SEO

Caso Studio SEO e-commerce cannabis light: +23.000 di traffico organico

Alessandro Aru Giu 06 2022

Vuoi sapere come siamo riusciti ad ottenere così tanto traffico su un sito e-commerce che vende cannabis light attraverso una strategia SEO? Abbiamo scritto questo articolo per spiegare le attività svolte dai nostri SEO Specialist per posizionare un ecommerce con prodotti al CBD.

Prima di tutto, conosci il settore della cannabis legale e le normative da seguire per la vendita di prodotti a base di canapa? Sai quanti se ne possono creare? Vestiti, zaini, scarpe, cappelli, ma anche oli, tisane, cosmetici e cibi. La canapa è una pianta dalle enormi potenzialità, per questo affascina l’umanità da sempre. 

Veniva impiegata nella medicina alternativa già migliaia di anni fa, ma ha poi subito una battuta d’arresto a causa delle leggi che da sempre la contrastano. Quello della canapa è un settore complesso e discusso, per gli effetti psicoattivi che possono essere causati da certe varietà.

Tuttavia, questo stesso settore ha vissuto una fortissima espansione in Italia dal 2016, quando le norme che lo regolamentavano si sono allentate e si è iniziato a parlare di cannabis light e CBD. Così tante aziende, grandi e piccole, hanno deciso di investire anche budget importanti per farsi strada in un mercato emergente. 

Questi allentamenti nella normativa non significano comunque meno problemi per le aziende che vogliono promuoversi

È molto difficile lavorare dal lato marketing in questo settore perché le regole a cui sottostare sono stringenti. Ancora oggi la cannabis light può essere collezionata o utilizzata per uso tecnico ma non consumata. 

Allo stesso modo è molto importante stare attenti a cosa si promuove, perché nel nostro Paese può essere prodotta e venduta solamente la cannabis con un livello di THC, il principio attivo psicoattivo, inferiore allo 0,5%.

Insomma, fare SEO per un ecommerce di cannabis legale è un percorso minato. 

Senza contare che i social network e i media non vedono ancora di buon occhio l’argomento cannabis. Ciò significa che molte strategie, per quanto ben impostate, rischiano di non dare frutti. 

Questa è esattamente la situazione in cui si è trovata l’azienda del caso studio di cui ti vogliamo parlare. Ecco come abbiamo gestito la SEO di uno store che vende cannabis legale e quali risultati abbiamo raggiunto

seo per e-commerce di cannabis legale

Richiesta del cliente (titolare dello store di Cannabis light)

L’azienda di cui parliamo si è affidata a noi dopo essersi rivolta ad altre tre agenzie senza aver ottenuto risultati. Si tratta di una realtà che ha alle spalle una forte tradizione agricola e che da oltre 5 anni ha deciso di lavorare nel settore della cannabis light. 

In certe culture si dice che chi coltiva la terra coltiva anche l’anima, e chi coltiva l’anima coltiva anche l’amore. Questo è il pensiero che li ha spinti a lavorare in questo settore e a impegnarsi per trasmettere la loro passione ai clienti che avrebbero acquistato i prodotti. 

Per farlo, tuttavia, avevano bisogno di un’agenzia SEO che li aiutasse nella promozione. 

Il cliente è arrivato presso la nostra web agency ad agosto 2020 chiedendo il costo per il posizionamento del sito su Google. Aveva bisogno di lavorare sulla SEO per far sapere agli utenti che l’azienda esisteva e che vendeva determinati prodotti. 

D’altronde, non ha senso lavorare tanto se nessuno sa che ci sei

Abbiamo accettato la sfida e abbiamo proposto una consulenza SEO per spiegargli le potenzialità ma anche le difficoltà del settore. Fare SEO su un e-commerce di cannabis legale è stimolante ma anche complesso. 

Il web considera questo argomento come qualcosa di molto “particolare”. 

Sfruttare solamente i social per promuoversi sarebbe stato insufficiente, perché abbiamo già detto che alcuni argomenti vengono oscurati agli utenti. Anche se ci sono, è difficile trovare le pagine che ne parlano o che vendono i prodotti a base di cannabis light. 

L’azienda aveva bisogno di una piattaforma indipendente che portasse traffico allo shop online, quindi di un sito web, e di un lavoro SEO per posizionare le pagine. 

Grazie a una corretta attività SEO per lo shop online di cannabis legale e CBD, a gennaio 2021 sono arrivati i risultati. Ecco come.

La prima Analisi SEO

Il Team SEO di Nextre Digital, come prima cosa, ha realizzato un’analisi SEO per capire la situazione di partenza del sito dell’azienda cliente. 

Il sito aveva moltissimi problemi di Crawl Budget. Si tratta di un parametro assegnato da Google a un sito. È un vero e proprio budget che il crawler di Google (quello che ha il compito di scandagliare il web alla ricerca di contenuti) ha a disposizione per scansionare le pagine di un sito specifico. Questo parametro dipende certamente dall’algoritmo del motore di ricerca, ma ogni buona guida SEO spiega anche che può essere migliorato attraverso gli interventi sul sito. 

Un problema correlato del sito cliente era costituito da un gran numero di pagine inutili che generavano richieste a Google. 

Inoltre, aveva un grande problema di rendering. Il rendering è una codificazione grafica realizzata in HTML di tutte le informazioni che sono presenti all’interno di una pagina. Fare rendering su un sito aiuta il motore di ricerca a capire qual è il contenuto di una determinata pagina per scegliere quale priorità dargli rispetto ad altri contenuti presenti sul web. 

Oltre a questi grandi interventi erano necessarie altre correzioni SEO per posizionare il sito e aiutare il motore di ricerca a considerarlo meritevole. 

Al termine della fase di analisi SEO, abbiamo iniziato subito a fare le correzioni appena descritte. In questo modo le chiavi principali del sito hanno iniziato a scalare la SERP di Google.. 

Le strategie SEO sul sito e-commerce di cannabis legale

analisi backlink

A questo punto, il Team SEO aveva il quadro completo della situazione e ha potuto continuare le ottimizzazioni sul sito.

Quindi dopo aver sistemato alcuni errori e ottimizzato il Crawl Budget, la strategia SEO si è sviluppata in questo modo:

  • Pulizia anchor e attività di link building: le anchor erano quasi tutte a corrispondenza esatta, per Google questo è un alert spam, quindi abbiamo pulito le anchor e nel frattempo abbiamo iniziato l’attività di link building per migliorare il rapporto tra domini di riferimento e backlink. Tra le attività di link building ci siamo occupati di recuperare le menzioni per trasformarle in link;  l’interazione all’interno delle community (forum) e la diffusione del nome del brand nei diversi siti, blog, social e tramite influencer.
  • Pulizia e sistemazione dei meta tag;
  • Content marketing sempre in ottica SEO sulla cannabis legale e CBD: sistemazione dei contenuti delle pagine a partire dalla Homepage e dalle altre pagine servizi, per  poi continuare con gli articoli di blog..

Ricapitolando: abbiamo corretto gli errori di indicizzazione del sito e ottimizzato il crawl budget, sistemato i meta tag e avviato una strategia di link building e di content marketing sulle pagine servizi, e sugli articoli del blog che non prendevano alcuna chiave.

Nel frattempo abbiamo perfezionato il sito a livello di link juice, ossia il valore che i link di un sito o una pagina web trasmettono a un altro sito o pagina web. 

Infine, il nostro Team SEO si è occupato di monitorare l’andamento del sito attraverso l’analisi dei dati e di supervisionare il sito durante la migrazione – che ha portato subito un aumento del traffico e delle keyword – in quanto la nuova struttura dell’e-commerce è stata pensata proprio in ottica SEO.

Perché affidarti alla nostra agenzia SEO per il tuo progetto

monitoraggio traffico e keyword organiche per e-commerce di cannabis light

Dopo 5 mesi l’azienda cliente ha iniziato a raccogliere i suoi primi risultati e ora è una delle realtà più competitive nella vendita online di cannabis light. 

Questo dimostra che, nonostante il settore in cui lavorare fosse ostico, una buona strategia SEO fa sempre la differenza indipendentemente dai presupposti. 

Il trucco però c’è: rivolgersi ai giusti professionisti

Questo cliente aveva già sentito altre realtà prima di bussare alla nostra porta, ma nessuna era stata in grado di risolvere i suoi problemi. Ciò significa che la scelta del professionista a cui decidi di affidarti fa davvero la differenza.

Vuoi raggiungere anche tu dei risultati tangibili in poco tempo?

Nextre Digital può aiutarti. 

Abbiamo alle spalle un team di esperti in tutti i campi dello sviluppo, della pubblicità e del marketing. Ciascuno formato per seguire una specifica parte del progetto al meglio delle sue possibilità. 

Realizziamo un’analisi preliminare del tuo sito web e delle tue piattaforme per capire quali sono le aree in cui intervenire e quelle che vanno curate da zero, e poi partiamo con la strategia SEO

Lavori in un settore “particolare”? Hai paura di non riuscire a posizionarti? 

Smetti di avere paura e contattaci subito attraverso il modulo che trovi sulla pagina. Parlaci del tuo progetto e vedrai che insieme troveremo la soluzione migliore per lanciare la tua attività. 

CONDIVIDI

Richiedi informazioni

Il nostro blog