugin disponibili per WordPress.

Vantaggi e svantaggi di WordPress

sito responsive WordPress

Prima di iniziare a lavorare sul tuo sito web è fondamentale capire che tipo di progetto hai in mente.

Che tipo di sito vuoi realizzare? Che prospettive di crescita hai? Ti sei già informato su altri CMS?

Avere un’idea chiara del proprio progetto può aiutarti a capire se Wp è il costruttore di siti giusto. Vediamo quali sono i pro e i contro che devi prendere in considerazione prima di sviluppare il tuo sito in Wp.

I pro

Abbiamo già visto i vantaggi di avere un sito web. Optare per un CMS come WordPress ha molti pro, rivediamoli insieme:

  • la separazione tra design, contenuti e la possibilità di aggiungere plugin ti permette di decidere a quale web hosting rivolgerti e di spostare il sito in modo semplice;
  • esistono numerose estensioni, plugin e componenti aggiuntivi per estendere il sito e migliorarne le prestazioni;
  • se i plugin esistenti non ti soddisfano, puoi rivolgerti ad uno sviluppatore per crearne di nuovi;
  • si possono aggiungere nuove funzionalità man mano che il tuo progetto cresce e si sviluppa;
  • si può personalizzare il design a piacimento, creando un sito web fatto su misura;
  • molti strumenti di terze parti sono pensati per l’integrazione con Wp (strumenti per fare email marketing, strumenti SEO, gateway di pagamento, etc.).

I contro

WordPress ha qualche svantaggio che dovresti considerare prima di far partire il tuo progetto. Il nostro consiglio è quello di chiedere consiglio ad un professionista sull’utilizzo di WordPress. Il fai-da-te non è professionale e, al giorno d’oggi, non è più competitivo .

Inoltre un esperto di siti web può aiutarti a risolvere quelli che per te sono problemi e dare la direzione giusta allo sviluppo del tuo sito in WordPress.

Vediamo quali sono i contro:

  • bisogna occuparsi della manutenzione periodica e dell’aggiornamento del sito. Questo comprende la sicurezza, il backup e l’installazione degli aggiornamenti. Per questo tipo di attività è sempre meglio rivolgersi ad un’agenzia specializzata nella gestione di siti in WordPress;
  • per creare i contenuti, non è sufficiente saper maneggiare un computer o essere in grado di navigare in internet. Anche caricare dei contenuti o gestire le pagine richiede competenza, soprattutto se desideri che il tuo sito sia ottimizzato bene e possa offrire un’esperienza d’uso ottimale ai visitatori;
  • nonostante sia un CMS molto maneggevole e intuitivo da usare, anche WordPress richiede qualche conoscenza base di HTML e CSS. Questo richiede esperienza e tempo. Se non vuoi perdere tempo prezioso è importante rivolgersi ad un esperto.

Non usare WordPress se…

WordPress è una delle piattaforme migliori per creare un sito Internet. Tuttavia non è adatto a te se:

  • non vuoi utilizzare servizi di terze parti;
  • ti serve solo per gestire un blog;
  • non intendi monetizzare;
  • non desideri componenti aggiuntivi;
  • non hai bisogno di incrementare le vendite.

In questi casi, si può optare per altre piattaforme.

I passaggi prima di installare WordPress

Header Sito WordPress

Se hai deciso di utilizzare WordPress, ti spieghiamo quali sono i passaggi da fare prima di poter iniziare a costruire il tuo sito internet.

Innanzitutto è necessario acquistare un nome di dominio, quello che gli utenti digiteranno per raggiungere il tuo sito. Si tratta del tuo indirizzo sul web (ad esempio www.nextredigital.it).

Considera che il nome di dominio deve aiutare l’utente che vuole raggiungere il tuo sito internet dal browser. Quindi deve essere facile da memorizzare, inerente alla tua attività, semplice da scrivere e da pronunciare.

Il passaggio successivo è la scelta dell’hosting del sito web. Si tratta di uno spazio web di cui tutti i siti internet hanno bisogno, poiché ospita i file e il database che compongono il sito.

Il web host permette di rendere il tuo sito visibile su Internet. Gli hosting sono gestiti da aziende che mettono a disposizione i loro server per creare dei siti web.

In genere deve essere scelto in base ad alcune caratteristiche dell’attività. Siccome esistono moltissime società che si occupano di web hosting, non è facile scegliere l’hosting ideale. Infatti bisogna valutare il tipo di progetto, i costi, le possibilità di personalizzazione, le funzioni di backup e ripristino automatico, il pannello di controllo, l’assistenza tecnica.

Ti abbiamo spaventato?

Non temere. A seconda che tu voglia realizzare un sito e-commerce, un blog o un sito aziendale, potremo consigliarti noi il servizio di hosting più adatto.

Sei pronto a creare un sito web con WordPress?

WordPress è uno dei CMS più utilizzati al mondo. Circa il 30% dei siti che sono sul web sono stati realizzati con questa piattaforma.

La preferenza dipende dal fatto che WordPress offre moltissime possibilità di personalizzazione e si presta in maniera ottimale alla creazione di ogni tipo di sito web. È adatto sia a progetti di piccole dimensioni, come blog personali o siti portfolio, che a siti aziendali ed e-commerce di grandi dimensioni.

Esistono molti plugin per ampliare le funzionalità dei siti in WordPress, da quelli ideati per la creazione di moduli di contatto a quelli per la SEO. Uno dei più conosciuti è Woocommerce, creato per gestire gli e-commerce su WordPress.

Sebbene sia piuttosto intuitivo, per sviluppare un sito WordPress che genera introiti è necessario rivolgersi a dei professionisti. Solo un’agenzia strutturata e specializzata nella creazione di siti web, infatti, può aiutarti a creare un sito personalizzato e a decidere quali sono i plugin necessari e più funzionali per il tuo progetto.

Noi di Nextre Digital, inoltre, possiamo creare dei plugin ad hoc per il tuo sito. Oltre a questo, possiamo guidarti nella scelta dell’hosting, nella scelta del layout grafico e nella gestione del sito.

Se desideri sviluppare il tuo sito web con WordPress, compila il form in questa pagina. Ti aiuteremo a creare un sito web performante e adatto al tuo progetto.

Sara Carnovale

Curiosa, appassionata e sognatrice, faccio capolino nella vita delle persone per capire quanto da raccontare ci sia in ognuna di loro. Amo le parole e le infinite possibilità che danno. Scrivo da sempre e osservo con attenzione tutto e tutti. Con la mia laurea in Scienze della Comunicazione nascosta nel cassetto, cerco di non farmi sfuggire le evoluzioni del web marketing, sicura di poter trarre ispirazione da qualunque cosa.