SEO

Alberatura sito: come crearla, come ottimizzarla e tool consigliati

Ago 22 2023

L’alberatura di un sito web rappresenta uno step fondamentale, dal quale dipenderà la sua futura navigazione. Quando crei un sito ex novo, infatti, devi essere in grado di assicurare un’adeguata user experience, in maniera tale da trattenere gli eventuali visitatori e spingerli a navigare all’interno del sito: un obiettivo che non otterrai mai, se esso non è stato organizzato nel modo corretto.

Ed è appunto qui che entra in gioco l’alberatura, il cui scopo è proprio quello di organizzare e strutturare i contenuti del tuo sito web, garantendo così una navigazione agile e veloce. La domanda è: come si fa a ottenere questo risultato, a livello pratico? Scopriamolo insieme analizzando nel dettaglio come funziona l’alberatura di un sito

Cos’è l’alberatura del sito web?

Come ti abbiamo accennato nell’introduzione, l’alberatura di un sito web altro non è se non la sua organizzazione interna: un vero e proprio processo di strutturazione e organizzazione dei contenuti allo scopo di renderli facilmente fruibili agli occhi degli utenti, ottenendo al contempo un buon posizionamento a livello SEO

Del resto, qualsiasi sito web presente in rete esiste unicamente per soddisfare tanto le esigenze degli utenti, quanto quelle di Google. Quest’ultimo, in particolare, rappresenta senz’altro il giudice più severo, essendo in grado di riscontrare immediatamente le problematiche che impediscono ai visitatori di navigare in scioltezza. 

Problematiche che si traducono in un abbandono precoce del sito da parte degli utenti, proprio perché è organizzato male e rende faticosa la ricerca dei contenuti. Quando ciò avviene, anche Google se ne accorge, finendo così per penalizzare il tuo sito web a discapito di altri organizzati bene o, per dirlo meglio, dotati di un’alberatura migliore

Contrariamente a quanto potresti pensare, infatti, l’alberatura di un sito web non c’entra assolutamente nulla con il suo menù di navigazione. Mentre quest’ultimo ti permette di visualizzare soltanto i contenuti principali, l’alberatura ti assicura una chiara visione di tutto ciò che è presente all’interno del sito, svolgendo quindi un lavoro più tecnico e approfondito, che tiene ugualmente in considerazione le esigenze lato SEO e quelle lato utente

Alberatura lato SEO

L’alberatura lato SEO (Search Engine Optimization) è interamente basata sull’utilizzo strategico di specifiche keyword, ossia parole chiave che ti aiutano a ottimizzare correttamente ogni singola pagina del tuo sito web. Per riuscire a strutturare il tuo sito con efficacia, pertanto, dovresti come prima cosa stilare un elenco di parole chiave attinenti ai servizi che offri e/o alle tematiche trattate dalla tua azienda, così da individuare le macrocategorie in cui suddividere il sito. 

Per stabilire una lista di keyword realmente efficace, puoi sfruttare uno strumento chiamato “Google Keyword Planner” che, come puoi intuire dal suo stesso nome, ti viene offerto gratuitamente da Google per permetterti di analizzare il volume di ricerca mensile delle parole chiave

Con questa espressione ci si riferisce infatti al “successo” che tali parole chiave riscuotono sul motore di ricerca in un determinato mese: detto in altre parole, serve a capire se una keyword viene cliccata o meno dagli utenti e quanto spesso accade. Va da sé, naturalmente, che le parole chiave da inserire nella tua lista dovrebbero essere quelle dotate di un buon volume di ricerca.

Una volta che avrai stabilito quali sono le tue keyword e le avrai adeguatamente sfruttate per creare la tua alberatura lato SEO, potrai monitorare l’effettivo posizionamento ottenuto su Google attraverso un altro importante strumento offerto dal motore di ricerca, chiamato “Google Search Console”, in grado di fornirti una panoramica precisa delle prestazioni ottenute dal tuo sito web.

Va da sé che, per ottenere prestazioni elevate, non è sufficiente basarsi sul volume di ricerca delle parole chiave, in quanto è altrettanto importante tenere conto anche del  loro livello di concorrenza: se una determinata keyword è già stata ampiamente sfruttata dai siti concorrenti, che si sono posizionati con quella, è perfettamente inutile che ti “accodi” anche tu. In aggiunta a questo, è utile anche mettersi nei panni dell’utente, prediligendo quindi parole chiave più specifiche in grado di attirare persone già potenzialmente interessate a ciò che offri

SEO

Scopri come possiamo aiutarti a ottenere più traffico sul tuo sito web o sul tuo negozio online.

  • Strategia SEO
  • Content Marketing
  • Ottimizzazione sito/e-commerce

Alberatura lato utente

alberatura sito lato utente

Una volta che avrai creato un’alberatura del sito efficace sotto l’aspetto SEO, potrai  concentrarti espressamente sugli aspetti dedicati agli utenti e alla loro futura navigazione. Come ti abbiamo già spiegato, infatti, il tuo obiettivo principale dev’essere quello di riuscire a trattenere le persone sul sito web, scongiurando così abbandoni prematuri.

Per farlo, è importante costruire un’alberatura semplice ed efficace, suddivisa in  macrocategorie uniche e distintive, che non si confondano le une con le altre. L’ideale sarebbe infatti quello di stabilire un numero preciso delle categorie più grosse, preferibilmente compreso tra le 3 e le 8 macrocategorie, comprensive di 3 livelli di profondità al massimo. Detto in altre parole, qualsiasi pagina cercata dall’utente dovrà essere raggiunta con un massimo di 3 “click” dall’home page. 

L’idea è infatti quella di rendere la navigazione il più snella e veloce possibile, evitando di confondere e rallentare gli utenti con la creazione di troppe pagine. Tanto più che, per implementare il volume del tuo sito web e ottimizzarlo lato SEO, hai a disposizione svariate opzioni, come ad esempio:

  • la creazione di un menù veloce comprensivo delle principali macrocategorie del sito web;
  • l’inserimento di un motore di ricerca, cioè del riquadro identificato da una lente d’ingrandimento, all’interno del quale l’utente potrà cliccare la keyword di suo interesse e ottenere così una ricerca mirata;
  • sfruttare le breadcrumbs”, ossia “briciole di pane”: un vero e proprio “sentiero di link” che permetta all’utente di rifare il percorso a ritroso, risalendo alla categoria precedente o, molto semplicemente, tornando all’home page del sito web. 

Come creare una struttura efficace

Per ottenere un’alberatura del sito web realmente efficace è necessario costruire una struttura che sia il più logica possibile, evitando quindi inutili dispersioni che renderebbero le ricerche degli utenti scomode e difficoltose. 

Fermo restando il fatto che molto dipende dalla tipologia di sito web che intendi realizzare e dal tipo di servizio/prodotto/attività che gestisci, in linea di massima potrebbe risultarti molto utile porti delle domande, analizzando la questione come se fossi tu stesso un potenziale utente del tuo sito

Chiediti, per esempio, quali sono le obiezioni e i dubbi che potrebbero colpire una persona mentre naviga sul tuo sito web, magari risolvendoli con una pratica pagina dedicata alle F.A.Q. Accertanti che i tuoi prodotti o servizi siano illustrati nel dettaglio, in maniera chiara e precisa, sfruttando strategicamente sia i contenuti testuali, sia quelli visivi

In ultimo, inserisci una “call to action” chiara e semplice: sia che si tratti di chiedere una consulenza personalizzata, sia che si tratti d’inserire i prodotti acquistati nel carrello. E soprattutto: accertarti che l’intero percorso spiegato finora si possa concludere nel giro di soli 3 click, altrimenti potresti scoraggiare i tuoi utenti, inducendoli a rivolgersi ai tuoi competitor.

Quali tool utilizzare

Se ritieni di non essere assolutamente in grado di costruire l’alberatura del tuo sito web, niente paura! Per tua fortuna esiste infatti una serie di tool che puoi sfruttare a tuo vantaggio, lasciando che siano loro a svolgere il lavoro al tuo posto. Di seguito ti elenchiamo quelli più ottimali:

  • Canva: disponibile anche in una versione base gratuita, questo tool presenta un utilizzo semplice e intuitivo ed è perfetto per la creazione di alberature particolarmente impattati e “colorate”, proprio in virtù della sua netta predilezione per i contenuti grafici.
  • Coggle: sfruttato soprattutto per la creazione di diagrammi nel formato di mappa ( i primi 3 li puoi avere gratis), ti offre il vantaggio di collegarsi a Google Drive, permettendoti così di condividere i tuoi progetti e accedervi da qualsiasi dispositivo.
  • DynoMapper: è un tool espressamente progettato per la creazione di alberature dei siti web, quindi molto tecnico. Disponibile solo a pagamento, ti offre una prova gratuita di 14 giorni.

Conclusione

Se sei arrivato a leggere fino a qui, ti sarai definitivamente convinto del fatto che progettare l’alberatura di un sito web è un lavoro nient’affatto facile e, sebbene i tool possano darti una grossa mano, da soli potrebbero comunque non essere sufficienti. 

Ecco perché il nostro consiglio è quello di farti aiutare da personale specializzato: professionisti del settore digitale che creano alberature per lavoro e, di conseguenza, sono in grado di realizzare senza alcun problemi anche quella per il tuo sito web. 

Nextre Digital è una web agency di Milano che, forte di oltre 15 anni di esperienza, è in grado di offrire un servizio professionale e altamente specializzato, occupandosi di innumerevoli progetti in campo digitale. Il nostro team, composto da esperti giovani e dinamici, si metterà completamente a tua disposizione, aiutandoti a costruire l’alberatura perfetta: quella espressamente pensata e progettata sulla base della tua attività.

Quindi, se punti a ottenere un posizionamento elevato del tuo sito web e desideri garantire ai tuoi utenti la migliore navigazione possibile, distinguendoti dai tuoi competitor, non esitare oltre e contattaci per una consulenza gratuita. Saremo felici di aiutarti a realizzare il tuo progetto!

Sono laureata in Scienze Psicosociali della Comunicazione e studio Comunicazione Digitale. Ho 25 anni e sono SEO Specialist Junior in Nextre Digital. Le mie più grandi passioni sono la scrittura e il mondo digitale, che mi hanno portata a fare un'esperienza di giornalismo online. Mi piace viaggiare, scoprire cose nuove e dare sfogo alla mia fantasia.
Richiedi informazioni

Il nostro blog

SEO

Le tecniche SEO migliori nel 2024 e perché iniziare a farla

Immagina di posizionarti su Google, cercare una parola chiave collegata al prodotto e/o servizio che offri e… Veder spuntare tra...
Leggi tutto
SEO

YouTube SEO: guida completa e perché farla nel 2024

Perché si dovrebbe fare SEO su YouTube? La risposta a questa semplice domanda apre un mondo ricco di possibilità. YouTube rappresenta...
Leggi tutto
SEO

SEO Checkup: cos’è e perché richiederne uno

Quando si possiede un sito internet, un e-commerce o qualsiasi altra pagina in rete, è impossibile ambire al successo senza...
Leggi tutto
SEO

SEO: cos’è, significato e come funziona nel 2024 (con Infografica)

Negli ultimi decenni la forte digitalizzazione ha trasformato radicalmente il modo in cui le persone cercano informazioni, acquistano prodotti e...
Leggi tutto
SEO

Link Building: cos’è, esempi e come farla nel 2024

La link building è una delle strategie SEO più importanti, poiché grazie alla creazione di collegamenti tra siti differenti, genera...
Leggi tutto
SEO

Servizi SEO: cosa sono, quanto costano e perché usufruirne nel 2024

Il tuo sito non è posizionato come vorresti e sei lontano mille miglia dalla prima pagina di Google? Se non...
Leggi tutto
SEO

Traffico organico: cos’è e come aumentarlo

Ottenere traffico organico su un sito web, su un blog o verso un sito ecommerce è uno dei traguardi più...
Leggi tutto
SEO

Come indicizzare un sito: 10 metodi vincenti nel 2024

Indicizzare un sito su Google è un passaggio fondamentale se vuoi avere una presenza online forte e raggiungere il tuo...
Leggi tutto
SEO

SEO Copywriting: cos’è la scrittura SEO nel 2024

Posizionarsi tra i primi risultati dei motori di ricerca, aumentare il traffico organico, migliorare l’esperienza dell’utente e accrescere il numero...
Leggi tutto
SEO

Strategia SEO: come crearla, esempi, errori da evitare (2024)

Vuoi far crescere il tuo business online in modo esponenziale e raggiungere un pubblico sempre più vasto? La risposta alle...
Leggi tutto
SEO

Meta Business Suite: cos’è, a cosa serve e come si usa nel 2024

Vuoi lanciare un prodotto? Pubblicare un libro? O, più semplicemente, farti pubblicità? Nel 2024, lo strumento migliore per fare tutto...
Leggi tutto
SEO

Consulente SEO: chi è, cosa fa e come sceglierlo

Chiunque abbia un sito web o un e-commerce - e siamo sicuri che tu ne abbia uno  - presto o...
Leggi tutto
SEO

Posizionamento SEO: cos’è, come funziona, vantaggi [2024]

Desideri trasformare la tua attività in un punto di riferimento nel suo settore? Vuoi che il tuo sito web emerga...
Leggi tutto
SEO

SEO su Amazon nel 2024: guida per posizionare i prodotti

Molto probabilmente ti sarà già capitato di sentire parlare di SEO (Search Engine Optimizazion): un processo fondamentale per l'ottimizzazione e...
Leggi tutto
SEO

SEO Specialist: cosa fa, perché è importante, come sceglierne uno

Hai mai sentito parlare del SEO Specialist? Questa figura professionale svolge un ruolo fondamentale nell'ambito del marketing digitale. Il suo...
Leggi tutto
SEO

Google My Business: cos’è e perché è fondamentale nel 2024

Se hai un'attività da portare avanti, allora non puoi esimerti dall'usare Google My Business. Questo strumento, che Google ti mette...
Leggi tutto
SEO

SEO: 8 motivi per farla nel 2024

Uno tra i pochi elementi costanti nell’era digitale che stiamo vivendo è la dinamica mutevole dei motori di ricerca e...
Leggi tutto
SEO

SEO On Page: cos’è e come può far crescere il tuo sito

La SEO on Page, chiamata anche “SEO on Site”, consiste nell'ottimizzazione delle pagine del tuo sito web al fine di...
Leggi tutto
SEO

Local SEO: cos’è e guida definitiva 2024

La local SEO è fondamentale per le attività come ristoranti, centri estetici e non solo, perché ti permette di comparire...
Leggi tutto
SEO

Analisi SEO: cos’è e perché farla

Se hai aperto un sito web, magari per sponsorizzare la tua attività, sappi che il suo successo (o insuccesso) è...
Leggi tutto

Richiedi informazioni

Apri chat
1
Nextre Digital
Ciao 👋
Come posso aiutarti?