Come creare contenuti coinvolgenti per il web in poco tempo - Nextre Digital

Come creare contenuti coinvolgenti per il web in poco tempo

Le campagne di content marketing possono essere una manna dal cielo per ogni business.

Allora perché il 70% dei marketer non ha una strategia di content marketing coerente? 

Il più delle volte il problema è che i marketer pensano che, per avere successo con il content marketing, debbano essere grandi scrittori.

Ma questo non è necessariamente vero.

In questo articolo, daremo un’occhiata a come si può creare una campagna di content marketing coinvolgente e di successo.

Esamineremo le strategie specifiche su cui dovrai concentrarti e come trarre il massimo da ognuna di queste strategie per trasformare un potenziale cliente in un cliente fidelizzato.

Cominciamo!

Cos’è il Content Marketing e come può esserti utile

Il Content Marketing Institute definisce il content marketing come:

“Un approccio di marketing strategico focalizzato sulla creazione e la distribuzione di contenuti di valore, rilevanti e coerenti per attrarre e mantenere un pubblico chiaramente definito – e, in ultima analisi, per guidare un’azione dei clienti.”

Chiaro, no?

Significa che il content marketing è una strategia a lungo termine che si concentra sulla costruzione di un forte rapporto con il target di riferimento, fornendogli contenuti di alta qualità.

Oggi più che mai, le persone vogliono sentire che tieni a loro.

Ma quali sono le tipologie di contenuti che possono essere utilizzati in una strategia di content marketing?

Vediamone alcune.

  • Articoli di blog

Se non l’hai ancora notato, stai leggendo un blog.

Gli articoli di un blog vengono pubblicati sul sito aziendale e devono fornire al tuo pubblico contenuti preziosi che lo rendano incline a condividere i post sui social media e su altri siti web.

  • Ebook

Gli Ebook sono strumenti di generazione di lead che i potenziali clienti possono scaricare dopo aver inviato un modulo con le loro informazioni di contatto. Sono tipicamente più lunghi, più approfonditi e pubblicati meno frequentemente degli articoli di blog.

  • Case Studies

I casi studio sono la tua opportunità di raccontare la storia di un cliente che è riuscito a risolvere un problema lavorando con te. Sono versatili e possono assumere la forma di un articolo, un ebook, un podcast e/o un’infografica.

  • Infografica

L’infografica è un modo di spiegare numeri e garfici attraverso le immagini, in modo più coinvolgente e chiaro rispetto alle sole parole. Sono utilissimi se si cerca di condividere molti dati in modo semplice.

  • Video

I video sono un mezzo altamente coinvolgente e sono condivisibili sia su piattaforme di social media che su siti web. Hanno un livello altissimo di reach ed engagement.

  • Podcast

Avviare un podcast aiuterà il pubblico a trovare il tuo marchio se non ha tempo o interesse a leggere i contenuti ogni giorno. Se hai persone interessanti da intervistare, questo formato è assolutamente da sperimentare.

I vantaggi di fare Content Marketing

Il content marketing è al centro della maggior parte delle campagne di marketing digitale di successo. Dietro ogni grande marchio c’è una ricchezza di contenuti preziosi e rilevanti che si connettono realmente con il pubblico dell’azienda.

Ma forse ti stai ancora chiedendo: perché il content marketing è importante?

Uno dei maggiori vantaggi che dimostra realmente l’importanza del content marketing è la costruzione della reputazione.

Come creare contenuti coinvolgenti

Nel frenetico mercato digitale di oggi, è fondamentale che le aziende lavorino per costruire un rapporto di fiducia con i loro lead e i loro clienti.

Quando i consumatori leggono i tuoi contenuti, iniziano a sviluppare un’opinione. Se i contenuti che trovano sono coinvolgenti, educativi e di valore, allora cominceranno a pensare le stesse cose su di te.

Fornire contenuti di valore, inoltre, aumenta la fedeltà al marchio rafforzando le relazioni già esistenti con i clienti.

L’importanza del content marketing diventa più chiara quando si guarda al ruolo che essi giocano a per quanto riguarda l’ottimizzazione sui motori di ricerca (SEO) e la visibilità del tuo business online.

Per non parlare del fatto che più contenuti hai sul tuo sito, più ragioni dai ai visitatori per navigarci. Questo significa un tempo di permanenza più lungo, che ha, anch’esso, un impatto positivo sull’ottimizzazione dei motori di ricerca.

Nel frenetico mercato digitale, è fondamentale che la tua impresa si distingua dalla concorrenza.

Il content marketing è un modo efficace per distinguersi dagli altri nel settore e mostrare ciò che rende speciale la tua azienda, attirando un pubblico realmente interessato ai prodotti e ai servizi che offri.

Consigli utili per creare contenuti di successo

Con tutti i vantaggi sopra descritti, è facile capire perché il content marketing sia importante per le aziende di tutte le dimensioni.

Il content marketing non solo aiuta ad aumentare la visibilità, ma può anche aiutarti a costruire relazioni più forti con i tuoi lead e clienti.

Ma, in pratica, quali sono le cose da fare per mettere su una strategia di content marketing di successo in poco tempo?

Andiamo a vedere insieme quali sono gli elementi da tenere in considerazione se vorrai creare dei contenuti coinvolgenti e di valore.

Definisci chi sei in modo semplice

Per affinare la tua content strategy, devi partire da chi sei. Devi partire da quello che la tua azienda è e rappresenta.

Per farlo, immagina una serie di persone, ognuna delle quali è un tipo di cliente che probabilmente avrai. Immaginali seduti di fronte a qualcuno che rappresenta la tua azienda.

Con che tipo di persona vorrebbe parlare ognuno dei tuoi potenziali clienti? Come sarebbero vestiti? Preferirebbero parlare con qualcuno in giacca e cravatta o con una maglietta?

Cerca di annotare quanti più aggettivi possibili per descrivere questa persona che rappresenta la tua attività. Una volta che hai una lista, cerca di restringerla e segna gli aggettivi più importanti, massimo cinque.

Quando lo fai, non scegliere aggettivi che qualsiasi azienda vorrebbe la caratterizzassero.

Utilizzando questo metodo riuscirai a guardare in maniera concreta alla tua azienda, descrivendola in maniera chiara e specifica.

Quei cinque aggettivi sono il tuo sistema di valori e ogni contenuto che creerai da qui in poi deve essere coerente con essi.

Definisci qual è la tua mission

Un buon punto di partenza è la definizione di una mission. Si tratta di una breve dichiarazione che rende più facile concentrarsi su ciò che è importante nella creazione dei contenuti, in modo che la vostra strategia di content marketing rimanga sempre in linea.

Una mission contiene:

  • Il tuo target di riferimento;
  • Il contenuto che userai per raggiungerli;
  • Il beneficio che i tuoi clienti otterranno.

Un esempio potrebbe essere:

Forniamo [al pubblico target] [tipo di contenuti] per aiutarlo [a raggiungere i suoi obiettivi di business].

Studia il tuo pubblico di riferimento

Per una strategia di content marketing di successo, è necessario aver chiaro quale sia il pubblico di riferimento, in modo da poter creare i contenuti giusti per raggiungerlo.

È necessario

  • Raccogliere dati demografici

L’analisi web, l’analisi dei social media e l’analisi del vostro database ti forniranno i dati che ti servono:

  • Età;
  • Sesso;
  • Educazione;
  • Reddito.
  • Creare le buyer personas.

Quando si dispone dei dati di cui sopra, è possibile creare le cosiddette buyer personas.

Come creare contenuti coinvolgenti

Note anche come avatar, sono la descrizione dei tuoi clienti ideali e includono informazioni su personalità, punti deboli, sfide, fonti di informazione e motivazioni comportamentali.

Metti a fuoco i tuoi obiettivi

I grandi contenuti sono creati per uno scopo specifico, e questo scopo deve essere definito. Chiediti se stai creando contenuti per aumentare la consapevolezza del marchio, generare lead, fidelizzare clienti, migliorare i risultati di ricerca o altro ancora.

Una volta definiti chiaramente i tuoi obiettivi, puoi determinare la tua strategia di content marketing.

I vari segmenti di un funnel di vendita, infatti, richiedono diversi tipi di contenuti. Quindi, sarà necessario decidere quale contenuto sia più appropriato in un determinato momento.

In questo modo, parlerai con la persona giusta al momento giusto e la tua comunicazione sarà efficace.

Utilizza il linguaggio giusto

Il linguaggio che utilizzerai all’interno dei tuoi contenuti di valore non è slegato dall’identità della tua azienda.

Se il logo, gli annunci e il sito web della tua azienda sono professionali e sobri, allora le parole su di essi non devono essere stravaganti ed esuberanti.

Questa coerenza fa in modo che tutto sembri naturale e ti aiuterà a fissare bene una determinata immagine nella mente del tuo target di riferimento.

La tua proposta di vendita è unica?

Cosa fai meglio di chiunque altro nel tuo settore? Puoi affermare di essere un punto di riferimento e una voce autorevole in qualche ambito?

Bene, rispondendo a queste domande, troverai i punti su cui far leva nella tua comunicazione e le informazioni che dovrai dare al tuo pubblico in modo che questo le percepisca come autorevoli, rendendo così la tua strategia di content marketing efficace.

Scrivi descrizioni avvincenti

Le persone hanno una breve durata di attenzione e leggono solo il 16% circa di quello che c’è sulla pagina.

Devi fare in modo che il lettore sia in grado di trovare esattamente le informazioni che vuole senza perdere tempo a setacciare altre informazioni.

Includi nelle tue descrizioni:

  • punti elenco;
  • brevi paragrafi composti da poche frasi ciascuno;
  • molti spazi bianchi;
  • caratteri di dimensioni diverse.

E soprattutto, un post più lungo non significa un post migliore.

Stai dando la soluzione ad un problema?

Qual è lo scopo ultimo di un motore di ricerca?

La maggior parte delle persone avrebbe ragione a dire “fornire risposte”. Google è bravissimo in questo. Digita una query in Google e ti verranno presentati link, immagini e video.

Quando le persone usano un motore di ricerca, ciò che in definitiva vogliono è una risposta ed è compito del motore di ricerca fornire tale risposta.

Lo stesso discorso vale quando le persone leggono un articolo di blog, visualizzano un’infografica o guardano un video.

Vogliono una soluzione ai loro problemi e soprattutto vogliono che sia chiara e facile da leggere.  

Conclusioni

Se vuoi davvero mettere alla prova gli effetti una buona strategia di content marketing, è ora di iniziare. Studia il tuo target e comincia a creare contenuti di valore che aiutino ad aumentare le conversioni e a migliorare la fidelizzazione dei clienti.

Le cose da fare sono essenzialmente:

  • Tenere a mente i tuoi obiettivi;
  • Conoscere i tuoi clienti e i loro bisogni;
  • Rispondere alle domande giuste.

Se vuoi saperne di più su come la collaborazione con un’agenzia che si occupi di content marketing come Nextre Digital può aiutarti ad aumentare traffico e conversioni contattaci.

Comasia Fumarola

Da piccola scrivevo storie su mondi immaginari. La penna, mossa dalla mano di una me bambina, costruiva città, disegnava rotte e dava voce a persone che esistevano solo nella mia mente. Da adulta ho deciso di mettere la mia immaginazione al servizio della realtà. La tastiera si muove sotto le mie dita, descrivendo e spiegando il mondo, reale e digitale, di cui sono parte e che è parte di me.