Strutturiamo campagne PPC per farti acquisire più clienti

Le campagne Pay Per Click (spesso abbreviate con PPC) sono un tipo di pubblicità online a pagamento e costituiscono uno dei mezzi più potenti del web marketing per riuscire a portare traffico qualificato verso un sito web.

In Italia il 92% delle ricerche totali da web viene effettuato attraverso il motore di ricerca Google e, come naturale conseguenza, è il sistema PPC Google AdWords ad aver assunto il peso maggiore nel panorama attuale.

Questo non significa che non esistano altri sistemi altrettanto efficaci per far sì che gli utenti visualizzino le tue inserzioni pubblicitarie. Un esempio di questo tipo è BingAds, uno strumento inserzionistico molto simile a Google AdWords che permette di mostrare i tuoi annunci su motori di ricerca come Microsoft o Yahoo.

Anche su Facebook è presente un tool pubblicitario che permette di pubblicare messaggi a pagamento, Facebook Ads. Questo strumento funziona sempre secondo il modello Pay Per Click, cioè che paghi solamente quando gli utenti cliccano sui tuoi annunci pubblicitari.

Fatte queste premesse, entriamo più nel dettaglio e vediamo perché è importante fare pubblicità sui motori di ricerca.

Perché è importante utilizzare campagne PPC per promuovere la tua attività

Il Pay Per Click rappresenta una grande risorsa per le aziende, sia in termini di lead generation che di conversione.

Fare pubblicità su Google e gli altri motori di ricerca è essenzialeper ottenere maggiore visibilità e soprattutto differenziarsi dai competitor e aumentare la brand awareness.

Se ti stessi chiedendo come, te lo spieghiamo subito elencandoti i vantaggi concreti che può portare al tuo business.

Maggiore visibilità

A differenza del posizionamento organico, che può impiegare dei mesi prima di portare il tuo sito tra i primi risultati del motore di ricerca, la pubblicità Pay Per Click è in grado di generare traffico al tuo sito in modo immediato.

Inoltre, le campagne PPC ben strutturate permettono al tuo annuncio di essere posizionato tra i primi risultati di un motore di ricerca e di poter ottenere visibilità, senza di fatto pagare. Il costo dell’annuncio, infatti, viene addebitato solamente nel momento in cui l’utente ci clicca sopra.

Profilazione e aumento delle conversioni

Un altro vantaggio offerto dalle campagne Pay per Click è quello di poter selezionare le parole chiave in relazione alle aree logiche e tematiche dei contenuti del tuo sito. Potrai anche profilare la tua audience in base all’età, all’area geografica, agli interessi e a molto altro. In questo modo riuscirai a raggiungere gli utenti realmente interessati al tuo prodotto o servizio e a massimizzare l’investimento, ottenendo delle conversioni.

Velocità

Investire in questo tipo di pubblicità su Google è veloce. Le campagne Pay per Click possono essere settate con rapidità e allo stesso modo è possibile vederne i risultati. Infatti, puoi monitorare l’andamento delle campagne e ottimizzarle in tempi molto brevi così da riuscire a investire sulla combinazione più efficace di parole chiave e annunci, risparmiando tempo e costi.

Controllo diretto dei costi

Le campagne PPC ti permettono di mantenere un controllo diretto sul tuo budget, poiché è possibile impostare una disponibilità massima giornaliera. Quindi potrai sapere in anticipo quando andrai a pagare quel giorno.

In conclusione, investire in campagne PPC settate su misura dei tuoi obiettivi significa riuscire a ottenere il massimo ritorno sull’investimento nel minor tempo possibile.

campagne ppc

Come ti aiutiamo a impostare campagne Pay Per Click

Negli anni 2000 si usava pagare per inserire un semplice annuncio online. Nel 2019 paghi per ottenere dei risultati. E nelle campagne PPC paghi solo quando qualcuno clicca sul tuo annuncio.

Ma affinché una campagna PPC risulti veramente efficace, bisogna riuscire ad attrarre le persone giuste così che clicchino su di essa. Se hai già una campagna attiva ma non stai spendendo denaro significa che nessuno sta cliccando sul tuo annuncio e quindi che i risultati non sono soddisfacenti.

È il momento di rivedere la tua strategia e, siccome il mondo del web è in continua evoluzione, per evitare sprechi di tempo e denaro conviene affidarsi a uno staff esperto.

Noi di Nextre abbiamo esperienza nel settore e vogliamo mostrarti come realizziamo delle campagne PPC vincenti per i nostri clienti.

Definiamo la strategia

Prima ancora di definire le parole chiave che porteranno traffico al tuo sito web ragioniamo sulla localizzazione della campagna e sulla tipologia di target a cui vogliamo puntare. Ad esempio, se il tuo prodotto è disponibile solamente per chi vive nella tua regione, allora concorderai con noi che è perfettamente inutile che le tue inserzioni vengano visualizzate al di fuori dell’area d’influenza.

Successivamente definiamo chiaramente cosa e come l’utente debba cercare per trovare la tua inserzione. Per fare questo, dividiamo le parole attorno alle quali ruota la tua attività in aree logiche o tematiche.

Solo a questo punto realizziamo una struttura che sia in grado di riflettere le nostre scelte, mantenendo una coerenza nella divisione della terminologia.

Scegliamo le keywords

Nello scegliere le parole chiave teniamo ben a mente il tuo utente tipo: l’età, la formazione, il livello di conoscenze possedute riguardo al tuo ambito di attività e la frequenza con cui ricerca termini legati alla tua attività.

Uno dei principali modi in cui i motori di ricerca, come Google, determinano la pertinenza di un annuncio è confrontare le tue parole chiave.

Prima di impostare i diversi gruppi di parole chiave ragioniamo sui termini di ricerca e cerchiamo di utilizzare sia parole generiche che specifiche, ipotizzando quello che i tuoi utenti andranno a cercare sul motore di ricerca. Queste sono alcune delle varianti di parole chiave relative alla tua attività che andremo a includere nelle tue campagne:

  • Tecnicismi;
  • Termini colloquiali;
  • Termini appropriati e coerenti alla tua attività;
  • Sinonimi;
  • Errori (grammaticali, logica e sintassi).

Questa strategia non solo aumenta le probabilità di visualizzazione del tuo annuncio, ma ti offre anche la possibilità che qualcuno effettui un acquisto poiché presentiamo annunci che corrispondono alla sua ricerca.

Strutturiamo delle landing page efficaci

Una volta impostata la campagna e definiti i termini di ricerca, ci focalizziamo sulla creazione delle landing page.

La landing page rappresenta un altro elemento chiave di questo tipo di advertising, sia per quanto riguarda il lato utente sia per quello economico.

Il primo motivo è legato all’user experience, ovvero l’utente che atterra sul tuo sito deve essere in grado di riconoscere immediatamente il prodotto o servizio che gli stai offrendo e deve essere guidato a svolgere l’azione definita dagli obiettivi della campagna (compilare un form, acquistare un prodotto, rilasciare la mail, ecc.).

Il secondo motivo per cui la landing page rappresenta un elemento fondamentale della campagna pay per click è perché fa parte di uno dei parametri di valutazione del SEM: il punteggio di qualità

La posizione che il tuo annuncio ricoprirà nelle pagine dei risultati del motore di ricerca e il costo che pagherai per i click sono strettamente correlati alla qualità della tua landing page

La qualità delle landing page è assicurata dalla presenza di elementi grafici e contenuti originali, call to action chiare ma non solo. Anche la velocità di caricamento rappresenta un fattore molto importante per il ranking di Google.

Ti ricordi l’ultima volta che hai aspettato che si caricasse una pagina?

Probabilmente no, perché sicuramente sarai uscito prima che si aprisse. E ovviamente così faranno i tuoi clienti se non viene assicurata una velocità di caricamento delle landing page adeguata.

Campagne PPC

Configuriamo la campagna per il mobile

Con la tendenza sempre più forte al mobile first non è più possibile trascurare questo aspetto per le campagne PPC. La preferenza di utilizzo da parte degli utenti del dispositivo mobile ha cambiato lo scenario anche in ambito SEM ed è diventato indispensabile adeguare l’attività legata al tuo sito web a seconda del device utilizzato.

Per quanto riguarda questo aspetto, noi di Nextre ottimizziamo per mobile tutti quegli elementi che differiscono da un dispositivo all’altro, come le landing page o i testi degli annunci.

Mostrare agli utenti un sito non fruibile da smartphone o contenente informazioni non adeguate alla loro esperienza da mobile potrà danneggiare la tua attività.

Le ricerche, infatti, dimostrano che il 57% dei consumatori non raccomanda un brand che ha un sito mobile poco soddisfacente. Questo significa regalare i tuoi potenziali clienti alla concorrenza. 

In conclusione, un’esperienza ottimizzata da mobile non solo viene premiata da Google in termini di ranking ma migliora anche l’user experience, permettendoti di ottenere dei risultati immediati.

Monitoriamo le campagne

Le decisioni vitali sul budget pubblicitario vanno prese solamente dopo la pubblicazione degli annunci, non prima.

Perché?

Perché solo una volta che un gruppo di annunci viene pubblicato è possibile vedere quali funzionano e quali no.

Se, ad esempio, un annuncio funziona meno rispetto a un altro è opportuno svolgere delle attività di questo tipo:

  • Annullare l’annuncio che non funziona;
  • Investire più soldi in quello che funziona;
  • Migliorare l’annuncio che funziona per incrementare ancora di più il suo rendimento.

Noi di Nextre monitoriamo costantemente le tue campagne Pay per Click, così da assicurarti un controllo diretto sul budget e un suo corretto investimento. Ad esempio, se ci accorgiamo che il tuo annuncio genera una frequenza di rimbalzo molto alta ma ha una percentuale di click elevata significa che il problema è sulla landing page. Quindi la modifichiamo così da assicurarti un rendimento massimo sull’investimento.

Non sei ancora convinto riguardo alle campagne PPC?

La pubblicità PPC si è dimostrata un canale affidabile e redditizio per numerose aziende B2B e B2C che volevano aumentare le conversioni con risultati immediati e di qualità.

Considerando tutti i vantaggi offerti da questo tipo di campagne e il loro costo -nettamente inferiore alle altre tipologie di advertising a pagamento- risulta molto conveniente investire in questo tipo di pubblicità.

Inoltre, il monitoraggio delle campagne PPC è in grado di fornirti tutta una serie di dati che potrai utilizzare anche per allineare le altre strategie di marketing che stai già impiegando ed ottimizzarle.

Chiunque può eseguire una strategia di PPC, ma se non possiedi le giuste conoscenze e gli strumenti adatti, rischi di sprecare del denaro inutilmente. Noi consigliamo sempre ai nostri clienti di affidarsi a un team di esperti, perché questo ti garantisce una sicurezza sull’investimento e dei risultati concreti.

Se ti è piaciuto il nostro articolo e vuoi ottenere maggiori informazioni compila l’apposito form, ti ricontatteremo appena possibile.

Ilaria Marcio

Mi occupo di SEO e content marketing nella web agency di Milano Nextre Digital. Mi piace leggere e scrivere, anche nel tempo libero. Amo la natura, stare all'aria aperta e mi piace tenermi informata su tutte le tendenze del momento in fatto di moda e beauty.