Amazon

Amazon Advertising: come sfruttarlo per aumentare le vendite

Samantha Sloane Costa Gen 23 2023

Bene! Se stai leggendo questo articolo, probabilmente hai già capito che nel 2023 se vuoi aumentare le vendite del tuo e-commerce, non puoi fare a meno di sfruttare Amazon Advertising.

La varietà di prodotti disponibili su Amazon è impressionante, puoi veramente acquistare (oppure vendere) qualsiasi cosa: dalla A alla Z.

Essendo letteralmente un bazar digitale, riuscire a posizionare i propri prodotti nelle prime pagine senza fare pubblicità risulta un’impresa piuttosto ardua, soprattutto se non si conoscono le giuste tecniche della SEO per Amazon.

Questo colosso delle vendite online vanta numeri da capogiro, nel 2022 ha superato i 127 miliardi di dollari di fatturato.

Con tutti questi utenti, Amazon è in grado di raccogliere dati in grandi quantità, imparando a conoscere nel dettaglio le abitudini di ogni consumatore.

Come sfrutta Amazon i dati raccolti?

La risposta ufficiale solitamente è: “per migliorare la tua esperienza di acquisto“.

Ammesso che questo sia vero, sappiamo bene che i dati raccolti hanno anche un altro scopo: quello di rendere Amazon Advertising uno strumento pubblicitario sempre più potente e mirato.

Quindi, sei pronto a utilizzare gli annunci Amazon AMS per aumentare le vendite dei tuoi prodotti in questo bazar digitale?

Allora iniziamo dalle basi.

Amazon Advertising: cos’è e come funziona 

Cos’è esattamente Amazon Advertising? Amazon Advertising è la piattaforma pubblicitaria che Amazon mette a disposizione dei propri inserzionisti per la creazione e l’analisi delle ads. Le sue funzionalità principali sono legate all’ideazione degli annunci pubblicitari a pagamento e al monitoraggio delle promozioni.

Attraverso la piattaforma PPC è più semplice raggiungere un pubblico ben profilato, migliorando le opportunità per i venditori e, di conseguenza, il loro fatturato. Sebbene il fine sia lo stesso, Amazon advertising utilizza criteri molto diversi rispetto agli annunci di Google AdWords o ad altri strumenti di promozione.

Per utilizzare la piattaforma, il venditore sceglie le kwd da sponsorizzare e stabilisce un budget per ogni click.

Perché conviene pubblicizzare i prodotti su Amazon

campagna ppc su amazon

Negli ultimi anni, Amazon ha conquistato un ruolo di primo piano nella vendita online, tanto che i clienti tendono a cercare i prodotti direttamente sul motore di ricerca interno alla piattaforma piuttosto che sugli e-commerce proprietari o su motori di ricerca come Google, Bing o Yahoo. Dalle statistiche, sono il 74% gli italiani che preferiscono Amazon a Google dopo averlo provato la prima volta, e l’82% degli acquirenti abituali si rivolge al marketplace per gli acquisti settimanali.

Questo accade perché Amazon appare più semplice e affidabile rispetto ai motori di ricerca tradizionali. Inoltre, ha una struttura schematica e diretta che piace al consumatore.

Il fatto che intercetti un maggior numero di consumatori, ovviamente, è molto accattivante per le aziende che non possono certo lasciarsi scappare l’opportunità di sfruttare Amazon Advertising.

Oltre al maggior traffico, grazie alla pubblicità su Amazon, le aziende riescono a beneficiare di un meccanismo molto interessante per aumentare la propria visibilità:

  • si sponsorizza sul motore di ricerca;
  • l’azienda aumenta la visibilità dei propri prodotti nella SERP di Amazon;
  • all’azienda viene riconosciuta una Buy Box, grazie alla quale si potenzia il tasso di conversione della scheda prodotto.

Così facendo, il prodotto converte di più, l’azienda incrementa il fatturato e Amazon garantisce una maggiore visibilità al prodotto.

Le diverse tipologie di annunci pubblicitari presenti su Amazon

campagna ppc su amazon

Per ottenere il maggior numero di conversioni con Amazon Advertising è essenziale conoscere le principali tipologie di annunci pubblicitari disponibili sulla piattaforma, ossia i prodotti sponsorizzati, gli headline search ads e gli annunci product display.

Simili a quelli delle campagne pubblicitarie di Google Shopping, gli annunci di prodotti sponsorizzati su Amazon possono comparire in prima posizione sotto la barra di ricerca oppure in altre pagine di dettaglio prodotto. Cliccando sull’annuncio, gli utenti arrivano direttamente nella pagina di dettaglio del prodotto. 

Funzionano con il pay-per click ed è possibile impostare un budget giornaliero.

Gli headline search ads vengono mostrati come banner nella parte alta della pagina dei risultati. Con un click sull’annuncio, l’utente atterra su una landing page creata appositamente dal venditore, nella quale sono mostrati i prodotti relativi alle Keyword in target. Anche in questo caso, il costo è determinato dal numero dei click.

Uno degli strumenti più interessanti è rappresentato dagli annunci product display costruiti in base ad un prodotto o agli interessi dell’utente.

Sono collegati alla pagina dettaglio prodotto e, come gli annunci precedenti, prevedono il sistema pay-per click.

Come impostare la tua strategia pubblicitaria su Amazon

campagna ppc su amazon

Data l’enorme quantità di prodotti in vendita su Amazon e vista la portata della concorrenza, è normale dubitare un po’ del fatto che fare pubblicità su Amazon possa farti decollare le vendite.

Da un lato hai ragione, senza una giusta preparazione diventa difficile dare visibilità ai propri prodotti sul marketplace più famoso al mondo. Per questo motivo è necessario avere una valida strategia per Amazon Advertising.

1. Crea campagne pubblicitarie basandoti sulle categorie prodotto

Se hai già un po’ di esperienza con le campagne pubblicitarie AdWords dovresti avere già le basi necessarie per creare questo tipo di campagne.

Quale può essere la migliore strategia per iniziare a fare pubblicità su Amazon?

Amazon

Scopri come sfruttare al meglio Amazon per aumentare le tue vendite.

  • Ottimizza le schede prodotto
  • Vendi di più grazie alle Campagne Pubblicitarie
  • Aumenta le tue vendite

Organizzare le campagne in base alle tue principali categorie prodotto.

Ogni campagna racchiuderà delle sottocategorie e ogni sottocategoria verrà correlata a una lista di Keyword rilevanti. Qui occorre creare annunci pubblicitari per ogni lista di parole chiave.

2. Crea un copy accattivante e incalzante

Il testo dei tuoi annunci non deve solo descrivere i tuoi prodotti e contenere le parole chiave.

Cerca di creare annunci che sappiano attirare l’attenzione dell’utente, magari utilizzando un po’ di senso dell’umorismo, che non guasta mai.

Oltre all’umorismo, un’arma molto efficace utilizzata nelle pubblicità è il senso di urgenza.

Creare un senso d’urgenza spesso aiuta ad aumentare le vendite di un determinato prodotto.

Se crei una campagna per un’offerta temporanea, assicurati di avvisare l’utente che la scadenza è imminente e che se vuole approfittarne deve farlo subito!

3. Assicurati che il tuo annuncio sia il più specifico possibile

Dovrai fare in modo che il testo del tuo annuncio racchiuda tutte le informazioni possibili riguardanti il prodotto sponsorizzato.

Perché?

Pagando gli annunci con il sistema costo-per click devi fare in modo che gli utenti che cliccano sulle pubblicità dei tuoi prodotti siano veramente interessati e propensi all’acquisto.

Questo annuncio segue le regole imposte da Amazon per gli annunci pubblicitari.

Nell’immagine qui sopra puoi vedere un ottimo esempio di un annuncio ricco di informazioni.

Chi è interessato ad acquistare una borraccia conosce subito il materiale in cui è fatta, i colori e le dimensioni disponibili.

4. Scegli Keyword legate ai tuoi concorrenti più popolari

Quando scegli le parole chiave per i tuoi prodotti, prova a inserirne qualcuna legata ai brand più famosi.

Ad esempio, se crei un annuncio per sponsorizzare degli zaini per la scuola, inserisci anche la Keyword “zaino scuola elementare seven“.

Come trovare i tuoi concorrenti più cercati?

Fai una ricerca generica del prodotto nella barra di ricerca presente in alto – come quella che vedi nella foto sottostante – , i primi suggerimenti apparterranno ai tuoi principali competitor.

5. Utilizza tutti e tre i tipi di annunci

I prodotti sponsorizzati potrebbero garantirti un aumento del ROI nel breve periodo, mentre gli Headline Search Ads potrebbero riuscire a raggiungere un maggior numero di persone.

Ogni categoria di annuncio ti permetterà di raggiungere clienti differenti, per questo motivo è necessario imparare a sperimentare le diverse modalità che Amazon ti mette a disposizione per fare pubblicità.

Utilizzare un solo tipo di annuncio non ti permetterà di sfruttare al massimo le potenzialità di Amazon AMS.

6. Usa le Negative Keywords

Le Negative Keywords, ovvero le parole chiave escluse in Google Ads, sono quelle Keyword per cui non vuoi che il tuo annuncio venga mostrato.

L’esclusione di alcuni termini per le ricerche relative ai tuoi prodotti è un vantaggio da non sottovalutare.

Supponiamo che tu venda tappi per orecchie.

Un utente potrebbe cercare dei tappi per il vino digitando nella barra di ricerca semplicemente la parola “tappi”.

Se il tuo annuncio compare e l’utente ci clicca sopra per sbaglio, dovrai pagare il costo di un click inutilmente.

Inoltre, le Negative Keywords possono aiutarti a rendere i tuoi annunci molto specifici, in modo da raggiungere solamente il tuo pubblico target.

Inizia ad usare Amazon Ams per aumentare le tue vendite

Il sistema di pubblicità su Amazon, cioè Amazon Marketing Services (AMS) è una piattaforma pubblicitaria che permette ai venditori di sponsorizzare i propri prodotti in vari modi e in diverse posizioni sulla piattaforma.

Ogni venditore stabilisce quali keyword utilizzare come target e sceglie quanto vuole pagare per ogni click. Infine, viene stabilito un budget giornaliero prima di creare l’annuncio.

Ora che hai visto cos’è e come funziona, ti sarai posto questa domanda:

Vale davvero la pena vendere prodotti su Amazon?

In pochissimi anni Amazon ha conquistato il mercato delle vendite online, arrivando a diventare il principale concorrente di Google.

Sempre più utenti, quando devono cercare un prodotto, lo fanno direttamente sulla piattaforma, senza passare prima da Google come si faceva in passato.

Capisci che, se vendi un prodotto e non sei presente su Amazon, questo va direttamente a tuo svantaggio.

Se vuoi assicurarti una maggiore visibilità e aumentare le tue chance di vendere i tuoi prodotti online, Amazon non è un’ottima scelta, è la scelta.

Se il pensiero di lanciarti alla scalata del successo di questo colosso delle vendite online non ti convince, puoi iniziare a piccoli passi.

Puoi mettere in vendita su Amazon solo una parte dei tuoi prodotti e creare una campagna di annunci per il tuo prodotto più venduto.

Mano a mano che otterrai risultati sarai tu a decidere se espandere le tue campagne pubblicitarie e rendere disponibili anche il resto dei tuoi prodotti su Amazon.

Sei già presente sulla piattaforma?

In questo caso hai una ragione in più per iniziare a creare una campagna Amazon AMS.

Tra l’altro, i venditori che hanno iniziato a sfruttare la pubblicità su Amazon hanno riscontrato un miglioramento del ranking organico dei propri prodotti. Questo perché il volume delle vendite ottenute in un determinato lasso di tempo è un fattore di posizionamento su Amazon.

Sei pronto a creare la tua campagna pubblicitaria su Amazon?

Dati alla mano, fare pubblicità su Amazon è una strategia che generalmente ripaga l’investimento profuso. 

Per riuscire a imbastire un progetto di crescita con la pubblicità su Amazon, tuttavia, è consigliabile rivolgersi a dei professionisti del settore che siano in grado di ottimizzare tutte le risorse disponibili.

Noi di Nextre Digital siamo nati in contemporanea allo sviluppo della comunicazione digitale, in cui continuiamo a immergerci ogni giorno. Abbiamo acquisito competenze specifiche nella promozione online e accompagniamo costantemente gli ecommerce nel loro percorso di crescita. Sappiamo perfettamente che ogni azienda ha esigenze specifiche, per cui analizziamo la situazione per poter proporre una strategia personalizzata e mirata.

È chiaro che gli strumenti di comunicazione online sono a disposizione di chiunque ma non è certo da tutti saperli utilizzare in maniera efficace.

Per iniziare a sponsorizzare con Amazon Advertising, contattaci ora. Richiedi maggiori informazioni compilando il form presente sulla pagina e noi ti ricontatteremo al più presto, mettendo a tua disposizione un nostro team di esperti Amazon.

Richiedi informazioni

Il nostro blog