SOCIAL MEDIA MARKETING

Come funziona l’algoritmo di Instagram nel 2024

Vorresti aumentare i tuoi follower su Instagram ma proprio non sai da dove cominciare?

Il primo passo da fare in questa direzione è capire come funziona l’algoritmo di Instagram.

Perché sapere in che modo funziona l’algoritmo di un social network può aiutarti a migliorare l’engagement al suo interno? 

Un algoritmo, in questo caso quello di Instagram, determina chi vedrà e chi non vedrà i tuoi contenuti

La gestione delle pagine social quindi non è un’attività così semplice come può sembrare. Al contrario, dovrai elaborare una strategia ben pianificata in base all’algoritmo dei social che utilizzi.

Inoltre gli algoritmi vengono costantemente aggiornati e modificati e questo implica che ciò che funzionava ieri, oggi potrebbe non funzionare più.

Fino a poco tempo fa ad esempio, l’algoritmo di Instagram garantiva una buona visibilità a chi postava regolarmente contenuti utilizzando gli hashtag giusti.

Oggi non è più così. Instagram ha cambiato l’algoritmo e riuscire a raggiungere i propri follower risulta sempre più difficile.

Esiste un modo per ottenere maggiore visibilità e aumentare i propri follower su Instagram

Certo! 

La nostra web agency ti spiegherà come funziona l’algoritmo di Instagram nel 2024 e in che modo realizzare la tua strategia di content marketing.

L’algoritmo di Instagram

L’algoritmo è quello che sui motori di ricerca determina l’ordine in cui vengono mostrati i risultati in seguito a una ricerca per query effettuata dall’utente. Nei social media determina invece l’ordine con il quale vengono mostrati i post. 

Cos’è l’algoritmo?

È una sequenza di operazioni creata con l’obiettivo di analizzare i dati presenti all’interno dei contenuti pubblicati sulla piattaforma per determinare l’ordine in cui verranno mostrati. 

In parole povere?

È quello che decide se un tuo post riceverà molte visualizzazioni, like e commenti oppure no. 

In realtà, Instagram ha diversi algoritmi, uno per ogni sezione del social. C’è un algoritmo che si occupa di ordinare i post nel feed, un altro che mostra le storie, un altro ancora che gestisce la sezione esplora e così via. 

Con l’ultimo aggiornamento Instagram ha cercato di essere sempre più simile al suo social media rivale del momento, Tik Tok. Oggi l’algoritmo predilige infatti i reel piuttosto delle foto. Oltre ai reel hanno visibilità anche i caroselli, mentre è finita l’era della foto singola. Se proverai a pubblicarne una noterai immediatamente che non riceverà like.  

A differenza di Tik Tok, tuttavia, Instagram non mostra agli utenti solo contenuti simili a quelli per cui hanno mostrato interesse. Cerca una mediazione tra questo e la scoperta di nuovi contenuti. 

La vita dei creator è diventata quindi più ardua perché per avere visibilità devono creare principalmente reel, di buona qualità, inserendo una didascalia e gli hashtag giusti.  

Quindi come funziona l’algoritmo di Instagram?

È stato Instagram stesso a dichiarare di aver previsto diversi algoritmi per ogni sezione della piattaforma. Questo significa che ogni algoritmo si basa sul comportamento degli utenti in quella particolare area per decidere quali contenuti mostrare. 

Quindi Instagram come funziona oggi? In questo modo: 

  • Feed: l’ordine dei post nel feed dipende da quanto è attuale e popolare il post, se l’utente ha già interagito con quel profilo prima, se rispecchia i suoi interessi e ovviamente anche se l’account che l’ha pubblicato è in linea con questi interessi; 
  • Reel: qui l’algoritmo valuta se la traccia audio è popolare in quel dato momento e ovviamente anche le interazioni da parte degli utenti; 
  • Storie: in questa sezione ricevi visibilità se pubblichi storie tutti i giorni, in questo modo apparirai sempre tra i primi risultati dei tuoi follower più assidui, ma devi anche essere bravo a creare dei contenuti interessanti; 
  • Esplora: questa sezione mostra i contenuti che ritiene più importanti per gli utenti in base ai loro comportamenti abituali e ai post con cui interagiscono di più.

Esistono ulteriori parametri che possono influenzare il posizionamento dei tuoi post?

Certamente, i fattori che determinano in che modo i tuoi follower visualizzeranno i post che condividi sono numerosi, oltre a quelli che abbiamo riportato qui sopra, i più importanti sono:

  • Se gli utenti che ti seguono sono follower di molti altri account, inevitabilmente la concorrenza sarà maggiore;
  • Meno i tuoi follower sono attivi su Instagram minori saranno le tue chance di raggiungere un elevato numero di utenti;
  • Sembrano essere più avvantaggiati gli account business di piccoli e medi brand e influencer.

In che modo possono influenzare tutti questi elementi la tua strategia di content marketing su Instagram?

Ora ti spiegheremo le migliori strategie per aumentare le visualizzazioni e i tuoi follower su Instagram.

Aumenta il tempo di permanenza

L’obiettivo primario di Instagram è quello di aumentare il tempo di permanenza degli utenti sulla piattaforma il più possibile. È facile quindi capire perché, da social basato su scatti singoli, sia diventato pieno di video, anche lunghi. 

La prima domanda che devi porti quando vuoi pubblicare un contenuto è la seguente: per quanto tempo attrarrà l’attenzione del mio pubblico?

Questo è il motivo per cui nel 2024 Instagram predilige determinati contenuti. Se devi pubblicare un post, otterrai maggiore visibilità con

  • Reel: un video fatto bene può tenere incollati gli utenti anche per minuti sul tuo contenuto e questo fa felice l’algoritmo di Instagram; 
  • Carosello: anche il carosello, pur essendo composto da scatti singoli (a volte è bene inserire anche dei video), è adatto a trattenere gli utenti sullo schermo perché lo scorreranno, si spera, fino all’ultima foto. 

Queste tipologie di contenuto aumentano la permanenza dell’utente non solo sulla tua pagina, ma sul social media in generale. 

Se invece noti un drastico calo di visibilità, potrebbe darsi che anche i tuoi follower non si siano soffermati sul tuo contenuto. Quindi perché dovrebbe farlo Instagram? 

Non solo visualizzazioni ma anche relazioni

Per elaborare una strategia di content marketing che riesca a trarre vantaggio dell’algoritmo di Instagram dovrai tenere considerazione uno degli scopi principali dei social: mettere in contatto le persone.

Certo, riuscire a raggiungere gli utenti e aumentare le visualizzazioni è già un passo importante.

Ma per raggiungere la vetta del feed di Instagram dovrai essere in grado di creare una relazione con i tuoi follower. E mai come oggi Instagram ha dato valore alle relazioni. 

In che modo puoi sviluppare delle relazioni con gli utenti sfruttando i tuoi contenuti?

  • Invita i tuoi follower a condividere quello che pensano, a darti dei suggerimenti. Oltre che a stabilire una conversazione con loro questo ti aiuterà anche a migliorare le interazioni con i tuoi post. 
  • Riposta i contenuti degli utenti che promuovono il tuo brand. Questo aiuta a creare un senso di apparenza, una specie di comunità costituita dal tuo brand e i suoi follower più fedeli.
  • Non dimenticarti di invitare i tuoi follower a taggare i propri amici e conoscenti nei tuoi post.

E poi, non limitarti a interagire solamente con chi commenta i tuoi contenuti.

Instagram è un social network: sii anche tu social e commenta, metti like e interagisci con i post degli altri utenti.

Social Media Marketing

Scopri come possiamo aiutarti per far crescere il tuo brand e acquisire nuovi clienti.

  • Costruisci la tua presenza online
  • Crea relazioni con potenziali clienti
  • Fatti conoscere da un pubblico più ampio

Rimuovi gli utenti inattivi

Pare proprio che nel corso del 2024 Instagram proporrà una nuova funzione che permetterà di rimuovere gli utenti inattivi dal tuo profilo

Gli utenti inattivi sono infatti un grande problema perché peggiorano notevolmente le tue statistiche. 

Nessuno vuole, nella propria community, delle persone passive o addirittura dello spam!

Finora questa operazione è stata possibile attraverso applicazioni che permettevano di individuare i ghost follower, ossia i follower falsi o inattivi.

Nell’ultimo periodo Instagram si sta dando molto da fare per eliminare, già di per sé, gli utenti inattivi. Ma negli anni se ne sono creati veramente tanti, anche a causa dei servizi che vendevano follower fasulli. 

Quindi tieni gli occhi bene aperti per quando uscirà questa funzione perché ti permetterà di fare una bella pulizia del tuo profilo e mantenere solamente i follower che sono davvero interessati a seguirti e che interagiscono con i tuoi contenuti. 

Commenta i post degli utenti più popolari

Come abbiamo appena visto, fare content marketing su Instagram non vuol dire solo pubblicare i giusti contenuti.

L’interazione con gli altri utenti è altrettanto importante.

Commenta quindi i post dei tuoi potenziali clienti, degli influencer e dei brand più famosi

Cerca gli account più seguiti dalla tua audience, seguili anche tu e unisciti alla conversazione!

Non lasciare commenti come “visita la mia pagina” cerca piuttosto di dare un contributo alla conversazione, dimostrando le tue qualità e i valori del tuo brand.

Non vuoi perdere nemmeno un’occasione per interagire con il pubblico di Instagram?

Puoi attivare le notifiche per ricevere un avviso ogni volta che un account che ti interessa condivide un post. In questo modo potrai assicurarti di essere sempre tra i primi a lasciare un commento.

Per farlo dovrai seguire l’account, fare click su “segui già” e poi su notifiche, infine attivare la spunta per i post e se lo desideri anche per le storie.

Posta quando i tuoi utenti sono più attivi

È una strategia che ha perso leggermente di efficacia rispetto al passato, soprattutto a quando i post venivano proposti in ordine cronologico. Tuttavia, è una finezza che non ti costa nulla tentare per cercare di aumentare le interazioni. 

algoritmo instagram - interazioni

Visto che più i contenuti sono recenti maggiore è la probabilità di raggiungere un elevato numero di utenti, cercare di capire quale sia il miglior orario per pubblicare su Instagram è una mossa vincente.

Se ottieni un buon numero di interazioni appena il tuo post viene pubblicato, l’algoritmo di Instagram lo considererà un contenuto rilevante, che interessa al tuo pubblico.

Instagram ti fornisce alcuni strumenti per capire quando la tua audience è più attiva

Se hai un account business, accedendo al menù laterale puoi visualizzare le statistiche relative alle performance dei tuoi post e al tuo pubblico.

Questi dati includono anche i giorni e le ore in cui la tua audience risulta più attiva: sfruttali per creare un piano editoriale perfetto in ogni dettaglio.

Rispondi ai commenti quando sono appena stati pubblicati

Hai mai notato che molti brand cercano di rispondere a più commenti possibile sui social media?

Si tratta di una vera e propria strategia di marketing, volta a creare social proof, aumentare il numero di commenti ai post e stimolare la conversazione con gli utenti. Intavolando un discorso potrai aumentare i commenti sotto al tuo post e di conseguenza anche la sua visibilità. 

Inoltre, rispondere a un commento con una frase fa sentire quel follower più importante. Questo lo incentiverà a interagire subito anche ai tuoi prossimi post. Ricordi quando parlavamo di creare delle relazioni?

algoritmo instagram - attivare le notifiche

Crea un Hashtag per il tuo brand

algoritmo instagram - hashtag

Creare un hashtag personalizzato che raccolga i tuoi post può aiutarti a raggiungere più facilmente le persone interessate a ciò che pubblichi.

Non solo. 

Può anche incoraggiare la tua audience a condividere post utilizzando il tuo hashtag, aiutandoti in questo modo a promuovere il tuo brand e farlo apparire sempre più rilevante agli occhi dell’algoritmo di Instagram.

È vero che stiamo parlando di un hashtag di nicchia, ma ricorda che sono sempre le nicchie quelle più attive. Questi follower sono interessati a ciò che pubblichi e vogliono sentirsi parte integrante del tuo ecosistema. 

Riutilizza i vecchi contenuti

Creare dei contenuti di qualità che riescano a coinvolgere la tua audience non è un lavoro semplice.

Per sfruttare al massimo il potenziale di ogni post puoi provare a ripostare vecchi contenuti, che magari non hanno ottenuto le interazioni che meritavano.

Ti servono alcune idee per riutilizzare i tuoi contenuti?

  • Raccogli alcune immagini e crea un post carosello che le comprenda tutte;
  • Pubblica un vecchio post nelle storie per aumentarne la visibilità;
  • Usa l’hashtag #throwbackthursday (letteralmente “il ricordo del giovedì”) per ripubblicare un vecchio post.

Potresti addirittura ripostare delle vecchie storie per parlare di te e di momenti particolari della tua vita. In questo modo aiuterai i nuovi follower a conoscerti meglio e quelli vecchi si sentiranno ancora più vicini a te. 

Sfrutta le storie di Instagram

I contenuti condivisi attraverso le storie hanno maggiore chance di intercettare i tuoi follower, infatti non sono soggette all’algoritmo di Instagram.

Le storie su Instagram offrono alcune funzioni interessanti: puoi porre domande, creare sondaggi e invitare i tuoi follower a esprimere la propria opinione riguardo a qualcosa.

Un’altra funzione che puoi sfruttare grazie alle Instagram Stories è quella di condividere le storie dei tuoi follower nelle tue, in modo da aumentare ancora di più l’engagement della tua audience.

Ma con le storie puoi fare tanto altro. Puoi garantire maggiore visibilità ai tuoi post condividendoli nelle tue storie subito dopo la pubblicazione. In questo modo se anche un follower non ha visto il post nel feed, può scoprire che l’hai pubblicato dalle storie. Interagendo aumenterà sia la visibilità della storia che del post. 

E poi oggi puoi anche creare degli adesivi apposta per il tuo brand che anche altri account possono utilizzare, veicolando così il tuo nome gratuitamente. 

Utilizza i messaggi privati

La piattaforma di messaggistica privata di Instagram sta guadagnando sempre più popolarità.

Sono sempre di più gli utenti che contattano le aziende attraverso i messaggi privati.

Come puoi sfruttare i messaggi diretti di Instagram?

I messaggi diretti sono un’ottima opportunità per creare una relazione con il cliente e perfino chiudere una vendita!

È proprio in direct che avvengono le conversazioni più lunghe. Puoi conoscere meglio i tuoi follower e loro possono capire qualcosa in più di te e della tua azienda. 

Sai cosa fai in questo modo? Li fidelizzi

Nel momento in cui avranno bisogno di un’informazione o di un consiglio verranno a chiederli a te e se sei bravo potresti anche convincerli a comprare il tuo prodotto o servizio. 

Utilizza gli annunci a pagamento

algoritmo instagram - annunci pagamento

Il modo più rapido per far crescere il proprio profilo Instagram rimangono gli annunci a pagamento.

Se ben pianificata, una piccola campagna di annunci pubblicitari su Instagram può farti guadagnare un alto numero di follower che successivamente influirà positivamente anche sui risultati organici.

Ovviamente gli annunci pubblicitari sono costosi, per questo dovresti studiare a fondo la strategia. 

In questo momento è conveniente investire sulla sponsorizzazione di storie e di reel, perché sono i contenuti preferiti dal social media. Devi però fare attenzione a creare un contenuto professionali, di alta qualità. 

Cerca di capire perché sei stato bannato

Regolarmente ci sono utenti, anche tra gli influencer, che lamentano di ricevere continuamente ban ai propri contenuti da parte di Instagram. 

Lo shadowban è un’operazione che cala drasticamente la visibilità di uno o più contenuti, che di conseguenza non ricevono interazioni. In certi casi vengono addirittura oscurati e rimossi dalla piattaforma. 

Ciò che devi sapere sullo shadowban è che non colpisce mai per caso. Se sei stato bannato significa che hai fatto qualcosa che va contro la politica del social media. Può darsi che tu abbia cercato di aumentare i tuoi follower con pratiche scorrette, così come toccato argomenti scottanti nei tuoi post. 

Ciò che devi fare è capire il motivo del ban per non ripeterlo in futuro e non essere nuovamente penalizzato dalla piattaforma. 

Monitora i tuoi risultati

Infine, per essere sicuro che tu stia convincendo l’algoritmo di Instagram dell’importanza dei tuoi contenuti, tieni traccia dei risultati delle tue pubblicazioni.

In che modo?

Puoi accedere a dati interessanti direttamente dal tuo profilo e conoscere quanti utenti lo hanno visualizzato, in quanti hanno visitato il tuo sito web e quante persone hanno raggiunto i tuoi post.

Le novità 2024 dell’algoritmo Instagram

Facciamo un veloce riepilogo delle principali novità dell’algoritmo Instagram per il 2024. Segna tutto, mi raccomando: 

  • La piattaforma sta puntando tutto sui reel; 
  • Quest’anno il 30% dei contenuti che gli utenti vedranno saranno pubblicati da persone che non seguono (ti sarai già accorto che ogni due post di persone conosciute te ne viene proposto uno che potrebbe interessarti di un account che ancora non segui);
  • L’algoritmo punta sempre di più a mostrare agli utenti esattamente i contenuti che vogliono vedere per tenerli più tempo possibile dentro alla piattaforma. 

Quindi, se vuoi sfruttare la tua piattaforma per dare visibilità alla tua azienda devi creare video di qualità (pubblicarne uno al giorno sarebbe l’ideale) e coltivare la relazione con i tuoi follower. 

Sei pronto ad aumentare i tuoi follower su Instagram?

Ora conosci i nostri migliori consigli per creare una strategia di content marketing a prova di algoritmo Instagram

Ogni brand rappresenta un caso a sé stante e ciò che funziona per alcuni può non funzionare per altri.

Per riuscire a conoscere meglio la tua audience e capire quale sia il modo migliore per coinvolgerla, puoi chiedere un aiuto a qualche figura esperta.

Il team della nostra agenzia social media marketing di Milano è altamente specializzato in social media marketing e saprà fornirti tutti gli strumenti necessari a creare una strategia su misura per il tuo business.

Vuoi sapere come?

Compila il form che trovi in questa pagina e risponderemo a ogni tua richiesta al più presto!

Ho 27 anni e sono laureata in Digital Marketing. Sono Junior Project Manager in Nextre Digital, ma il mio percorso mi ha permesso di avere competenze trasversali nel mondo della comunicazione. La mia passione più grande è imparare il più possibile.
Richiedi informazioni

Il nostro blog

SOCIAL MEDIA MARKETING

Quanto costa fare pubblicità su Facebook nel 2024

Se hai un’azienda o sei un libero professionista, ti sarai accorto che, per raggiungere più persone è necessario promuovere la propria attività online e...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

Come crescere su Instagram aumentando i follower (2024)

https://youtube.com/watch?v=0VGfFAVp5X4 Come crescere su instagram: i consigli di Mirko Cuneo Secondo le stime più recenti, Instagram conta circa 2.35 miliardi...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

Facebook Ads, cos’è, come funziona e perché farlo nel 2024

Hai sentito parlare di Facebook Ads e vorresti saperne di più? In questo articolo ti spiegheremo cos’è Facebook Ads e...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

Marketing su Linkedin: come farlo, esempi e strategie [2024]

Ogni anno che passa nascono nuove piattaforme online e posizionare la propria azienda attraverso il marketing diventa sempre più difficile....
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

Come funziona l’algoritmo di Instagram nel 2024

Vorresti aumentare i tuoi follower su Instagram ma proprio non sai da dove cominciare? Il primo passo da fare in...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

Come trovare clienti su Facebook in poco tempo

Ti stai chiedendo se Facebook è ancora un canale valido per trovare clienti? La risposta è sì, ma è sempre più importante sapere...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

8 consigli per il tuo piano editoriale social

La tua azienda è presente sui principali social media ma non stai ottenendo i risultati sperati? Vorresti aumentare le interazioni...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

Strategie social media marketing: le migliori per il 2024

Negli ultimi anni le aziende hanno sfruttato sempre di più le strategie di social media marketing per acquisire nuovi clienti...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

YouTube Ads: cos’è, quanto costa e perché farla nel 2024

Sei stanco di vedere apparire gli annunci sponsorizzati dei tuoi concorrenti ogni volta che vuoi guardare un video e hai...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

Influencer marketing: cos’è, vantaggi e come farlo nel 2024

L’influencer marketing è diventata una delle strategie più efficaci e riconosciute nel panorama del digital marketing.  Si tratta di un...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

Come sponsorizzare su instagram nel 2023

Vorresti sponsorizzare il tuo brand su Instagram per aumentare le vendite e acquisire nuovi clienti? Promuovere il proprio sito o...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

TikTok advertising: la guida completa 2023 (con infografica)

Come mai dovresti occuparti del TikTok advertising? Non basta la pubblicità su social media come Facebook e Instagram? Ebbene no,...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

Hashtag Instagram: come usarli e i migliori di dicembre 2023

Come già saprai, gli hashtag sono fondamentali per aumentare il numero dei tuoi follower su Instagram. Gli hashtag sono delle...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

Come crescere sui social nel 2023: strategia e consigli

Nel 2023 la presenza sui social media è diventata un elemento fondamentale per il successo di qualsiasi attività.  Che tu...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

Social media advertising nel 2023: cos’è, come funziona e vantaggi

Vuoi imparare a trovare nuovi clienti con il social media advertising? Fare pubblicità sui canali social ti aiuta ad aumentare...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

Social media marketer: chi è, cosa fa e perché può fare svoltare il tuo business (con Infografica)

Hai sentito parlare del 'Social media marketer' e ti sei chiesto che cosa significhi?  Bene, sei nel posto giusto!  Oggi...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

Social Media Management tools: i migliori nel 2023

Oggi uno dei compiti più impegnativi è mantenere e gestire la presenza della nostra azienda sui social media.  Se anche...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

Come programmare un post su Instagram nel 2023

Programmare post su Instagram è un'operazione fondamentale, a maggior ragione se gestisci più di un account. Farlo manualmente, del resto,...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

LinkedIn per aziende: come funziona, come iscriversi e vantaggi

Cosa può fare un’azienda per promuoversi su LinkedIn in maniera efficace? Prima di vedere tutte le strategie e le pratiche...
Leggi tutto
SOCIAL MEDIA MARKETING

Social media marketing: cos’è, obiettivi e vantaggi

I social media costituiscono una parte integrante del nostro mondo. Ognuno di noi possiede almeno un account social, tramite il...
Leggi tutto

Richiedi informazioni

Apri chat
1
Nextre Digital
Ciao 👋
Come posso aiutarti?