PPC

Campagna Display Google: cos’è, come funziona e perché farla

Ott 10 2023

Hai mai sperimentato quella bellissima sensazione che si prova quando ti trovi nel posto giusto al momento giusto? Realizzare una campagna Display Google serve proprio a questo: a far sì che i tuoi prodotti vengano mostrati nel momento giusto e alle persone giuste.

Una campagna di questo tipo, in sostanza, si presenta come una sorta di “tabellone pubblicitario” che, attraverso una serie di simboli, foto, immagini e testi accattivanti, ti permette di emergere sui competitors, affascinando i potenziali acquirenti e convincendoli a visitare il tuo sito web.

Per ottenere questo importante risultato, ad ogni modo, devi sapere con precisione cos’è una campagna Display Google e quali sono le strategie che ti aiutano a realizzarla con efficacia.

Cos’è una campagna Display su Google Ads

La campagna Display Google, chiamata anche campagna Display Google Ads, rientra nell’ambito delle sponsorizzazioni visive offerte dal noto software, il cui obiettivo è quello di carpire l’attenzione degli utenti mentre stanno navigando. In parole povere, questa campagna è in grado di palesarsi ai loro occhi prima ancora che l’abbiano cercata: un’esperienza che tu stesso avrai vissuto più volte navigando su internet.

Magari stai consultando un determinato sito web, pensando ai fatti tuoi, quando a un tratto la tua attenzione viene inesorabilmente attratta da un banner pubblicitario posizionato in un angolo dello schermo: ecco, questa è una campagna Display Google!

Se è riuscita a catturare la tua attenzione mentre stavi facendo altro e senza arrecarti fastidio o disturbo, allora vuol dire che è fatta bene. Avverti la voglia irrefrenabile di cliccarci sopra? Se la risposta è sì, significa che i creatori della campagna hanno ottenuto il loro obiettivo. Ma, soprattutto, che hanno fatto un buon lavoro.

E il bello di queste campagne è che possono tranquillamente comparire su innumerevoli siti web contemporaneamente. In pratica ti basta crearne una e lanciarla, lasciando poi a Google Ads il compito di ottimizzarla, creando quindi diverse versioni della stessa da adattare sulla base del sito web ospitante e garantirle così il massimo rendimento.

Queste campagne risultano quindi particolarmente indicate per coloro che vogliono ampliare la propria audience, mirando a suscitare l’attenzione del pubblico giusto. Gli obiettivi principali di Display Google sono infatti quelli di:

  • trovare nuovi clienti;
  • coinvolgere quelli preesistenti;
  • aumentare il numero delle conversioni.

Capisci anche tu che non si tratta affatto di obiettivi da poco e che riuscire a conseguirli tutti e tre significa aver raggiungo il successo. E non stiamo certo parlando di una missione impossibile ma, al contrario, di una possibilità più che concreta e resa tale dagli innumerevoli vantaggi offerti da queste campagne.

I vantaggi di una campagna Display per la tua azienda

Attuare una campagna Display Google per la tua azienda può portarti a godere di una serie di consistenti vantaggi, in quanto:

  • si tratta di annunci grafici, che sfruttano il potere di immagini e fotografie per attirare l’attenzione degli utenti. In un mondo in cui le sponsorizzazioni sono perlopiù testuali, del resto, le immagini riescono a perseguire l’obiettivo in maniera molto più efficace;
  • pur manifestandosi sotto forma di banner pubblicitari, le campagne Display non sono invasive, posizionandosi in aree della pagina nelle quali lo sguardo dell’utente cade spesso, senza costringerlo a interrompere la propria attività;
  • hai la possibilità di stabilire la strategia sulla base del tuo budget. I pagamenti a tua disposizione sono infatti numerosi e versatili, spaziando dal classico “pay per click” al numero di lead ottenuti e di impression erogate, senza naturalmente trascurare il tempo di permanenza dell’annuncio sulla pagina;
  • ti garantiscono visibilità gratuita, in quanto molti utenti preferiscono ricercare direttamente il tuo sito senza cliccare sull’annuncio, consentendoti così di risparmiare sul costo dei clic;
  • hai la possibilità di creare campagne Display Google basate sia sui singoli annunci, sia su quelli collettivi volti a raggiungere specifici sottoinsiemi del tuo target, massimizzando così il ritorno sull’investimento;
  • puoi usufruire di strumenti avanzati di monitoraggio delle prestazioni, che ti consentono di misurare l’efficacia della tua campagna in tempo reale. Puoi ottenere dati dettagliati sulle conversioni, il tasso di clic (CTR), le impressioni e altro ancora, riuscendo così a prendere decisioni informate per ottimizzare la campagna;
  • puoi definire in modo preciso il pubblico di destinazione  della campagna in base a interessi, demografia, comportamenti online, posizioni geografiche e altri criteri. Questo ti consente di mostrare gli annunci solo alle persone che sono più inclini a essere interessate ai tuoi prodotti o servizi;
  • questi annunci possono essere facilmente visualizzati su una vasta gamma di dispositivi, inclusi computer desktop, tablet e smartphone, consentendo di raggiungere i tuoi utenti ovunque. In un mondo in cui navigare sui dispositivi mobili è ormai prassi, questo rappresenta probabilmente il vantaggio più strategico.

In conclusione, una campagna Display Google può rappresentare un elemento essenziale per la tua strategia di marketing online, offrendoti la possibilità di raggiungere un vasto pubblico in modo mirato ed efficace.

Ma non solo: per massimizzare la resa della campagna, puoi scegliere di mostrare annunci specifici a persone che hanno già visitato il tuo sito web o interagito con il tuo marchio in passato, aumentando  così le possibilità di conversione.

Tutto questo, naturalmente, a patto di pianificare attentamente la campagna, monitorandola costantemente e apportandole le ottimizzazioni necessarie al fine di ottenere i migliori risultati possibili.

Ciò che devi tenere presente, tuttavia, è il fatto che le campagne Display Google non sono tutte uguali, motivo per cui è d’importanza fondamentale riuscire a individuare quella giusta: la campagna in grado di assicurarti la migliore strategia per pubblicizzare la tua azienda e i prodotti/servizi che offri.

PPC

Scopri come ottenere più traffico e vendite per il tuo sito / ecommerce

  • Aumentare le vendite su Amazon
  • Vendere di più grazie a Google
  • Aumentare le vendite sui Social

Tipi di campagne Display Google

Tipi di campagne Display Google

La scelta del tipo di campagna Display Google dipende tutta dai tuoi obiettivi di marketing, dal  target cui ti rivolgi e dai prodotti o servizi che offri. Puoi anche combinare tra loro diversi tipi di campagne e massimizzare così la tua strategia pubblicitaria.

Quelle che stiamo per illustrarti, a tal proposito, rappresentano le quattro migliori campagne Display Google, che si caratterizzano per proporre annunci in un formato particolarmente accattivante.

Annunci Display Google adattabili

Come s’intuisce chiaramente dal loro stesso nome, questi annunci si caratterizzano per il fatto di adattarsi allo stile del sito web sul quale vengono pubblicati. Il tuo unico compito consiste infatti nell’inserire il testo dell’annuncio, corredandolo di logo e immagini: al resto penserà infatti Google, che provvederà a ottimizzarlo al fine di migliorarne il rendimento.

Annunci Display Google illustrati e caricati

Gli annunci Google Display possono essere illustrati e caricati attraverso il pannello di controllo di Google Ads. I formati ammessi sono JPEG, PNG o GIF, in svariate dimensioni, ma è anche possibile caricarli nel formato HTML5.

Annunci Display Google di coinvolgimento

Si tratta di annunci Display Google particolarmente accattivanti  e pubblicati sia su YouTube, sia sulla rete Display. Possono rappresentare una strategia efficace per coinvolgere il tuo pubblico e catturare l’attenzione degli utenti in modo creativo: un obiettivo che perseguono grazie al modo in cui si presentano, che può includere quiz, giochi, sondaggi, caroselli di immagini e video interattivi.

Annunci Display Google su Gmail

Questa tipologia di annunci viene visualizzata nella parte superiore della tua casella Gmail, come se fosse essa stessa una mail. In realtà, nel momento in cui ci clicchi sopra, ti si apre una pagina HTML a dimensione intera, contenente la sponsorizzazione  vera e propria.

Come impostare una campagna Display Google

Per impostare una campagna Display Google devi ovviamente possedere un account Google Ads o, in alternativa, crearne uno ex novo. Accedendo all’account, infatti, potrai creare liberamente la tua campagna, selezionando con attenzione l’obiettivo principale. Google Ads stesso, del resto, ti chiederà di selezionarlo e tu dovrai essere in grado di stabilire quello che si adatta meglio alla tua strategia di marketing.

La definizione dell’obiettivo, ad ogni modo, rappresenta soltanto il primo passo. Affinché la tua campagna si riveli efficace, devi infatti stabilire con precisione anche una serie di dati aggiuntivi, come ad esempio:

  • il nome della campagna;
  • il budget giornaliero;
  • le date di inizio e fine;
  • la localizzazione geografica del tuo pubblico di destinazione.

Una volta che avrai selezionato il target di tuo interesse, potrai finalmente creare gli annunci della tua campagna Display Google, sfruttando gli strumenti che ti mette a disposizione Google Ads. Ed è qui che entra in gioco un concetto molto importante, ossia quello del “search intent”, grazie al quale puoi strutturare i tuoi annunci sulla base delle ricerche portate avanti dal pubblico cui ti rivolgi.

Se riesci a identificare le intenzioni o gli interessi dei potenziali clienti, infatti, puoi creare annunci più rilevanti in grado di attirare l’attenzione e catturare l’interesse. Ma non solo: ricorda che puoi mostrare gli annunci anche alle persone che hanno già visitato il tuo sito web o hanno interagito con il tuo marchio in passato. In questo caso, la conoscenza delle intenzioni di ricerca precedenti di tali utenti può aiutarti a personalizzare gli annunci, così da soddisfare meglio le loro esigenze e convincerli a tornare per completare l’azione desiderata.

In aggiunta questo, il search intent può rivelarsi molto utile anche nella scelta e definizione delle keyword, ossia le parole chiave connesse alle ricerche del pubblico di tuo interesse. Sfruttandole per la tua campagna, otterrai infatti risultati più precisi e mirati, massimizzandone così l’efficacia.

Un’efficacia che dovrai comunque testare e ottimizzare ripetutamente nel tempo. Il monitoraggio e l’ottimizzazione continui della tua campagna rappresentano infatti due step imprescindibili, che ti aiuteranno a mantenerla sempre al top, assicurandoti risultati di lunga durata.

In conclusione, l’impostazione e il successivo monitoraggio di una campagna Display Google non sono propriamente un gioco da ragazzi, in quanto necessitano di una strategia ben definita e di un’attenzione costante. Stando così le cose, pertanto, chiedere un aiuto esterno a persone che ne sanno più di te potrebbe rivelarsi una buona soluzione.

Perché affidarti a Nextre Digital

Se sei arrivato a leggere fino a qui, ti sarai ufficialmente convinto del fatto che impostare correttamente una campagna Display Google non è da tutti, in quanto il rischio di commettere errori è sempre dietro l’angolo. D’altro caso, se sei alle prime armi, sbagliare è perfettamente lecito e, proprio per questo motivo, non ci sarebbe nulla di male se avvertissi il bisogno di chiedere aiuto.

Nextre Digital è un’agenzia Google Ads di Milano che vanta oltre 15 anni di esperienza nell’ambito del marketing e dei servizi digitali. Forti di una squadra di professionisti affiatati, ci occupiamo di sviluppare i siti web dei nostri clienti, aiutandoli a impostare la migliore strategia possibile per il conseguimento dei loro obiettivi. Oltre a questo, ci assicuriamo di monitorare le campagne nel corso del tempo, ottimizzandole continuamente allo scopo di non diminuirne mai l’efficacia e misurando i risultati ottenuti con strumenti professionali.

Se il tuo intento è quello di creare una campagna Display Google che migliori sensibilmente i profitti della tua azienda, rivolgiti con fiducia a noi! Attraverso una consulenza personalizzata, saremo in grado di capire con precisione gli obiettivi che intendi raggiungere, definendo una strategia ad hoc che ti consentirà di perseguire il traguardo con successo.

Sono laureata in Scienze Psicosociali della Comunicazione e studio Comunicazione Digitale. Ho 25 anni e sono SEO Specialist Junior in Nextre Digital. Le mie più grandi passioni sono la scrittura e il mondo digitale, che mi hanno portata a fare un'esperienza di giornalismo online. Mi piace viaggiare, scoprire cose nuove e dare sfogo alla mia fantasia.
Richiedi informazioni

Il nostro blog

LEAD GENERATION MARKETING PPC

Google Ads (Adwords): come funziona, costi e perché farlo nel 2024

"Il novanta per cento del successo di qualsiasi prodotto o servizio sta nella sua promozione e marketing”. Questa frase, pronunciata...
Leggi tutto
LEAD GENERATION MARKETING PPC

Mobile Advertising: cos’è, come e perché farlo

Ti stai chiedendo perché dovresti fare mobile advertising? Semplice. Sempre più persone usano il loro smartphone per fare acquisti online,...
Leggi tutto
LEAD GENERATION MARKETING PPC

Come vendere su Google Shopping

Lo shopping online rappresenta una delle forme di business predominanti per chi mira a ottenere risultati visibili in questo periodo...
Leggi tutto
PPC

E-commerce di successo: 20 esempi da seguire

Nell’era digitale in cui stiamo vivendo, l’e-commerce è diventato un pilastro fondamentale per la sostenibilità economica di molte aziende. Non...
Leggi tutto
PPC

Campagna Display Google: cos’è, come funziona e perché farla

Hai mai sperimentato quella bellissima sensazione che si prova quando ti trovi nel posto giusto al momento giusto? Realizzare una...
Leggi tutto
LEAD GENERATION MARKETING PPC

Programmatic advertising: cos’è e come funziona

Il programmatic advertising è una forma di pubblicità computerizzata, che si applica al settore dell’online advertising, ovvero della pubblicità sul...
Leggi tutto
Digital Marketing PPC

Come Promuovere La Propria Attività Su Google Nel 2022

Cosa facciamo quando vogliamo avere informazioni su un’attività commerciale? Andiamo su Google. Questo motore di ricerca oggi ha un’autorità tale...
Leggi tutto
LEAD GENERATION MARKETING PPC

Come creare una pubblicità efficace per prodotti alimentari

Dolci, salati, senza glutine, vegan, biologici, gustosi, regionali: gli alimenti in commercio sono moltissimi e ci sono alternative per tutti...
Leggi tutto
LEAD GENERATION MARKETING PPC

Come lavorano le migliori advertising agency

Stai cercando un advertising agency per fare pubblicità online? In questo articolo ti spiegheremo con precisione cosa si intende per...
Leggi tutto
LEAD GENERATION MARKETING PPC

Gestiamo e ottimizziamo campagne su Google AdWords in grado di incrementare il tuo business

Hai un’azienda con dei buoni guadagni ma tu non sei soddisfatto? Vorresti di più? E chi non lo vorrebbe! Lascia...
Leggi tutto
PPC

Campagne SEM: un modo efficace per intercettare velocemente i tuoi potenziali clienti

Stai cercando di intercettare nuovi clienti in modo veloce ed efficace? Hai mai pensato di creare delle campagne SEM? Il...
Leggi tutto
LEAD GENERATION MARKETING PPC

Strutturiamo campagne PPC per farti acquisire più clienti

Le campagne Pay Per Click (spesso abbreviate con PPC) sono un tipo di pubblicità online a pagamento e costituiscono uno dei...
Leggi tutto
LEAD GENERATION MARKETING PPC

Inizia a vendere i tuoi prodotti su Google Shopping monopolizzando il mercato

Ti interessa investire nella tua attività di vendita online ma non sai quale strumento possa fare al caso tuo? Conosci...
Leggi tutto

Richiedi informazioni

Apri chat
1
Nextre Digital
Ciao 👋
Come posso aiutarti?